Cimone: report

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Cimone 05/01/2006

Messaggio da Rob_Roy » 05 gen 2006, 17:00

Stamattina io ed altri 4 amici siamo andati al Cimone.

Come al solito la strada per risalire era in condizioni pessime, per fortuna noi eravamo forniti con 4x4 e gomme termiche, quindi pochi problemi.

Mano a mano che salivamo sulla strada ghiacciata la visibilità diminuiva fino all'arrivo, fino a diventare praticamente inesistente.

Fermati in baita per una 2a colazione ed una pensata "sul da farsi", si è deciso di prendere tempo andando a fare una scarpinata sulle piste (risalita a gamba, per intenderci).

Persi i punti di riferimento di case e macchine la situazione era veramente allucinante, non si vedeva nulla nella maniera + assoluta, era il bianco + totale.

Siamo quindi tornati in baita a farci un altro thè (corretto :twisted: ).

Dopo circa un oretta la situazione era invariata, siamo andati a vedere se c'erano sconti particolari per lo ski-pass, viste le condizioni meteo e.... :shock: oltre a NON esserci minimamente nessun tipo di riduzione la tariffa della giornata era di un FESTIVO e quindi 28€UROZZI?!?!?! :shock:

Quando abbiamo chiesto perchè di un festivo non ci è stato risposto nulla (probabilmente NOI che abbiamo preso un giorno di ferie eravamo in festa e quindi lo ski-pass era FESTIVO, roba da matti!), quindi abbiamo salutato "cortesemente" (haemm!) la cassiera :twisted: e ce ne siamo tornati a casa :( .

Con noi un ingente numero di persone ha fatto la stessa identica cosa, imprecando contro le casse!

Un mese fa sul Cimone per problema vento erano chiusi alcuni impianti e lo ski-pass è stato ridotto a 14 €.
Ora io dico: se lo ski-pass oggi fosse costato 14€, visto che eravamo la comunque lo avremmo fatto e avremmo fatto 2 piste, avremmo mangiato e consumato nei locali del comprensorio e cmq sia non saremmo venuti via così delusi, quindi poco divertimento per colpa del tempo ma guadagno per tutti, noi che non avremmo buttato via una giornata ed il comprensorio con ski-pass e consumazioni.

Con lo ski-pass a prezzo pieno e per di + FESTIVO ci siamo sentiti... come dire.... per farvi un paragone è come essere in mountain bike in down hill con la sella che si è staccata e il tubo li pronto a prendere ogni tipo di cedimento delle gambe.... :x :x :x

Sono deluso di non aver sciato non tanto per le condizioni meteo quasi impossibili ma perchè il comprensorio a mio avviso non ha voluto farmi sciare o perlomeno non ha tentato di farlo!

Boh, io non capisco e non condivido certo queste scelte, francamente penso sia meglio guadagnare poco che non guadagnare affatto.

Tutta la gente che è scesa era ovviamente amareggiata e quasi sicuramente se avesse visto una riduzione dello ski-pass probabilmente 2 piste le avrebbe comunque fatte, sperando che la giornata si rimettesse in qualche modo...

Il Cimone a volte mi piace e a volte mi decade: se stamattina avessimo scelto per le dolomiti nei pressi di Trento avremmo comunque sciato più che dignitosamente e ci avremmo messo lo stesso tempo per arrivare (per colpa della strada con scarsa manutenzione per fare 15 km ci abbiamo messo 45 minuti!!!)

BAH! :?

Bye

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 05 gen 2006, 17:31

Questi sono i pro e contro delle cosidette "stazioni minori"....
Alcune volte va di lusso, altre un po di meno....

Cmq il giornaliero è festivo perchè siamo ancora nel cosidetto periodo natalizio....

Sabato Laax.....arrivoooo....

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Cimone: report

Messaggio da Rob_Roy » 09 mar 2006, 19:47

Come promesso alla prima occasione che fossi andato al Cimone vi avrei scattato qualche foto.

Oggi di fatti, con la mia cara mogliettina ed un paio di amici siamo andati a sciare in piena tranquillità sull'appennino tosco-emiliano.

Come spesso detto, purtroppo l'appennino risente veramente troppo dell'influsso del mare "vicino": la giornata era inizialmente un pò nuvolosa e la temperatura era di -2°C alle 8:30 a 1400 mt (loc. Passo del Lupo), per poi impennarsi a +8°C all'arrivo del sole (+8° all'ombra perchè al sole si stava in mezze maniche.... 8) ).

Ci siamo letteralmente abbrustoliti la faccia, per quanto riguarda lo sci, beh... dalle 11:30 in poi ci sarebbe voluto un canotto :?

Oggi comunque ero un pò giù, non so se avevo ancora un pò di stanchezza per domenica e lunedi passati a sciare a BG (+ allenamento martedi), oppure se era la neve che era già "patocca" alle 9:00, oppure se era per colpa di una megacapottata fatta alla 2a pista in cui andavo giù a canna e per colpa della neve mi si è letteralmente inchiodato lo snow e sono capottato 3 volte, da panico :cry: (ho ancora un gran male al collo, porcazza miseria!)

Oltre a ciò allo snow park mi sono fatto letteralmente cagare, non ho avuto il coraggio di saltare su un rail, ho provato un paio di saltini-cagata ed in uno sono caduto, ho fatto la pista da boarder cross 3 volte, 2 da... CAGONE... e una in un salto ho preso una insaccata ed in un altro sono caduto, BOOOOOOOOOHHHHHH!!!!!!!!! :cry: :? :x

Al di la di tutto la giornata è stata splendida a livello di clima, anche troppo, nel senso che se continua così diventerà molto presto impossibile continuare a sciare sull'appennino, in altre parole: il tempo ha fatto letteralmente cagare fino a ieri, ci sono 2 metri di neve ma da oggi è patocca che non te ne fai nulla, BAH! :( .

Domenica mattina provo di ritornarci, visto che forse torna brutto dovrebbero abbassarsi un pò le temperature, vedremo.

Allego sotto un pò di foto panoramiche (si può notare la quantità di neve che c'è e le possibilità infinite che ci sarebbero di fuoripista se la neve non fosse patocca dura :? )

Bye :P

Da seggiovia esaposto loc. Cimoncino:
Immagine

Immagine

Immagine

Da raccordo loc. Ninfa<>Cimoncino:
Immagine

Immagine

Immagine

Dalla cima del Cimoncino: si vede il Corno alle Scale:
Immagine

Da loc. Passo del Lupo:
Immagine

Immagine

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3370
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 09 mar 2006, 23:16

Beato te, Rob, ancora in pista,. Noi comuni mortali dietro un pc a Milano..

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 09 mar 2006, 23:27

Che brutta giornata che ti sei beccato..... :shock:

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 10 mar 2006, 08:27

andrea ha scritto:Beato te, Rob, ancora in pista,. Noi comuni mortali dietro un pc a Milano..
Sono le ultime cartucce, sto tirando di brutto in quanto quest'anno volevo fare il record di 30 uscite, ma mi sa che sarà veramente dura.... vedremo! :wink:
El posta sempar lu ha scritto:Che brutta giornata che ti sei beccato..... :shock:
Già, la giornata è stata veramente favolosa, magari non proprio per sciare in quanto non c'era una pista decente, mentre scendevi ti beccavi tratti di accelerazione e decelerazione istantanea e la botta che ho dato non mi ha fatto assolutamente piacere, ho un gran male alla spalla e alla chiappa destra ed il collo non si gira completamente a sinistra... oltretutto la mia fisioterapista è alle Maldive per cui mi sa che dovrò stare così per una 10a di gg :cry:
Comunque va beh, sicuramente meglio che essere al lavoro eh, muahahahaha! :lol: :lol: :lol:

Oggi al Cimone nevica e sono previste correnti fredde dal Polo Nord, vedremo domenica.

Bye :P

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 13 mar 2006, 17:33

Ieri mattina, domenica 12 marzo, sono tornato al Cimone.

Temperatura alle 8:10: -5°C a 1300 mt e leggero vento nordico... GLACIALE!

La mattina è stata del tutto STUPEFACENTE (altro che canna o trip...!).

Siamo partiti dal Cimoncino, le piste erano veramente dure e le lamine dello snow facevano molta fatica a rigare, quindi abbiamo iniziato a tastare la neve in fuori pista a bordo pista.

Fino verso le 10 abbiamo fatto un pò un misto di pista\fuoripista a bordo, dopodichè il sole ha aiutato ad ammorbidire la neve e ci siamo letteralmente scatenati in fuoripista da manicomio :lol:

PURTROPPO sono riuscito solo a fare un microfilmino con la digicamera in quanto le batterie mi hanno abbandonato dopo un paio di secondi (BUAAAAHHHH!!!!!!!).

Con noi c'era anche uno sciatore, che non ha disdegnato affatto i giri che abbiamo fatto anchre se ha tirato 2 pelli di leopardo da paura :D :lol: :D :lol: .

Verso le 12:15 è arrivata una nuvola NERA ed ha iniziato a nevicare di brutto, poco male in quanto lo ski-pass mattiniero terminava alle 12:30.

Arrivati quindi alla baita presso il parcheggio ci siamo fermati (1a sosta dopo 4 ore ininterrotte....) a magnarci una bella tigellona prosciutto lardo e formaggio con una birrozza.

In un ora sono venuti giù 10 cm., una roba incredibile....

Mattinata veramente fantastica!

Sabato prossimo o torno al Cimone o vado al Monte Bondone (TN).

In entrambi i casi vedo di caricare le batterie la sera prima.

Per il microfilmino: http://digilander.libero.it/rob_roy66/C ... %20002.avi

Bye :P

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3370
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 14 mar 2006, 14:26

Grande rob, sei riuscito a postare ancora prima che mi accorgessi che il forum aveva ripreso a funzionare..

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 25 mar 2006, 17:10

ancora Cimone.... :lol:

Quando c'è neve e si possono fare fuori pista devo dire che è abbastanza comodo arrivare in una località distante 1,5 ore da casa :lol:

Stamattina siamo partiti con nebbia e tempo veramente schifoso, siamo arrivati con cielo coperto ma visibilità perfetta in quanto le nubi erano alte e a sprazzi è uscito anche il sole.

La neve è stata perfetta fino alle 11:30 circa, prima di diventare patocca.

Oggi ci siamo sparati 3 volte uno dei più bei fuoripista che io abbia mai fatto al Cimone, lungo, pendente da far paura e soprattutto comodo in quanto l'entrata e l'uscita sono serviti dagli impianti di risalita (quindi, si potrebbe chiedere qualcosa di +?! :lol: ).

A domanda fatta all'acquisto dello skipass sul rischio valanghe: BASSO, quindi via....

Vi allego una foto fatta da un'altro fuoripista, dove ho tracciato la strada che abbiamo percorso, vi assicuro che il 1° pezzo in alto è da paura.... :shock: :D :D

Bye :P

Immagine

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2947
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 09 apr 2007, 10:36

Dalla cartina si vede una seggiovia e uno skilift in zona pian del Falco. Queste pare che siano collegate al resto dle comprensorio solo via skibus... volevo sapere che tipo di seggiovia è e quanto sta aperta durante l'anno vista la quota bassina di partenza (circa 1000 m)

Seconda domanda. Da Montecreto sale una seggiovia... mi pare una biposto, quindi si vedono tre skilift che portano a Passo del lupo e da qui ci si immette nella skiarea preincipale. Questi tre skilift mi sembrano un po' sottodimensionati rispetto al flusso che - immagino - accede al comprensorio da Montecreto. O forse La gente è solita andare con i mezzi fino a Le Polle o a Passo del Lupo???

Rispondi