Arva

Le vostre avventure fuoripista con sci, snowboard e ciaspole. Tutte le vostre domande, le vostre esperienze e molto altro sul freeride e sulle passeggiate sulla neve

Moderatori: uro.isw038, mcolombo

Avatar utente
uro.isw038
livello: sci uniti
Messaggi: 415
Iscritto il: 01 mar 2007, 10:10
Contatta:

Messaggio da uro.isw038 » 10 apr 2007, 08:59

Io ho un Ortovox X1, comprai il 'pacchetto' negli states ma poi per lo sdoganamento mi ci vollero 80 Euro... ;o(


I modelli presenti sul mercato sono ormai quasi tutti intuitivi e come spiegavo nel post precedende e' importantissimo prepararsi se (toccatina di zebedei) dovesse capitare qualcosa.
La pala in plastica in condizioni serie puo' facilmente rompersi ma e' meglio averla in plastica piuttosto che niente.
E' una cultura di gruppo da condividere con le persone con cui esci in quanto il tuo materiale da soccorso lo userai per salvare qualcuno, mai per te stesso.

C'e' da dire che una volta comprato l'unica spesa saranno poi le pile per l'ARVA quindi spenderci qualche euro in piu' subito ti fara' stare piu' tranquillo per parecchi anni.

Vuoi mettere battere un kiker con una stilosissima pala in alluminio? :wink:

Ciao
Mauro
Allegati
Clip1.jpg
Ortovox X1
Clip1.jpg (14.07 KiB) Visto 441 volte

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 10 apr 2007, 10:36

Mia moglie ha fatto 2+2 e sono già nati i primi conflitti, muahahahaha!

In sto weekend gli ho detto che l'anno prossimo voglio andare a fare la settimana bianca a Gressoney, Monte Rosa, poi ha sfogliato il librettino "La Polvere Rosa #2" e da li si è scatenata la bufera.... :roll: , figuriamoci se gli dico che compro l'ARVA, una pala, una sonda e magari anche u npaio di ciaspole, muahahahaha....

Il mio problema è serio, ovvero che io i salti nn li posso più fare e francamente dopo un pò che sono in pista in un posto conosciuto mi inizio a rompere i coglioni, per cui l'unica possibilità di continuare ad andare in snow la vedo solo come freeride!

Vedremo se riuscirò nell'intento, altrimenti dovrò farli col massimo rischio senza attrezzatura, cosa che francamente mi intimorisce veramente tanto; vedrò di dirglielo in questi termini, ma è un'arma a doppio taglio.... :shock:

Ma nn è che si può noleggiare l'attrezzatura?!

Bye :P

Avatar utente
uro.isw038
livello: sci uniti
Messaggi: 415
Iscritto il: 01 mar 2007, 10:10
Contatta:

Messaggio da uro.isw038 » 10 apr 2007, 10:57

Di affitto non ne ho mai sentito parlare, sicuramente ti danno tutto se prendi una guida ma ti costerebbe uguale o forse di piu'..

Di' alla mogliettina che e' perche' tu vuoi esser sicuro cosi' magari te li regala lei!! :twisted:

Non ti dico i commenti di Sabato quando ha scoperto i 30 mt di corda discensori e picozza... Ma in fondo ci amano per quel che siamo o no??

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 10 apr 2007, 11:29

uro.isw038 ha scritto: Di affitto non ne ho mai sentito parlare, sicuramente ti danno tutto se prendi una guida ma ti costerebbe uguale o forse di piu'..
Beh, probabilmente per le prime volte farò così, anche perchè ho visto che nelle località del Monte Rosa ci sono proprio corsi di freeride, per cui nn disdegnerei magari di farne uno in settimana bianca, giusto per partire non alla stracazzo come al solito ma con uno straccio di lezioni teoriche che ti possono dare almeno una idea di come generalmente si forma una valanga, dei cristalli della neve e delle sue condizioni, delle varie stratificazioni, delle cose da fare stando abbastanza in tranquillità e delle cose da evitare! :wink:
A volte si danno troppe cose per scontato per poi trovarsi nella merda più completa e rasentare la disperazione per la stronzata che si è fatta; io ne ho fatte fin troppe di ste stronzate (camminate in boschi sperduti da solo senza nessun tipo di strumento per comunicare e in windsurf soprattutto ho rischiato un paio di volte di nn rientrare...).
La natura è bellissima, ma bisogna prenderla con calma, attenzione e preparazione in quanto è un attimo che ti si rivolti contro e quando succede ti rendi conto che le tue forze ed il tuo fisico sono merdaccia al suo confronto...
Purtroppo quando te ne rendi conto è troppo tardi e devi avere fortuna oppure qualcuno che ti possa soccorrere.
Io ho pianto 3 volte dalla disperazione e in quei momenti mi sono chiesto che senso avesse trovarsi in quelle condizioni e nn è stato bello; una di queste sono stato soccorso, le altre 2 me la sono cavata per fortuna da solo.
uro.isw038 ha scritto: Di' alla mogliettina che e' perche' tu vuoi esser sicuro cosi' magari te li regala lei!! :twisted:
Si certo: la mogliettina mi dice anche che sono padre di 2 figli ed uno in arrivo, per cui per la sicurezza mia e dell'intera famiglia sto a casa.... :!: :evil:
uro.isw038 ha scritto: Ma in fondo ci amano per quel che siamo o no??
Uhmmm, in parte! Nel senso che amano probabilmente la parte dell'avventuroso, dell'uomo con le palle sempre deciso e sicuro, ma non amano la parte di quello che si mette in pericolo con ste "cazzate"; so che è un controsenso, ma oh, il cervello della donna è fatto così, mica si pretende che sia "logico" :lol: :lol: :lol:
Se poi la donna ha 3 figli e come unico sostentamento di vita ha il marito vorrebbe che fosse una bella pecorella sotto una campana di vetro, al limite che facesse "il percorso vita" tra la casa e la chiesa, insomma, proprio come sono io.... :shock: :shock: :shock:

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Penso che a 41 anni uno abbia l'obbligo di iniziare a far funzionare un pò il cervello e di ragionare un minimo prima di partire con la cazzata: quando abbiamo fatto il we a Zermatt io nn sono andato a fare un fuoripista, mi è costato veramente tanto da un lato, ma dall'altro sono stato contento: l'aver saputo rifiutare questa cosa a mio avviso è stato un atto di maturità, soprattutto in relazione alle mie effettive possibilità fisiche; probabilmente se ci fossi andato mi sarei divertito alla grande, ma cmq sono stato con fedest, Davide e suo fratello e nn è che abbiamo giocato a carte eh :twisted:

Bye :P

Avatar utente
uro.isw038
livello: sci uniti
Messaggi: 415
Iscritto il: 01 mar 2007, 10:10
Contatta:

Messaggio da uro.isw038 » 10 apr 2007, 14:22

Mi sa che siamo coscritti.... : brindisi4 :

Rispondi