Le piste più belle.

Forum dedicato alle più famose piste di sci in Italia e all'estero

Moderatori: El posta sempar lu, Rob_Roy

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza
Contatta:

Le piste più belle.

Messaggioda El posta sempar lu » 10 ott 2005, 11:14

Scrivete qui le piste che vi sono piaciute di più. Magari scrivete qualche commento, indicazioni e impressioni. Ecco le mie preferite:

- Gran Risa, nera, La Villa: un nome, una sicurezza. Pista ripida, difficile che regala fortissimi emozioni. Pendenze sempre accentuate, che nn mollano mai. Nella prima mattina è sempre bellissima, durante la giornata si rovina per il costante flusso di sciatori.

- Gran Risa, rossa, La Villa: molto meno conosciuta della "sorella magiore" ma cmq divertentissima. Molto larga, lunga, divertente e ricca di cambi di pendenza. Anche nel pomeriggio ottima neve.

- Santa Croce, rossa, Pedraces: altra pista secondo me fenomenale. Ricchissima di cambi di pendenza, qualche gobba e possibilità di uscire dal tracciato per salti ed evoluzioni in neve fresca. Gode anche di un'ottima esposizione al sole durante tutto l'arco della giornata.

- Sarezza-Ciarcerio, rossa, Champoluc: primo tratto in un canalino molto stretto, e spesso gibboso, successivamente la pista si allarga diventando una rossa molto veloce e scorrevole. Molto larga, ideale per curve veloci, ma nn solo.

Ora le vostre.....

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggioda sergio » 10 ott 2005, 17:58

La mia preferita:

La 3. La thuile cortissima ma pikkia in una maniera oscena. Da fare a fine giornata quando si ritorna in paese. ke è bella ghiacciata. All'inizio della pista c'è il cartello di pericolo e spesso si vede gente ke nel muro principale rimane terrorizzata. lancia gli sci e scende col culo. Ho scritto 2 paroline anke sulla pagina

http://www.dovesciare.it/localita/la_thuile

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza
Contatta:

Messaggioda El posta sempar lu » 10 ott 2005, 18:39

L'ho fatta la 3 a La thuile. E' "oscenamente" verticale. Confermo tutto.

Ospite

Piste preferite

Messaggioda Ospite » 10 ott 2005, 19:54

Confermo Sarezza-Ciarcerio e Tre di La Thile (che non è affatto corta, sono 5 km per 900 m di dislivello. Corto è il muro più impegnativo). Consiglio di farla al mattino, con gambe integre e pista ben battuta.

Arabba - Porta Vescovo, rossa . Muri interessanti e panorama spettacolare.

Hotalii - Gant - Zermatt. Scenari incredibili, muri poco interessanti. Incredibile la discesa dal Piccolo Cervino sino a Zermatt. Credo che per varietà, lunghezza e scenari sia la numero 1. Solo un paio di muri veramente emozionanti.

Chamolè (sotto la seggiovia) Pila -rossa. Scenari non esaltanti ma muri incredibili. Da fare nel primo mattino e tardo pomeriggio

Devo ammettere di essere stato deluso dal Canalone di Madesimo

Niente male la Sasslong di Val Gardena, nera e la rossa Ventina a Cervinia.

Devo ammettere una cosa: sono già stato in Alba Badia ma non ho mai provato la Gran Risa. Fischiatemi pure..

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggioda sergio » 04 nov 2005, 16:33

Dimenticavo la pista paradiso al Tonale nn eccessivamente pendente. Ma sa dare emozioni.

Teo
livello: spazzaneve
Messaggi: 24
Iscritto il: 04 set 2005, 18:13

Messaggioda Teo » 07 nov 2005, 23:11

ma va la tre non è così verticale :D :D :D :D :D
scherzi a parte la parte rioida è bella ma è troppo corta. comunque se non c'è nessuno si può scendere veramente a manetta e ci sono alcuni cambi di pendenza interessanti per saltare.
la più bella pista per me è la 27 dopo una bella nevicata: è ripida come la 3 e non è battuta!!! :o :o :o e in più ci sono varianti nei canalini

Ospite

Messaggioda Ospite » 08 nov 2005, 15:28

La 27 è veramente bella ma è difficile vederla in buone condizioni perchè ci sono sempre un sacco di tracce. Giusto dopo la nevicata.. Tra l'altro ho notatato che hanno tolto il cartellone che segnalava l'inzio della pista all'arrivo della seggiovia Belvede (ora Tourasse- Belvedere)

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza
Contatta:

Messaggioda El posta sempar lu » 14 nov 2005, 19:32

Volevo sapere le preferenze del rampante snowborder "Rob Roy".
Intanto so che quando vede il messaggio risponde subito.
:D :D

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 11:48
Località: Monte San Pietro (BO)
Contatta:

Messaggioda Rob_Roy » 14 nov 2005, 20:47

El posta sempar lu ha scritto:Volevo sapere le preferenze del rampante snowborder "Rob Roy".
Intanto so che quando vede il messaggio risponde subito.
:D :D


Muahahaha, rampante di quasi 40anni... :cry: :lol: :lol: :lol:
Non rispondo subito, oggi ero fuori per lavoro quindi ho avuto la connessione un pò fluttuante....

Beh, dei posti ne ho girati parecchi, ma come ho già scritto in un altro post le preferenze per gli snowb sono diverse dalle preferenze per gli sciatori e su una lamina è veramente difficile condurre su piste molto ripide a meno che non usi uno snow hard che è molto rigido e molto stretto, consentendoti dei veloci cambi di direzione e anche delle velocità sostenute senza che ti vibri tutto (maroni compresi) :shock:

Alcune di quelle che avete scritto le ho fatte, ad esempio la nera della Gran Risa, pista veramente tecnica e lunghissima (ma quanto è lunga quella pista?) a me non mi è piaciuta per il fatto che non so scendere come mi piace per quelle pendenze, mentre la Ventina a Cervinia è uno spettacolo, il 1° pezzo subito dopo la curva a destra dietro il Plateau non so quanto sarà largo e pende molto verso destra, quindi quando fai le curve a destra le tieni strette perchè vai quasi verso monte, quando fai le curve a sinistra non finiscono mai in quanto hai la doppia pendenza ed è una gallata atomica.

Sempre a Cervinia mi è piaciuta molto la pista che dai 2900 mt lato svizzera va verso Zermatt; purtroppo mi sono fermato a 2500 in quanto la neve arrivava li :?

Altra pista provata è Porta Vescovo-Arabba, francamente pensavo che fosse nera e non rossa :shock: in quanto l'ultimo pezzo di pista oltre ad essere discretamente ripido aveva dei dossi da paura, ho visto dei bussi da manicomio su quelle gobbe, gente che esplodeva letteralmente mentre io mi limitavo a schivarli (i dossi)... :D

Quest'anno proverò la Paradiso, non sono mai stato al Tonale, mi hanno cmq detto che non è tutta in picchiata, quindi ritengo sia una nera dove potrò divertirmi, cmq sono sui 700 mt per 3 km., quindi non dovrebbe essere "un mostro".

Una pista molto bella che non mi stanco mai di fare è la nera di Folgarida, tutta immersa nel bosco, 2 km. di pista da farsi in un fiato solo, è quasi un peccato che duri poco, ma quando si arriva alla fine se si è fatta una bella corsa bisogna tirare un attimo il fiato.

Nello stesso comprensorio ci sono le nere di Marilleva: il primo pezzo (700 metri) è un discreto muretto dritto, della serie che la 1a volta sono caduto e sono arrivato alla fine :D , il 2° pezzo, quello che arriva a 1400 è molto bello, ma non presenta moltissime difficoltà se non nelle curve stringendole ed andando a cercare la pendenza in quei punti.

Una pista che io giudico veramente da provare è la Gran Pista al Bondone; è una rossa ma a mio avviso supera di gran lunga molte piste nere dove hanno spianato le gobbe per renderle più facili: ha molti cambi di pendenza e presenta varie curve, è poco meno di 4 km. per 800 metri di dislivello (scusate se è poco!) coperti da una 4posti ammorsamento automatico che in 7' riporta su, non c'è nemmeno il tempo per riposarsi!
Peccato che al Bondone oltre sta piste il resto è quasi tutto "da famiglie" :wink: .

A MdC non ho trovato particolari piste che mi entusiasmassero, è anche vero che le volte che ci sono stato non ho mai sciato dalla parte fronte Grostè se non nelle piste "sega" che arrivano e vanno a Marilleva, quindi....

In Val Senales ci sono poche piste ma a mio avviso molto belle e discretamente lunghe: la pista che scende a Maso Corto (nn ricordo il nome ora) dai 3200 mt del Grawand Hotel, oltre ad offrire una meravigliosa vista è molto varia ed ha passaggi anche sotto la roccia che sono molto carini; è anche molto lunga (penso sia 8 km. x 1200 mt di dislivello circa).

Che aggiungere... ah, Alba di Canazei, funivia Alba-Ciampac, la nera che scende è molto bella, immersa nel bosco quasi totalmente, il probelma è la funivia, una palla come tutte le funivie!

Insomma, il discorso è che io con lo snow preferisco delle piste "anonime" ovvero magari della piste rosse che non siano esageratamente in picchiata in quanto se inizio a non tenere la curva e sento lo snow che inizia a grattuggiare mi iniziano a girare le balle :D :wink: .

L'anno scorso sono capitato di passaggio in Val Gardena (abbiamo fatto la GRAN CAGATA di fare il giro dei 4 passi....., dove si scia per 1 ora e per 7 si sta sugli impianti di risalita :evil: ); mi sono sparato la Saslong e quella è una pista da libidine pura; a parte che non finisce mai (non so se ero io che ero già alla frutta o no, ma non finiva più sta pista!), poi è veramente molto ma molto divertente.

Quando avrò la famiglia un po più "evoluta" penso che una settimanina bianca in Val Gardena me la sparerò di sicuro in quanto ciò che ho visto mi è piaciuto veramente molto: molte piste e molto lunghe, impianti veramente cazzuti che salgono veloci, panorami meravigliosi (anche se il Sella mi piace di più dalla parte di Canazei\Marmolada, è meno spigoloso) e paesini molto caratteristici (un po molto crucchi però, oh, non è che si può avere tutto dalla vita eh! :D :D :D ).

Mi avete fatto venire voglia di andare a la Thuile...

Spero di essere stato usauriente :wink:

Bye :)

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggioda sergio » 14 nov 2005, 23:20

Ogni volta che rileggo questo topic mi viene in mente un altra pista.
La Magnolta ad Aprica nn è male. Cm pendenza sfiora il 62%, ma nn lascia mai tregua. La pista è un muro unico.

Sicuramente nn piacerà al nostro Rob Roy... :lol:


Torna a “Piste Famose”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite