Lamine, ogni quanto le rifate?

Tutto quanto riguarda la montagna...

Moderatori: sergio, Rob_Roy, El posta sempar lu

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 08 feb 2007, 21:52

....Ma scusate, voi gareggiate tutte le volte che andate a sciare?......Io non vedo tutta questa necessità.....un conto è finire sulle pietre e rovinare fondo e lamine in maniera vistosa, ma per l'usura da neve, una volta all'anno mi sembra più che sufficente portare al "tagliando" gli sci.......eppoi la sciolina??? ma anche senza io devo sempre tenere alla briglia gli sci......ma quanto volete correre :lol: :lol: :lol:

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 08 feb 2007, 22:00

credo che tu dica così per le quote di cervinia - zermatt. ti assicuro che se scii in località a bassa quota, e ti fai tutto il giorno su neve compatta ... se va male ghiacciata, sarebbe utile rifare le lame quasi a ogni sciata

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 08 feb 2007, 22:10

lotharmatthaus ha scritto:credo che tu dica così per le quote di cervinia - zermatt. ti assicuro che se scii in località a bassa quota, e ti fai tutto il giorno su neve compatta ... se va male ghiacciata, sarebbe utile rifare le lame quasi a ogni sciata
:shock: :shock: :shock: un'altro primato del Matterhorn....il non rifare le lamine.....ma alla fine non costa nulla sciare qui.....cosa state aspettando????? :wink: :wink:

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 08 feb 2007, 22:31

te l'ho detto, quando vedo cervinia mi deprimo :D :D :D

dovrò testare zermatt... quando vengo ti faccio un fischio

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 09 feb 2007, 08:10

fedest ha scritto: :shock: :shock: :shock: un'altro primato del Matterhorn....il non rifare le lamine.....ma alla fine non costa nulla sciare qui.....cosa state aspettando????? :wink: :wink:
uhmmm, scusa ma avrei un pò da ridire sulla cosa: a Cervinia & Co. spesso e volentieri tira un vento allucinante e, nn essendoci il bosco a protezione le piste vengono "vetrificate", per cui.... : slitta :

Bye :P

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 09 feb 2007, 09:37

si però mediamente a quote elevate la neve è mediamente migliore e più morbida anche se ventata

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 09 feb 2007, 12:18

mediamente questa risposta mi sembra mediamente una risposta molto "politica" :lol: :lol: :lol:

Va la che sciare in mezzo ai boschi è tutta un'altra cosa.... :wink:

Bye :P

Avatar utente
Funakoshi
livello: sci uniti
Messaggi: 212
Iscritto il: 31 gen 2007, 10:03
Località: Monza

Messaggio da Funakoshi » 09 feb 2007, 12:32

mediamente uso lame medie e consumo il fondo in maniera media a chi poi mi taglia la strada alzo il medio, ma mediamente sono tranquillo

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 09 feb 2007, 12:56

:lol: :lol:

un mediocre?

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 09 feb 2007, 14:01

muahahahahaha, mi sono venuti i lacrimoni....

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Bye :P

Rispondi