Disegno legge per casco obbligatorio...per tutti!

Tutto quanto riguarda la montagna...

Moderatori: sergio, Rob_Roy, El posta sempar lu

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da sergio » 22 mar 2007, 14:35

io sono assolutamente contrario. Visto ke non portando il casco direttamente non danneggio gli altri allora perchè devo essere obbligato a portarlo? Se lo voglio fare bene se no sono cazzi miei. Non faccio male a nessuno se non porto il casco e ora non posso nemmeno scegliere come posso andare a schiantarmi? Come quelli che hanno da dire su coloro che che scalano senza corde. Che te ne frega a te? Se quello vuole andare ad ammazzarsi sono affari suoi, non fa male a nessun'altro.

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 22 mar 2007, 22:13

Scusa Sergio allora perchè è obbligatorio portare il casco in moto? Mettersi le cinture di sicurezza? ecc. ecc. ecc.?

Io penso che la obbligatorietà venga indetta in quanto hai molteplici incidenti gravi che SE avessero avuto il casco magari sarebbero stati meno gravi, però la gente a volte è strana e quindi lo Stato redige una legge per l'obbligatorietà.

Al di la di ciò io penso che lo sciatore sia veramente molto meno esposto a collisioni di cranio a meno che non faccia freestyle, mentre lo snowboarder sia spesso in collisione di cranio, per cui teoricamente io obbligherei il casco per chi fa snow e non per chi fa sci.

Bye :P

Avatar utente
Viped
livello: sci uniti
Messaggi: 314
Iscritto il: 30 gen 2007, 09:26
Località: Alatri

Messaggio da Viped » 23 mar 2007, 11:07

concordo con sergio.

io il casco ce l'ho, per mia scelta...
ce l'avevo in motorino da maggiorenne quando l'obbligo era solo fino ai 18

per mia scelta...
Eccolo, uno dei prototipi di Dio, troppo strano per vivere, troppo raro per morire

Raoul Duke

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da sergio » 23 mar 2007, 16:08

Perchè credo xke l'esperienza debba fare l'uomo, non lo stato. Io metto sempre la cintura, anche quando mi siedo dietro in macchina. Ma lo faccio di mia scelta e credo che la legge sulle cinture sia sbagliata.

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 23 mar 2007, 16:51

Ragazzi, cercate di vedere le cose anche con un minimo di flessibilità:

se fossimo tutti bravi ragazzi ed intelligenti non ci sarebbe bisogno di fare leggi...

Rispondete ad una domanda semplice: pensate che l'aver messo il casco obbligatorio in moto sia stato un bene o un male?
Le cinture obbligatorie un bene o un male?
Le pene sulla droga un bene o un male?
Il casco ai minori sulle piste...?

No perchè... "tutti" teoricamente siamo responsabili ma la realtà non è questa, per cui "io" stato , PER LA TUA SALVAGUARDIA, ti obbligo a non drogarti (esempio estremo che l'ho preso per farvi capire), ad andare in moto col casco, a metterti le cinture e così via IN QUANTO con un semplice gesto riesco a salvare della gente che per seccatura si sarebbe fatta male...

Se secondo voi non è giusto... BOH!

Io forse ragiono da genitore che cerco sempre di tutelare la salvaguardia dei figli...

Bye :P

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 23 mar 2007, 16:58

si anche se lo stato ragiona più termini di costi, uno che si fracassa la testa è un costo per lo stato

Avatar utente
Viped
livello: sci uniti
Messaggi: 314
Iscritto il: 30 gen 2007, 09:26
Località: Alatri

Messaggio da Viped » 23 mar 2007, 17:05

la storia dei minori ci posso stare...
e così stiamo a posto con la tue giuste preoccupazioni di padre :wink:
io so che tu non sei ancora abbastanza grande da decidere da solo, ti metti il casco e non ti droghi.

ma se uno, superata una certa età (parlo di età perchè non esiste altro parametro) è così idiota da andare in moto o a sciare senza casco...che lo faccia.
se a qualcuno piace farsi i cannoni, che lo faccia...

posso decidere cosa fare con e sulla mia persona se questo non da nessun fastidio agli altri...secondo me sì...

che si fotta lo stato! :twisted:
proibite le alcool e sigarette no?
comunque son discorsi vecchi...il problema è che sono così logici da fare spavento.
Eccolo, uno dei prototipi di Dio, troppo strano per vivere, troppo raro per morire

Raoul Duke

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 24 mar 2007, 09:48

Purtroppo viviamo in una COMUNITA'.....regole e imposizioni ci devono essere e volenti o nolenti ci dobbiamo adeguare.
ma se uno, superata una certa età (parlo di età perchè non esiste altro parametro) è così idiota da andare in moto o a sciare senza casco...che lo faccia.
Questo non è essere idioti, è non avere rispetto per la propria VITA. Anzi è non avere rispetto per LA vita in generale.


[/quote]che si fotta lo stato!

L'Italia non sarà sicuramente un gran ché, però, fortunatamente puoi scrivere questi frasi su di un forum. Andare a sciare e, come dici tu "decidere cosa fare con e sulla tua persona".....
Ultima modifica di El posta sempar lu il 24 mar 2007, 12:38, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 24 mar 2007, 10:00

El posta sempar lu ha scritto: L'Italia non sarà sicuramente un gran ché, però, fortunatamente puoi scrivere questi frasi su di un forum. Andare a sciare e, come dici tu "decidere cosa fare con e sulla tua persona".....
... per ora ... :shock:

Bye :P

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3386
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 24 mar 2007, 11:26

Le imposizioni del codice della strada per quanto riguarda casco e cinture sono anche date dai costi sociali enormi degli incidenti stradali. I costi sociali degli incidenti sugli sci sono molto più bassi anche perchè è comunque meno pericololo la pista rispetto alla strada

Rispondi