Lavori Ponte di Legno - Tonale e nuova area Temu'

Qui discutiamo in maniera più approfondita e seria sulle località sciistiche italiane e straniere. Nuovi impianti, progetti di ampliamento, sviluppo turistico..
Alessandra
livello: virate
Messaggi: 86
Iscritto il: 08 dic 2007, 19:31
Località: Toscana

Messaggio da Alessandra » 04 gen 2008, 19:29

Boh, in tutta sincerità non riesco a dare 10 ad un posto ed 3 ad un altro, anche perchè dipende da quali sono le esigenze e le aspettative.
Come per le vacanze estive, dipende "cosa si chiede" a una vacanza.
A me il Tonale è piaciuto, ma mi è piaciuto anche Livigno (anche se i 2 comprensori separati sono scomodi soprattutto se i bimbi sono alla scuola di sci).
Folgarida-Madonna di Campiglio devo ritornarci perche avevamo solo 3 giorni e 1 nevicava a più non posso e un altro avevo una delle bimbe che non si sentiva bene, e quindi è rimasto poco tempo (anche se per quel poco che ho visto mi è piaciuto).
Le Dolomiti: beh, anche a mettersi di impegno credo che sia impossibile parlarne male. A meno che non si parli di prezzi.
Val Badia, Val Gardena, Plan de Corones x me sono tutti bellissimi.
Anche Obereggen mi è piaciuto.
La via lattea: diciamo che non ne sono rimasta proprio entusiasta, forse perchè ho beccato sempre una neve particolarmente schifosa, ma neanche posso bocciarlo, diciamo che ci sono stata stop, non ci ritornerei.
Folgaria è piccolo ma va bene se non hai molto tempo o se sei principiante.
Quello che mi è piaciuto di più: IL PROSSIMO, cioè quello che non ho ancora visto, perchè la cosa fondamentale per me è poter sempre cambiare località, sciare su piste nuove.
Mi sembra che con tutte le montagne che abbiamo non c'è che l'imbarazzo della scelta!!
Saluti a tutti.
Alessandra

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2942
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza

Messaggio da lotharmatthaus » 04 gen 2008, 20:01

brava alessandra, questo è lo spirito giusto!

concordo anch'io cheilversantesuddeltonalesia monotono, tolte comunque almeno 3 piste molto belle (alpino, bleis + giuliana, contrabbandieri) e altre 3 "dritte" ma comunque dove si possono tirare curvealla grande: serodine, cady carosello e alpe alta. IL resto è un immensocampo scuola(edè quello chefala fortuna della località tra l'altro).

Il resto del comprensorio ha il difetto di essere all'ombra (pregio quando a metà aprile fai la pardiso con neve invernale fino a valle). Temù Ponte a me piace molto, certo senon nevica da un mese esei sotto natale il ghiaccioc'è, soprattutto il pomeriggio!

mauropd
livello: virate
Messaggi: 105
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:17
Località: padova

Messaggio da mauropd » 04 gen 2008, 20:04

Mah... io devo dire che ho sciato qualche volta al Tonale, a febbraio, e il mio ricordo è molto piacevole. Lato nord(piste al sole) ho trovato belle sia la zona della pista Bleis e soprattutto pista Alpino, ma anche quelle al passo dei contrabbandieri. Quelle facili la in mezzo non le considero molto però sono utili per togliere i principianti dalle altre :lol: La Paradiso è FANTASTICA e pure lo sono quelle del ghiacciaio, belle pendenze e ottima neve (d'inverno) se non c'è freddissimo sono una meraviglia.

Per quanto riguarda Temù-Ponte di Legno, credo vadano giudicate dopo una bella nevicata naturale(tipo adesso), e credo che con le piste tecniche che ci sono diano quel tocco in più all'area del Tonale che, altrimenti era più ricca di piste semplici che non di piste impegnative.

Poi se vogliamo fare il sondaggio, io ho sciato innumerevoli volte a:

1)Sellaronda(soprattutto Fassa e Arabba-Marmolada). fantastico
2)Cervinia-Zermatt. adorabile soprattutto il lato svizzero, ma è migliorata anche Cervinia(peccato non ci sia più il Furggen:era stupendo)
3)Civetta: panorami Top, piste molto varie
4)Trevalli: Belli Lusia Col Margherita Falcade. Non molto significativi passo san pellegrino e Bellamonte.
5)Asiago (Melette Echar Kaberlaba Verena): ci ho imparato, ma certo non si può definire un bel posto per lo sci da discesa (piste corte e facili non collegate, impianti vecchi, poca neve, bassa quota)

Sono stato 8/9 volte a San Martino di Castrozza/Passo Rolle:
Belle piste, bei panorami: 2 nei: 1)alcuni impianti vecchi e piste mal tenute proprio sul collegamento tognola ces. 2)Zone scollegate.

Sono stato 8/9 volte a Folgarida/Marilleva/MDCamp.: mi piacciono di più le piste di Campiglio e anche gli impianti: a Marlilleva c'è ancora qualche lenta e vecchia seggiovia di troppo...

Sono stato 5/6 volte a Cortina: ottime le piste (Olympia, Canalone Tofana, Vitelli, Franchetti, 5 torri, Forcella Rossa,Armentarola, su tutte, Col Drusciè) -, qualche impianto da migliorare (molti già migliorati), peccato per le zone scollegate.

Sono stato 5/6 volte sulla Paganella: hanno troppo livellato le piste!!!

Sono stato 3/4 volte a Plan de Corones: troppa gente in pista!!! Impianti con troppa portata rispetto al demanio sciabile.Bella la Sylvester

Sono stato 2/3 volte al monte Elmo: carino e a misura d'uomo, con belle piste e bei panorami.

Folgaria, troppo corte e poco pendenti le piste, eccetto una o due.

Lavarone/Vezzena: carino ma soffre dello stesso problema di Folgaria

niki_82
livello: virate
Messaggi: 82
Iscritto il: 13 giu 2007, 10:50

Messaggio da niki_82 » 04 gen 2008, 20:27

Volevo dirvi soltanto che questa cartella mi sta piacendo sempre di più e la piega che ha preso dopo la "delusione" di mat83 la sta facendo diventare messaggio dopo messaggio sempre più interessante e avvincente.
E non sono mai stato al Tonale eh!! :lol:
Tutte le esperienze personali che state inserendo mi stanto dando informazioni che magari non conoscevo oppure mi confronto con idee diverse dalle mie oppure ancora trovo pareri simili ai miei. Davvero: sta prendendo una piega davvero bellissima questa cartella perchè non è la solita cartella dove si scrive "io sono stato qui", "io sono stato lì", "ques'tanno ho sciato tot Km" che, per chi non è direttamente coinvolto-interessato, risultano un po' noiose (ma non possono mancare in un forum di sci). Qui ci sono finalmente anche motivazioni tecniche e gusti personali tutti ben giustificati da motivazioni tangibili, che rientrano dentro ad un discorso generale molto più ampio. Davvero una figata.
E dire che ci sono entrato "per caso" nemmeno 15 giorni fa.... cosa mi sarei perso! :wink:
Mi raccomando continuate come se io non fossi intervenuto perchè è davvero un bello spettacolo (anche il confronto tra snowboarder e sciatori classici mi ha permesso di apprezzare cose che mai avrei colto)!!

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 04 gen 2008, 20:46

Muahahahaha, e ci devi vedere dal vero!

Soprattutto la prossima volta, quando inevitabilmente "scivolerò" a tavola piatta sui polpacci di Fedest, gambizzandolo e, speriamo, facendolo sfrombolare giù per un pendio di 3-4000 mt di dislivello :twisted: :twisted: :twisted:

Scherzi a parte è vero Niki, ed ha cmq ragione Alessandra, molto spesso le aspettative fanno una gran differenza...

Rileggendo i post mi sono dimenticato di scrivere un tot di posti dove sono andato, porca miseria... :?

Bye :P
Il mio fisico non mi appartiene ma con questo devo convivere per cui....

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 05 gen 2008, 22:46

Sono stato al Tonale, per la prima volta (e unica), l'anno scorso, accompagnato da Lothar. Gennaio se non sbaglio!
Anche se le condizioni non erano ottimali (ricordiamo tutti l'annata scorsa) ho apprezzato il carosello.
La parte "alta" del comprensorio è molto facile, pistoni larghi con pendenze non accentuate: un gigantesco campo scuola. Solo un paio di piste adatte per tirare qualche bel curvone.
La zona del ghiacciaio è veramente bella...la Paradiso imperdibile!
Bella, anche se a mio parere leggermente stretta, la pista che scende a Ponte di Legno.
Purtroppo Temù era chiuso.

Avatar utente
Stefano
livello: spazzaneve
Messaggi: 23
Iscritto il: 17 ott 2007, 22:27
Località: Milano

Messaggio da Stefano » 07 gen 2008, 23:31

Qualche foto fatta a Ponte-Tonale il giorno della Befana.

In tanti anni di posti ne ho girati diversi, dalla Valle d'Aosta al Trentino passando per la Svizzera. Del comprensorio di Ponte mi piace il fatto che posso sciare per 8 mesi all'anno, in campo aperto quando c'è il sole o in mezzo ai boschi con le nuvole, posso fare pista e fuori pista.

Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2942
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza

Messaggio da lotharmatthaus » 08 gen 2008, 00:57

si il punto di forza del comprensorio è proprio quello che dici...

complimenti per le foto... spettacolari...

dopo la foto 2 hai dovuto racchettare ehhhh! :wink:

008
livello: sci uniti
Messaggi: 459
Iscritto il: 05 apr 2007, 17:04

Messaggio da 008 » 08 gen 2008, 07:50

boh! si i mesi all'anno sciabili sono abbastanza, ma mai come nel MSP, e anche le piste tirate così, si trovano un po' dappertutto....fatevi un giretto anche a Zermatt và! :wink:

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 08 gen 2008, 08:07

Complimentoni per le foto!

Rispondi