La Thuile - La Rosiere - Espace Piccolo San Bernardo

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Rispondi
Ospite

Messaggio da Ospite » 15 dic 2005, 08:28

Credo che la prima pista coperta da innevamento artificiale fosse la 2. Anche allora andavano a prendere l'acqua fino alla zona Argillien?

Il 9 dicembre a Courma era tutto aperto, a La Thuile erano aperti solo gli impianti della zona di Les Suches e Chaz Dura. Dato che le precipitazioni tra Courma e La Thuile sono molto simili, questo significa che il sistema di innevamento artificiale di La Thuile, pur più esteso come km, è meno efficiente proprio per il bacino di invaso più piccolo? Infatti anche le piste completamente coperte da innevamento artificiale tipo la 2, la 3, la 5 o altre parzialmente coperte tipo la 4 e la 6 erano chiuse. E l'altezza di queste piste, a La Thuile considerate basse, è paragonabile all'altezza media di Courmayeur.

Ospite

Messaggio da Ospite » 15 dic 2005, 15:43

La 4 non ha innevamento programmato. Confermo a La Thuile manca acqua per far andare i cannoni con continuità. L'anno prossimo il problema sarà risolto.

Ospite

Messaggio da Ospite » 15 dic 2005, 23:31

Capisco.

Volevo solo fare una precisazione: so che la 4 non ha innevamento programmato ma è altrettanto vero che nella parte bassa è possibile (ad un certo punto obbligatorio) immettersi in piste dotate di innevamento artificiale

Ospite

Messaggio da Ospite » 19 dic 2005, 02:19

Per darti un idea l'attuale bacino è di circa 2000mc. Il nuovo di oltre 120.000mc. Fai due conti e capisci di che portata è il miglioramento.

Ospite

Messaggio da Ospite » 19 dic 2005, 14:26

Ottimo. Mi auguro che, viste le voci, sostituiscano anche la vecchia Chaz Dura e non la Chaz Dura Express

giorgia
livello: spazzaneve
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 nov 2005, 11:16

Messaggio da giorgia » 02 gen 2006, 22:06

Grazie a tutti per le preziose informazioni ke mi state dando :lol: ... non vedo l'ora di essere sulle piste, e soprattutto mi piace molto l'idea ke ci siano molti fuori pista. Sono facili da scovare?
A proposito anche a me Cervinia non è piaciuta un gran ke! Sarà che quando ci sono andata ho trovato una settimana di brutto tempo :cry: Mi sono piaciute molto le piste di Zermatt.

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 02 gen 2006, 23:04

Non si può valutare una località sciistica con il brutto tempo. Ti toccherà ritornarci... :D :D

Per La thuile gli esperti sono in vacanza, a sciare, sti maledetti! :twisted: :evil:

giorgia
livello: spazzaneve
Messaggi: 4
Iscritto il: 17 nov 2005, 11:16

Messaggio da giorgia » 04 gen 2006, 09:38

[quote=Per La thuile gli esperti sono in vacanza, a sciare, sti maledetti! :twisted: :evil:[/quote]

Chi sa se gli esperti mi consigliano di avventurarmi un giorno da La Thuile fino a Cervinia per vedere di nuovo (sperando che sta volta il bel tempo mi assista 8)) come sono le piste! Ho infatti visto che lo skipass per La Thuile è valido anche per un giorno a Cervinia o sul Monterosa. E' molta la distanza?E soprattutto la strada è buona?

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 04 gen 2006, 10:03

La strada è buona: sono meno di 70 km (penso 1 oretta di viaggio). Autostrada fino a Chatillon, poi strada normale, molto bella......

mojca

la thuile

Messaggio da mojca » 04 gen 2006, 12:58

Ciao,

domenica vado a sciare a lathuile. Mi sa dire qualchuno quando apriranno le altre piste siccome le dichiarate aperte sono solo di 55 km? Specialmente la famosa 3.

Grazie e saluti dalla slovenia

Rispondi