Non sono mai stato a Zermatt

Tutti i commenti sulle località di Cervinia, Valtounenche e Zermatt. In collaborazione con MatterhornSkiParadise.com

Moderatori: sergio, Davidsnow

Avatar utente
parimba61
livello: spazzaneve
Messaggi: 1
Iscritto il: 24 dic 2008, 13:10

Re: Non sono mai stato a Zermatt

Messaggioda parimba61 » 28 dic 2008, 01:17

per la prima volta sono stato a Zermatt martedi scorso fortunatamente ho trovato subito il mattino fedest che ci ha accompagnato tutto il giorno alla scoperta di questo posto incantevole e dalle piste infinite. Noi (io e mio cugino)siamo concordi nel dire che ne è valsa la pena di fare tanta strada e nonostante la sera eravamo sfiniti siamo tornati soddisfatti e felici di esserci stati.Un ringraziamento doveroso al paziente fedest sperando di rivederci presto per un'altra sciata di alto livello.ciao

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Re: Non sono mai stato a Zermatt

Messaggioda fedest » 28 dic 2008, 10:03

:D troppo buono... (a dire il vero son più "paziente" con i giovinastri del forum :lol: )

certamente, il prox giro non ci faremo mancare le piste di Valtournenche, Furggsattel, le nere cieloalto e hornli. :wink:

se puoi posta qualche foto...

ciao!

altevette2010
livello: virate
Messaggi: 55
Iscritto il: 22 feb 2008, 12:12

Re: Non sono mai stato a Zermatt

Messaggioda altevette2010 » 29 dic 2008, 15:49

provare per credere, partire dall'italia per andare a zermatt, non ha senso sia in quanto a costi che comodità, comunque malgrado l'italia agli italiano faccia sempre diffidenza.. Comunque zermatt per meno di sette giorni é ardua ed i costi sono elevati.. di certo é comunque chiaro che persone ferme a zermatt per condizioni meteo se ne contano sulle mani e comunque esiste una disponibilità reciproca di rientro in questi casi d'emergenza un tempo inesistenti..Per ritardari invece (gli italiani sono cronici) esiste una disciblina svizzera giusta ed opportuna in zone di ghiacciaio e a cosi difficile gestione

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 664
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Non sono mai stato a Zermatt

Messaggioda Marcello Desenzani » 30 dic 2008, 03:00

Vuoi dire che se c'è vento e gli impianti sono chiusi, adesso puoi tornare velocemente a Cervinia?
Qualche anno fa ci mettevi qualche ora....adesso invece?
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

altevette2010
livello: virate
Messaggi: 55
Iscritto il: 22 feb 2008, 12:12

Re: Non sono mai stato a Zermatt

Messaggioda altevette2010 » 08 gen 2009, 13:35

voglio dire che esistono ormai pochissimi casi dove la gente rimane bloccata per motivi meteo da una parte o dall'altra (si tende ad aprire i collegamneti con una certa certezza delle condizioni meteo) vi siete mai chiesti come mai spesso i collegamenti tardano ad aprire il mattino in giornate tipicamente buone os ono misteriosamente chiusi?
Ripeto questa evenienza nelle ultime stagioni non sono praticamente successe, e spesso in casi particolari si sono fatti sforzi speciali, o trasporti via gatto!
Non diponibili per ritardatari o indisciplinati!Quindi tale problema e quasi inesistente

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 664
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Non sono mai stato a Zermatt

Messaggioda Marcello Desenzani » 08 gen 2009, 15:53

Bene.Un motivo in più per tornare a Zermatt.
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!


Torna a “Sciare nel Matterhorn Ski Paradise”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti