Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Qui discutiamo in maniera più approfondita e seria sulle località sciistiche italiane e straniere. Nuovi impianti, progetti di ampliamento, sviluppo turistico..
Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3365
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da andrea » 12 lug 2008, 12:21

In questa discussione è passato sotto silenzio la parte del progetto che riguarda il secondo arroccamento di Pinzolo. Una seconda telecabina che sale da Tulot a Malga Cioca con pista di rientro.

Come si vede dalla cartina sotto, oltre agli interventi verso Campiglio si preve anche un nuovo impianto poco dopo Pinzolo. Mi sembra interessante un intervento che amplia un comprensorio di medie dimensioni come quello di Pinzolo. Cosa ne dite?
Allegati
collegamento_campiglio_pinzolo.jpg

giaco
livello: virate
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 gen 2007, 22:07

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da giaco » 13 lug 2008, 12:44

sul sito di Campiglio si può scaricare il pdf con i risultati dello studio integrato sullo sviluppo sostenibile di Campiglio.
Sicuramente è uno studio completo, che denota attenzione e desiderio di miglioramento.
(al di là dei risultati che possono essere visti positivamente o meno!)
http://www.campiglio.to/context.jsp?are ... 492&page=1

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3365
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da andrea » 15 nov 2008, 13:45

L'8 agosto scorso la Giunta Provinciale di Trento ha approvato il progetto di Mobilità integrata della Val Rendana che include naturalmente il collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio e l'ampliamento dell'area sciabile del Doss del Sabion (Pinzolo).

Secondo tale progetto Funivie Pinzolo spa sostituirà la seggiovia Cioca, inaugurando il nuovo impianto nella stagione 2009/2010 mentre la nuova telecabina Tulot e la relativa pista permetteranno un secondo accesso al comprensorio di Pinzolo arrivando alla partenza della seggiovia da rinnovare a partire dalla stagione 2010/2011.

Il collegamento vero e proprio tra Campiglio (località Patascoss) e Pinzolo (località Puza dai Fo') sarà garantito da un'unica telecabina ad 8 posti con due fermate intermedie (Plaza e Colarin) e sarà operativo dall'inverno 2010/2011!

pallino pinco
livello: spazzaneve
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 nov 2008, 10:47

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da pallino pinco » 24 nov 2008, 11:07

Premetto che cosi come viene presentato il collegamento non piace nemmeno a me, però,il Confronto con Zermatt è un po' azzardato, bisognerebbe considerare che Zermatt è in fondo ad una vallata dove non vi è alcun passaggio di veicoli semplicemente per il fatto che la strada si ferma. E' un po' come se ci fosse un paesino in Bedole. Inoltre non mi sento di considerare Zermatt come un paese in cui la tutela del paesaggio è al vertice delle priorità! Ok, non circolano macchine, ma le piste le hanno davvero costruite ovunque, e davvero in zone quasi per nulla antropizzate, senza parlare poi dello scempio del piccolo cervino, su cui vogliono costruire un hotel "ecologico" alla quota di oltre 3800m. Preciso che così come viene presentato il collegamento non piace nemmeno a me, anche perche la viabilità alternativa qui non la vedo! Il mio sogno però, emula un po' Zermatt: quanto sarebbe bello un piccolo trenino a cremagliera che collega Pinzolo con Campiglio, magari passando dalle stazioni delle funivia. Sarebbe un progetto utile, altro che fuinivia, che se c'è brutto tempo, vento ecc.. viene fermata per motivi di sicurezza!!! E' doveroso però precisare che abbiamo sempre tutelato il nopstro territorio, mentre a Zermatt costruivano funivie su picchi dui 3800m e in val di Fassa sul famoso Sass Pordoi (solo per citare alcuni esempi). Il collegamento non parla di una funivia in mezzo al Brenta come qualcuno vorrebbe far credere, ma segue un tracciato per gran parte gia fortemente antropizzato. Infine rispono a quelli che si preoccupano per gli alberi abbattutti, che sinceramente mi fanno un po sorridere: il bosco si stà letteralmente mangindo il territorio, siamo immarsi nei boschi e sivuramente qualche prato non è poi cosi dannoso!!!! PS: Sono di Pinzolo.

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2942
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da lotharmatthaus » 24 nov 2008, 23:26

limpido e chiaro, sono completamente d'accordo con te!!! comunque sul piccolo cervino non costuiscono più http://www.dovesciare.it/news/2008/09/2 ... -in-quota/

Avatar utente
maxtomli
livello: spazzaneve
Messaggi: 39
Iscritto il: 25 ott 2007, 11:19
Località: Monza

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da maxtomli » 25 nov 2008, 10:50

Capisco il tuo punto di vista sei di Pinzolo per cui questo collegamento vi porterà una vagonata di turismo in più, tutta la gente che non può permettersi Campiglio verrà da voi o al più a Folgarida.

Più persone = Più soldi.

Però bisogna fare anche i dovuti calcoli con la natura e la bellezza del paesaggio, ora la valle si presenta sgombera da piloni, travi, funi con boschi immacolati e montagne vergini, immagina che schifo vederla tagliata da più parti da cavi penzolanti che andranno a rovinare sicuramente l'effetto d'insieme.

Inoltre non è vero che la zona in cui sarà costruita la funivia è a scarsa densità boschiva, il collegamente tra il Colarin e Patascoss è un bosco unico e bellissimo così come il tratto da Puza dai Fò al Plaza.
Poi tu dici di boschi ce ne sono tanti... mai sentito parlare di effetto serra o simili

In ultima analisi ti dico che questo collegamento non servirà assolutamente a risolvere il traffico verso campiglio perchè la gente è abituata a muoversi in macchina e sempre lo farà. Finche non chiuderanno l'accesso a campiglio all'altezza del tunnel e a Campo Carlo Magno il problema non verrà risolto. Ma ti immagini la gente che lascia il SUV tanto amato per spostarsi con i mezzi pubblici come i comuni mortali?? io no! E poi come hai detto giustamente nel caso di maltempo e vento il collegamento rimarrà chiuso per cui le persone per evitare spiacevoli inconvenienti prenderà sempre la macchina.

Se avessero voluto far qualcosa di intelligente avrebbero dovuto creare una rete di pullman elettrici tra pinzolo e campiglio ogni 3 minuti, una serie di parcheggi gratuiti nei punti che ti ho indicato bloccando l'accesso all'area di Campiglio. Agevolazioni sullo skipass se si presenta il biglietto del pullman. Insomma cose intelligenti, che come tali non vengono prese in considerazione dai politici.

Che ne pensi? non sarebbe stato meglio?

Buona giornata

Massimo
L'ennesimo sballato in un mondo di sballati!

pallino pinco
livello: spazzaneve
Messaggi: 2
Iscritto il: 24 nov 2008, 10:47

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da pallino pinco » 08 dic 2008, 10:34

Caro Massimo, come precisato nel mio primo messaggio, al collegamento proposto in questi termini sono assolutamente contrario anche io!!! Raggiungere la mobilità alternativa in questo modo temo che sia e rimarrà un'utopia. Detto questo ribadisco che preferirei un piccolo trenino a cremagliera che parta da Pinzolo con fermate in prossimità degli impianti di risalita di Pinzolo, una fermata a Mavignola, con destinazione M. di Campiglio. Mi sono giunte voci (assolutamente attendibili) che una linea ferroviaria è molto più impattante sul territorio di un collegamento via fune. Ok, però i servizi che offre sarebbero enormi. Completamente svincolato dalla viabilità su gomma, permetterebbe un rapido e confortevole viaggio per sciatori e "pedoni" (per non parlare di ciclisti in estate tra le due località) anche in caso di strada interrotta, vento e condizioni meteo avverse. Quindi al collegamento via fune sono assolutamente contrario anche io! Temo però una cosa: - Si realizzerà il collegamento Pinzolo-Campiglio;
- La Provincia di Trento non nasconde la volontà di realizzare una
ferrovia da Rovereto a Tione.
- Non vorrei ritrovami in futuro con piloni che collegano Pinzolo a
Campiglio e un trena con capoline a Tione!
MI FAREBBE UNA RABBIA!!!!!

Un'altra cosa, l'effetto serra, cosi acclamato,non so se sia questo il caso, ma molti lo confondono con il buco dell'ozono. L'effetto serra è causato dal'anidride carbonica dispersa in atmosfera. E' un fenomeno naturale, ogni essere vivente emette CO2 per vivere. Il carbonio contenuto in questa molecola passa dall'atmosfera alle piante attraverso la fotosintesi, permettendo alla pianta di costruire materia organica.
Quindi le piante, o meglio il legno è una riserva di carbonio che viene tenuto fermo e non rilasciato in atmosfera per un certo periodo di tempo, tempo che si allunga se quel legno va a costituire un mobile, una porta, ecc... L'albero tagliato verrà sostituito dalla rinnovazione che crescendo assorbirà ulteriore carbonio, abbassando la CO2 in atmosfera. Il Problema della CO2 nasce nel momento in cui si va ad immettere nel ciclo del carbonio (molto semplificato: ATMOSFERA -->PIANTA-->ATMOSFERA) nuovo carbonio, emesso sotto forma di anidride carbonica dalla combustione di idrocarbui!!!! Il carbonio che stiamo immettendo degli ultimi decenni in atmosfera è rimasto per millenni al sicuro nei giacimenti. E' proprio questa parte che sta ingrippano il sistema. Ecco perchè non mi spaventa il fatto di tagliare qualche ettaro di bosco. Ok sotto i piloni non cresceranno più abeti rossi, ma non ci sarà nemmeno la desertificazione! Specie erbacee ed arbustive continueranno a crescere.
Paradossalmente, le famose foreste tropicali, essendo in uno stadio evolutivo avanzatissimo, sono in perfetto equilibrio con l'ambiente e NON assorbono più CO2 di quanta ne emettano! Attenzione non voglio dire: "tagliamo le foreste tropicali" sia ben chiaro, non ci sarebbe cosa più sbagliata! La infatti dopo il taglio il terreno si degrada e la desertificazione avanza con problemi completamente diversi.
Con questo ho concluso, spero di aver spiegato abbastanza bene il problema effetto serra!
:D Ciao a tutti!!

mauropd
livello: virate
Messaggi: 105
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:17
Località: padova

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da mauropd » 27 gen 2009, 09:22

Insomma per tornare a ciò che scrissi nel mio post precedente....si ad un impianto da colarin ai 5 laghi e si a qualcosa che colleghi pinzolo a colarin VIA STRADA...mi spiego...se la ferrovia è impattante (e sappiamo che lo è...terrapieni, gallerie, paravalanghine etc), tanto da non poter essere presa in considerazione, allora facciamo un impianto, tipo una telecabina (come la ponte-tonale per capirci) che stia a ridosso della strada!non tocchiamo splaza!!

Snow mies
livello: virate
Messaggi: 138
Iscritto il: 28 nov 2008, 17:47
Località: Arezzo

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da Snow mies » 05 feb 2009, 19:53

Ho appena letto il programma dello sviluppo sostenibile e da quello mi sono fatto una mia idea su cosa bisognerebbe fare per riqualificare un comprensorio che da molto tempo(23 anni) non vede la progettazione di piste nuove ma che comunque è sempre all'avanguardia e ha dei paesaggi magnifici..

Iproblemi principali che sono emersi da quello che ho letto sono i seguenti:eliminazione di gran parte del traffico tra Campo Carlo Magno Madonna e Pinzolo,ampliamento del numero delle piste da sci di grande difficoltà e innalzamento del dislivello medio della località.

Per il primo problema il collegamento tra Madonna e Pinzolo tramite il progetto che è stato fatto non lo vedo come il metodo migliore.secondo me basta creare dei pulmann tra sant'Antonio e Colarin...Da Colarin fare una la cabinovia fino ai 5 laghi con pista di servizio..Quindi basterebbe creare grandi parcheggi a sant'Antonio e creare un dei limiti al numero delle macchine di sciatori giornalieri che vogliono andare fino a Madonna..Per chi viene dalla Val di Sole invece bisognerebbe riqualificare Campo Carlo Magno creando dei parcheggi che sostengano il gran numero di auto che vi passano..Penso che a molti sciatori giornalieri interessi poco arrivare nel centro di Madonna e prendere gli impianti da li..

Per l'ampliamento delle piste da sci sono favorevole a quello che stanno facendo a Pinzolo e anche a Madonna potrebbere progettare piste nuove magari più in quota e di un livello di difficoltà maggiore di quelle del Grostè...Questo comporterebbe così anche la risoluzione al terzo problema dei dislivelli bassi..

In questo modo la tanto contesa zona del Plaza sarebbe lasciata incontaminata e il traffico diminuirebbe..in un futuro poi si potrebbe proporre un trenino tra sant'antonio e Colarin..però bisogna ricordarsi che siamo sempre in Italia e non in Svizzera..

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3365
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Collegamento Pinzolo - Madonna di Campiglio: sono inorridito

Messaggio da andrea » 28 mag 2009, 11:36

E' stato pubblicato il bando per la realizzazione del collegamento Campiglio - Pinzolo con un'unica telecabina ad 8 posti e portata di 1800 p/h con partenza a Puza dai Fò e arrivo a Patascoss e con due fermate intermedie a Plaza e Colarin.

Il bando, del valore di 23 milioni di euro, si chiuderà il 10 luglio 2009.

Rispondi