Alleghe - Monte Civetta

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3373
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Alleghe - Monte Civetta

Messaggio da andrea » 26 feb 2006, 16:33

Alleghe è un comprensorio di buone dimensioni, con un ottantina di chilometri di piste. Non ci ero mai stato, a causa della grande lontananza da casa. Giovedì si è presentata l'occasione di farci un salto poichè il giro della grande guerra passa anche da qui. Non ho potuto trattenermi a lungo a causa dei tempi piuttosto stretti del giro. Tuttavia non ho potuto che apprezzarne la bellezza delle piste. Finalmente avevo trovato delle piste larghe, veloci ma soprattutto poco affollate. Ci si poteva divertirsi molto su quelle piste veloci, delimitate da alberi carichi di neve. Rimpiango di non aver potuto sciare più a lungo e di non avere fatto la pista di rientro di Alleghe. Come si dice in questi casi, sarà per l'anno prossimo...

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 27 feb 2006, 08:08

Vacca boia se ti sei perso la pista di rientro ti dico subito che ti sei perso molto in quanto non arrivi più giù e ti chiedi dove stai andando a finire.... :wink:

Confermo che il Civetta è un gran bel comprensorio, discretamente grande e con delle gran belle piste, soprattutto molto diverse tra loro, nella zona di Alleghe c'è anche uno snow-park, solo che è 3 anni che non ci vado, quindi chissà se ci sarà ancora...

Unico neo per gli snoborders è che sono 3 zone collegate tra loro:
Zoldo-Pescol
Alleghe
Selva di Cadore
e che i passaggi tra una zona e l'altra sono molto in piano e a volte c'è da staccarsi la tavola e spingere, pant pant... :)

Bye :P

realmenskiblack
livello: spazzaneve
Messaggi: 12
Iscritto il: 06 lug 2006, 11:06
Località: Attalens, Svizzera

Alleghe/Civetta

Messaggio da realmenskiblack » 02 nov 2006, 19:05

Il Comprensorio sciistico del Civetta e' una gemma seminascosta del Dolomiti Superski. Cresciuto ai margini delle valli toccate dal piu' famoso Sellaronda e con un gigante come Cortina dietro l'angolo, il Civetta e' rimasto un po' in disparte fino alla seconda meta' degli anni '90, quando - prendendo spunto dall'inventiva di alcuni sciatori che l'avevano completato con pullmann e taxi - la locale azienda di soggiorno ha istituzionalizzato gli skibus a supporto del nuovo Giro Sciistico della Grande Guerra. Grazie a questo ed a una politica di ammodernamento continuo degli impianti di risalita, il Civetta si e' rapidamente guadagnata l'attenzione che merita. Con un'ottantina di Km di piste per tutti i gusti, ottimo innevamento artificiale e perfino alcune piste illuminate per chi vuole sciare di sera, la zona e' in grado di soddisfare anche gli sciatori piu' esigenti. A parte il massacrante Giro (90 Km da percorrersi in circa 6-8 ore a seconda dell'abilita' e delle file), la zona offre anche alcune nere di tutto rispetto. Tra queste, la mia preferita e' la breve "Laghetto" (63% di pendenza max.) sopra Zoldo, che spesso viene lasciata appositamente non battuta dai gatti ed e' un paradiso per gli amanti delle gobbe. Da non perdere dopo una giornata di nevicate! L'efficiente rete di skibus offre anche la possibilita' di raccordarsi agli impianti del Sellaronda partendo da Malga Ciapela, a una mezzoretta di bus da Alleghe e addirittura di spingersi fino a Falcade/Moena per sciatori molto veloci (non perdetevi la favolosa nera da Col Margherita a Passo S.Pellegrino se siete nei paraggi!). Sempre sfruttando gli skibus del Giro, e' anche possibile raccordarsi agli impianti di 5 Torri e farsi una giornata di sci a Cortina se si cerca ulteriore varieta'. Sciisticamente, l'unico neo e' rappresentato dalla vecchia seggiovia biposto di raccordo tra Palafavera ed il resto del comprensorio, che stranamente e' rimasta esclusa dagli ammodernamenti degli impianti della zona. Va decisamente sostituita, in quanto le file che spesso vi si trovano possono rappresentare un killer per sciatori provenienti da altre valli. Trattandosi di un comprensorio che e' esploso solo negli ultimi anni, i prezzi sono mediamente piu' competitivi che in altre valli vicine piu' blasonate, consentendo una bella vacanza a termini ragionevoli anche a famigliole. La vita notturna e' molto tranquilla, rendendo la zona piu' adatta a fidanzati a caccia di cene romantiche o famiglie con bambini.

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3373
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 03 nov 2006, 08:28

Sono d'accordo, ottima località e probabilmente sottovalutata dal grande pubblico. Però il servizio navetta del Giro della Grande guerra è a dir poco disastroso. Io l'anno scorso mi sono trovato veramente male, pullman pieni, gente che rimaneva a terra per mancanza di posto, frequanza scarsa e personale maleducato e poco professionale

Avatar utente
sax.cri
livello: spazzaneve
Messaggi: 16
Iscritto il: 10 nov 2006, 14:56

Messaggio da sax.cri » 10 nov 2006, 15:38

un appunto sulla pista di ritorno ad alleghe...

Bellissima sembra di non arrivare mai....


ciao

lucan1
livello: spazzaneve
Messaggi: 13
Iscritto il: 08 ott 2006, 16:49
Contatta:

Messaggio da lucan1 » 29 nov 2006, 22:19

bene, quindi come comprensorio dai vostri commenti sembrerebbe valido.... ma come altitudine?

Intendo dire visto che c'è un campus universitario e pensavo d'andarci a fine Gennaio, è una zona piuttosto alta e fredda o è mai capitato a qualcuno di trovare poca neve e brutta? E qualcuno sa degli impianti di neve artificiale come sono (ho guardato sul sito web ufficiale del Civetta ma direi che è abbastanza di parte :wink: ).....?

anche perchè quest'anno come clima mi sembra caldino!

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 29 nov 2006, 22:46

A Gennaio il Trentino è una ghiacciaia. Vado in Badia a fine Gennaio da 3 anni, temperature rigidissime e neve fantastica. :D :D
Anche se quest'inverno non è inziato al meglio nn credo che ci siano problemi per fine gennaio. O almeno spero! :shock:

valangazzura
livello: spazzaneve
Messaggi: 4
Iscritto il: 22 gen 2007, 14:51
Località: CASTELLAVAZZO

SKI CIVETTA

Messaggio da valangazzura » 24 gen 2007, 14:47

Venite a sciare nello ski civetta da ieri a oggi sono caduti circa 50cm a valle e a monte quasi un metro. Ragazzi il divertimento ci aspetta
W LO SKI CIVETTA

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2947
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 24 gen 2007, 14:48

è un po' lontanino da milano però :D

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Re: SKI CIVETTA

Messaggio da Rob_Roy » 28 gen 2007, 17:16

valangazzura ha scritto:Venite a sciare nello ski civetta da ieri a oggi sono caduti circa 50cm a valle e a monte quasi un metro. Ragazzi il divertimento ci aspetta
Questa settimana l'ho passata in Val Gardena ed un giorno sono andato sulla Marmolada, relativamente vicino al Civetta.

Di neve ce n'era ma un metro mi sembra un pò esagerato.... :wink:

Bye :P

Rispondi