Via Lattea e skilift doppi

Qui discutiamo in maniera più approfondita e seria sulle località sciistiche italiane e straniere. Nuovi impianti, progetti di ampliamento, sviluppo turistico..
Alessandro
livello: sci uniti
Messaggi: 200
Iscritto il: 16 ott 2004, 11:37

Messaggio da Alessandro » 03 mar 2008, 21:13

Alla fine chi ha acquistato la società?

Avatar utente
Funivie.org
livello: spazzaneve
Messaggi: 43
Iscritto il: 14 feb 2008, 22:30
Contatta:

Via Lattea

Messaggio da Funivie.org » 03 mar 2008, 22:54

Funivie.org - Il sito italiano sugli impianti a fune - Partner ufficiale di Dovesciare.it

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3360
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 04 mar 2008, 20:24

Raffaele, per miglioramento degli impianti ti riferisci al nuovo Rio Nero? E l'ampliamento dell'innevamento artificiale quale zona riguarderà?

raffaele
livello: spazzaneve
Messaggi: 18
Iscritto il: 01 mar 2008, 15:11

Messaggio da raffaele » 06 mar 2008, 12:40

Ciao Andrea!
Infatti proprio la zona del Rio Nero verrà dotata di innenvvamento artificiale, finora purtroppo assente. Verrà eliminato lo skilift Rio Nero SanSicario ed al suo posto verrà utilizzata una seggiovia che però arriverà in cima al Fraiteve, ripsristinando la vecchia pista (che tutt'ora si riconocse dalla staccionata che la limita) anch'essa con innevvamento programmatao.
Di tutto ciò ho avuto conferma diretta da alcune persone a Setriere che lavorano in amministrazione in Via Lattea

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3360
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 06 mar 2008, 19:03

Ottimo! In effetti la zona soffriva parecchio per la mancanza dell'innevamento artificiale in un punto chiave come quello :D

crystalfed
livello: spazzaneve
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 dic 2010, 15:09

Via lattea

Messaggio da crystalfed » 27 dic 2010, 15:15

Ciao a tutti,
quest'anno vorrei organizzare la settimana bianca in questo comprensorio...quella subito dopo la befana.
Non sono mai stata da quelle parti, quindi non so da dove cominciare...ad esempio, qual'è la miglior scelta dal punto di vista logistico tra le diverse località.
E poi se qcuno sa indicarmi anche qc albergo/pensione non troppo caro situato in prossimità delle piste.
Grazie Federica

crystalfed
livello: spazzaneve
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 dic 2010, 15:09

Re: Via lattea

Messaggio da crystalfed » 27 dic 2010, 15:17

Un'ultima domanda...quale tipologia di skipass è consigliabile acquistare?

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2942
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza

Re: Via lattea

Messaggio da lotharmatthaus » 28 dic 2010, 01:05

in generale è meglio stare nelle zone centrali per potersi meglio muovere tra le varie ski area...

per quanto riguarda lo skipass... dipende da dove vuoi andare se fai una settimana fai via lattea

crystalfed
livello: spazzaneve
Messaggi: 3
Iscritto il: 27 dic 2010, 15:09

Re: Via lattea

Messaggio da crystalfed » 28 dic 2010, 09:13

per lo skipass c'è quello "via lattea" e quello "via lattea internazionale"...quest'ultimo vale la pena, come sono le piste oltralpe?
per zone centrali ke intendi? dalla cartina, centrali sembrano Cesana o Sansicario...ma le località più famose non sono invece Sestriere e Sauze d'Oulx?

Avatar utente
LETAP
livello: spazzaneve
Messaggi: 3
Iscritto il: 11 gen 2011, 20:21

Re: Via lattea

Messaggio da LETAP » 12 gen 2011, 10:15

Holà! pure io per la prima volta quest'inverno andrò a farmi la settimana bianca in quella della Via Lattea... ma com'è stò posto? io provengo dal comprensorio Dolomitisuperski... avrò delusioni o ci saranno soddisfazioni anche da quest'altra parte? Piste consigliate? Luoghi consigliati?

Rispondi