Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Qui discutiamo in maniera più approfondita e seria sulle località sciistiche italiane e straniere. Nuovi impianti, progetti di ampliamento, sviluppo turistico..
snowrain
livello: spazzaneve
Messaggi: 29
Iscritto il: 20 mag 2010, 13:03

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da snowrain » 29 nov 2010, 13:04

E' online il sito di Pontechianale (a breve anche le webcams)

http://www.skiareapontechianale.it/

Avatar utente
freeice
livello: sci uniti
Messaggi: 201
Iscritto il: 19 mag 2008, 12:01

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da freeice » 30 nov 2010, 16:38

come va la nuova seggiovia?

snowrain
livello: spazzaneve
Messaggi: 29
Iscritto il: 20 mag 2010, 13:03

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da snowrain » 03 dic 2010, 14:10

freeice ha scritto:come va la nuova seggiovia?

Aprirà Sabato 18 Dicembre, ormai è quasi tutto pronto.

Questo è lo scenario che si presentarà (il paese è in fondo alla valle vicino al lago)

http://www4.picturepush.com/photo/a/...mous/PONTE.jpg

Che ve ne pare?

snowrain
livello: spazzaneve
Messaggi: 29
Iscritto il: 20 mag 2010, 13:03

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da snowrain » 17 dic 2010, 13:10

PONTECHIANALE
Si inaugura la seggiovia




PONTECHIANALE - Sabato prossimo, 18 dicembre, in concomitanza con l’apertura ufficiale, si svolgerà una cerimonia di inaugurazione della nuova seggiovia. Alle 11 nella piazzetta della partenza, se il tempo lo permetterà, oppure nei locali dell albergo Chalet, ci sarà il saluto del sindaco Alfredo Campi e delle autorità presenti a cui farà seguito un "aperitivo" aperto a tutti. Il Comune ha invitato tutti i sindaci della Valle, i presidenti del Bim e della Comunità montana, i rappresentanti degli Enti e i singoli privati che hanno contribuito finanziariamente alla realizzazione dell’opera. Saranno presenti l’assessore regionale Alberto Cirio, l’assessore provinciale Piero Blengini e la presidente Gianna Gancia. A tutti verrà data la possibilità di provare la nuova seggiovia e in poco più di un quarto d’ora di trovarsi a quota 2.400 metri dell’arrivo; chi lo desidera potrà sciare gratis.



Il sindaco Campi si dice: «Ovviamente contento per il non facile traguardo, ma ancora in ansia per alcuni lavori da ultimare e che ci fanno stare col fiato sospeso fino all’ultimo».



La stazione sciistica di Pontechianale, dunque, riapre tutte le sue piste.



Dopo 5 anni di parziale chiusura degli impianti la storica stazione invernale della Valle Varaita riapre finalmente tutto il suo comprensorio. La "Ski Area Pontechianale", società esercente, sta lavorando nella definitiva messa a punto degli impianti: la nuova seggiovia biposto e i due skilift a monte, il Conce, aperto da sabato e il Savarex fra una settimana. La nuova seggiovia ricalca il percorso della storica mono-posto che dopo 40 anni di onorato servizio ha lasciato spazio al moderno impianto il cui costo è superiore ai tre milioni di euro.



L’offerta sciistica del bacino di Pontechianale è varia: permette al principiante di apprendere le prime nozioni nel familiare ambiente di Pineta Nord, dove girano due sciovie, ed offre allo sciatore più esperto tutti i venti Km di pista sul versante Sud, adatte a tutti i tipi di discipline sulla neve.



I due skilift a monte della seggiovia arrivano sino a quota 2700 mt. da cui la sagoma del Monviso vicinissimo alle piste è una presenza costante, come il paesaggio che si presenta dal nuovo rifugio Helios non teme paragoni. A partire da sabato 18 dicembre gli impianti apriranno per tutti i fine settimana fino al lunedì; apertura continuativa durante le vacanze di Natale e dal 18 febbraio sino all’ 8 marzo e, neve permettendo, fino a Pasqua. Queste le tariffe: giornaliero intero 21 euro, giornaliero ridotto (under 12 - sciclub convenzionati) 18 euro , pomeridiano unico 15 euro; i bambini con meno di cinque anni sciano gratis. Ancora non è risolta la questione del biglietto unico per tutti gli impianti dell’alta Valle.



Per altre informazioni: tel. 0175.950183 - www.skiareaponte chianale.it.

Avatar utente
pippo
livello: virate
Messaggi: 83
Iscritto il: 11 gen 2010, 10:48
Località: Tabiano Bagni (Pr)

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da pippo » 17 dic 2010, 14:09

non riesco a vedere in sito Snow!!!
Sulla montagna sentiamo la gioia di vivere,
la commozione di sentirsi buoni e il sollievo di dimenticare le miserie terrene.
Tutto questo perché siamo più vicini al cielo.

Emilio Comici

snowrain
livello: spazzaneve
Messaggi: 29
Iscritto il: 20 mag 2010, 13:03

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da snowrain » 20 dic 2010, 09:30

da LA STAMPA del 19/12/2010
Pontechianale, primo viaggio della nuova seggiovia biposto
Ieri festa per l’inaugurazione dell’impianto a sei anni dallo stop




Adesso vogliamo vederla girare». Lo ha chiesto la gente intervenuta ieri mattina all’inaugurazione della nuova seggiovia di Pontechianale. Nel borgo dell’alta Valle Varaita è tornato a funzionare un impianto biposto, a 6 anni dallo stop definitivo della vecchia «Tre Chiosis», costruita nel 1963.

Prima del taglio del nastro, la cerimonia è iniziata con l’Inno di Mameli. «Siamo usciti dai Mondiali – ha scherzato il sindaco Alfredo Campi -, ma oggi abbiamo vinto la nostra partita più importante». «Si avvera un sogno - ha proseguito - e ringrazio tutte le persone che sono nelle istituzioni e hanno lavorato insieme a noi». Fra i tanti, il direttore dei lavori Dario Alberto, «che anche adesso è a monte della seggiovia a rifinire gli ultimi particolari». «Consegniamo - ha concluso Campi - quest’opera ai fratelli Manuel e David Fina, che la gestiranno bene. Dobbiamo essere felici perchè diamo un futuro ai giovani di Pontechianale». Sono ventuno i dipendenti della Ski Area Pontechianale. Età media: 24 anni.

«Pontechianale ritorna a vivere», ha sottolineato il presidente della Comunità montana Aldo Perotti. «Un progetto importante per tutta la valle», ha aggiunto il presidente del Bim, Giuseppe Moi. «In Val Varaita si gioisce ogni anno quando riapre il Colle dell’Agnello - sono state le parole del consigliere provinciale Alberto Anello -. Da oggi si festeggerà anche ogni volta che riparte la seggiovia». L’assessore regionale al Turismo, Alberto Cirio: «È un fatto positivo. La Regione ha 29 cannoni da neve in un magazzino. Sarà possibile richiederli anche per Pontechianale, in comodato gratuito».

Dopo i discorsi, tutti sui seggiolini a due posti per il «battesimo» dell’impianto. A monte, a 2340 metri, è attivo lo skilift «Conce». Dal 24 dicembre girerà anche il «Savarex». L’innevamento è di 40 centimetri. Molti hanno già anche provato il «pistone» che dalla stazione di arrivo riporta fino al paese. Info: www.skiareapontechianale.it.

snowrain
livello: spazzaneve
Messaggi: 29
Iscritto il: 20 mag 2010, 13:03

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da snowrain » 20 dic 2010, 09:40

pippo ha scritto:non riesco a vedere in sito Snow!!!


Hai ragione, l' indirizzo corretto è questo: http://www.skiareapontechianale.it/

ciao!

Avatar utente
pippo
livello: virate
Messaggi: 83
Iscritto il: 11 gen 2010, 10:48
Località: Tabiano Bagni (Pr)

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da pippo » 20 dic 2010, 11:23

Bello!!! un'altra realtà in fase di sviluppo... alla grande!!
Sulla montagna sentiamo la gioia di vivere,
la commozione di sentirsi buoni e il sollievo di dimenticare le miserie terrene.
Tutto questo perché siamo più vicini al cielo.

Emilio Comici

snowrain
livello: spazzaneve
Messaggi: 29
Iscritto il: 20 mag 2010, 13:03

Re: Pontechianale: inizio lavori nuova seggiovia

Messaggio da snowrain » 06 ott 2011, 12:10

da LA STAMPA del 29/9/2011



Sci, lavori al “pistone” Presto il nuovo tracciato
Così si oltrepassa una zona soggetta a smottamenti



Anche se sul Monviso è già caduta la prima neve della stagione 2011-2012, mancano ancora più di due mesi alla riapertura degli impianti sciistici di Pontechianale. Nel borgo dell’alta Valle Varaita la prossima settimana prenderanno il via dei lavori al «pistone» della seggiovia. Si tratta del tracciato numero 6, che dalla stazione di arrivo della «biposto», a 2340 metri di quota, porta alla borgata Capoluogo (1600 metri), attraversando il bosco sul versantesud della Val Varaita.

«Tra i 1800 e i 1900 metri di quota – dice il sindaco Alfredo Campi – la pista attraversava un’area soggetta a smottamenti a causa di una falda acquifera vicina alla superficie. La neve non era mai compatta al punto giusto. Il nuovo tracciato by-passa quella zona e riprende il vecchio sedime della strada vicinale Grange Magin, in disuso da tempo, maggiormente riparata dal sole. Quindi la fruibilità della discesa ne avrà grande giovamento. Saranno necessari modesti movimenti di terreno per un importo stanziato di 6-7 mila euro. Una cifra piccola che porterà grandi miglioramenti».

Il nuovo percorso sarà di circa 500 metri e si ricongiugerà nell’ultimo tratto con l’attuale «Pista 6» che arriva nei pressi della stazione di partenza dell’impianto.

Sempre la prossima settimana, il Comune affideràl’appalto per la rimozione dei due impianti di Pineta Nord, la cui vita tecnica è scaduta, e per l’installazione di un nuovo ski-lift e di un tapis roullant. Il costo per le nuove dotazioni sulle piste di Pontechianale è di 567 mila euro, di cui 400 mila stanziati dalla Regione e 167 mila provenienti dalle casse municipali. Pineta Nord è l’area sciistica sul versante opposto della valle e del capoluogo, rispetto al pendio che ospita la seggiovia.

Un altro bando, inoltre, sarà portato avanti dal Comune per la prossima stagione: riguarda la gestione degli impianti. L’amministrazione civica, nonostante un contratto pluriennale con la ditta E-Snow, ha riscontrato problemi al bilancio e ha sciolto l’accordo. L’intenzione è stipularne uno nuovo. In particolare, secondo alcune interpretazioni, la giunta rischiava richiami dalla Corte dei Conti. «Si tratta del secondo bando – spiega Campi – perchè ne era già stato emesso uno nelle scorse settimane, che poi abbiamo ritirato per evitare ricorsi che potevano bloccarci per mesi». Da dicembre, infine, Pontechianale dovrebbe essere unita a Sampeyre: si utilizzerà lo stesso biglietto stagionale.

E a Sampeyre nei prossimi giorni partiranno i lavori per realizzare tre varianti ad altrettante piste nel Vallone di Sant’Anna dove si trovano le seggiovie (la prima da quota 1000 a 1450, la seconda fino a 1850). «Modifichiamo i tracciati - dice Enzo Fina, presidente della società di gestione – per sfruttare aree dove la neve tiene di più e offrire agli utenti una maggior diversificazionedei pendii».

Rispondi