Info - San Martino di Castrozza

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

cbusato
livello: spazzaneve
Messaggi: 1
Iscritto il: 05 gen 2007, 22:20

sassi a san martino

Messaggio da cbusato » 05 gen 2007, 22:29

Il giorno 5/01/2007 mi sono recato a San Martino di Castrozza con l’idea di passare un meraviglioso pomeriggio sugli sci. Il sito internet proclamava 60 Km di piste tutte aperte e le previsioni meteo erano favorevoli.
Arrivati li e acquistato lo skipass senza che nessun cartello o segnale facesse presagire il contrario salivamo sulla cabinovia della Tognola per portarci al rifugio omonimo.
Prima sorpresa dopo il tratto iniziale di rossa la nera è chiusa. Pazienza, si torna su e si prova la stessa discesa dalla parte di malga Tognola (rossa abbastanza impegnativa) chiusa anche questa.

Saliti a cima Tognola scendiamo alla malga Valcigolera slalomando fra sassi e pietre, ma gli sci ne soffrono parecchio!! Breve salita al Coston per trovare un’altra delle rosse preferite chiusa.
Discesa verso la seggiovia di malga Ces con grattate abbondanti sui troppo numerosi sassi esposti.

Risalita a punta Ces dove ovviamente la nera preferita è chiusa e ridiscesa tra i sassi a malga Ces.

Che di neve quest’anno ce ne sia poca è un fatto, generalmente i cannoni avevano sempre supplito degnamente, che però sul sito si annunci trionfalmente tutte le piste aperte lo considero una presa in giro e pubblicità ingannevole, a dir poco.

Carlo Busato

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 06 gen 2007, 10:18

Ciao Carlo e benvenuto nel forum! :welcome:

Purtroppo il tuo primo post nn è proprio dei più positivi e sopratttutto ti ringrazio per tutti di aver denunciato questo fatto!

Quest'anno di neve nn ce n'è e purtroppo nn ci sono neppure precipirazioni per cui nn so neppure per quanto tempo potranno andare avanti con l'innevamento programmato :cry: .

Comunque sia scrivere sul proprio sito che le piste sono tutte aperte è una vera infamia, avete provato per caso di andare al botteghino dello ski-pass, almeno per farvi rimborsare il biglietto?

Queste cose fanno veramente arrabbiare in quanto sono truffe per attirare ovviamente i turisti e far cassa, ma nn so se poi sia una buona politica per il futuro in quanto dubito che tornerai in quel posto.

Speriamo nel tempo, l'unico che ci potrà salvare!

Bye :wink:

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 06 gen 2007, 10:26

Ciao ROB, ti pensavo già sulla tavola, invece????non dovevi essere già su da qualche parte sulle alpi??

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 06 gen 2007, 10:34

Si, ho fatto il 29 al Cimone saltando tra una pozza di neve marmificata e l'altro, cercando di evitare sassi e persone (nn sempre sono riuscito con i sassi, ma almeno con le persone si), poi sono rientrato ier sera da 3gg a Plan.

Poi scrivo in dettaglio quando ho un attimo.

Bye :P

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3360
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 07 gen 2007, 15:13

Ciao Carlo, consolati. Io ho sciato in una decina di località diverse quest'anno. Ho sempre trovato sassi, eccetto a Sankt Moritz dove però c'erano tutte le piste alte chiuse. A Valtournenche c'erano sassi anche a 2800 m. I miei sci hanno 2 mesi di vita e dovrei già rifare fondo e lamine..

lucyk
livello: spazzaneve
Messaggi: 23
Iscritto il: 15 nov 2006, 14:40
Località: lucca

Messaggio da lucyk » 19 ott 2007, 16:11

Ciao a tutti, anch'io vorrei un consiglio.
C'è qualcuno che mi sa dire qualcosa su Montecampione
e San Martino di Castrozza, intesi come skiarea
facendo un confronto con (ad esempio) Folgarida Marilleva
In più vorrei sapere qualcosa su Campitello di Fassa
riguardo al collegamento con il Sella ronda ed il rientro.
Ringrazio anticipatamente tutti quelli che vorranno
risdpondermi.
A presto! E buona neve atutti!!!!!!!!!!!!!

niki_82
livello: virate
Messaggi: 82
Iscritto il: 13 giu 2007, 10:50

Messaggio da niki_82 » 19 ott 2007, 16:20

Per quanto riguarda la mia esperienza, posso esprimere solo un giudizio su San Martino di Castrozza.
Innanzitutto si trova a 1500 metri di altitudine, cosa non secondaria al giorno d'oggi, che garantisce, per quanto possibile, un minimo di innevamento in più rispetto ai paesi che si trovano più in basso.
Le piste le ricordo molto belle, forse non perfettamente curate in caso di assenza neve perchè l'impianto d'innevamento non è proprio impeccabile, però dai si scia bene ed inoltre ci sono alcune piste che sono una favola! Di notte, non ricordo i giorni, si può sciare sul versante della Rosetta.
Il paese di per se è molto carino ed è ancora a misura d'uomo, non si è sviluppato moltissimo negli ultimi anni.
Il lato negativo della medaglia sono gli impianti, prevalentemente vecchie biposto senza carenatura nè tappeto d'imbarco. Qualche "aggiornamento" è stato fatto mettendo qua e là dove possibile impianti moderni, ma la maggior parte devo ammettere che sono vecchie e lente.... e a seconda delle giornate (e di dove ti trovi) rischi di gelarti.
Per la Ski area invece, trovi sicuramente una bella offerta e devo aggiungere: ho trovato le "rosse" di S. Martino più difficili delle "rosse" di altri paesi..... sicuramente segno che le rosse di S. Martino non sono state oggetto di "rinnovamento".... sono old style, molto belle.

lucyk
livello: spazzaneve
Messaggi: 23
Iscritto il: 15 nov 2006, 14:40
Località: lucca

Messaggio da lucyk » 19 ott 2007, 16:50

Da Campitello devi prendere la funvia del ColRodella. Con questa raggiungi il passo Sella. La pista di rientro è una rossa, ma non l'ho mai fatta![/quote]
Grazie , ma la pista in questione arriva fino a Campitello?
Ciao

lucyk
livello: spazzaneve
Messaggi: 23
Iscritto il: 15 nov 2006, 14:40
Località: lucca

Messaggio da lucyk » 19 ott 2007, 17:08

Grazie niki_82!
Qualcun'altro sa dirmi di Montecampione?
Piste , impianti od altro?
Grazie

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 19 ott 2007, 18:59

Da Campitello devi prendere la funvia del ColRodella. Con questa raggiungi il passo Sella. La pista di rientro è una rossa, ma non l'ho mai fatta!

Scusa mi sono confuso con Ortisei.....
Devi prendere si la funivia del ColRodella per "entrare" nel Sellaronda, però nn c'è nessuna pista di rientro! Scusa! :oops:

Rispondi