Matterhorn Ski Paradise Vs. Sellaronda

Tutto quanto riguarda la montagna...

Moderatori: sergio, Rob_Roy, El posta sempar lu

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 20 feb 2008, 21:03

mauropd ha scritto:per fare nel MSP i 12500 con Valtournanche si prendono 27 impianti, per fare i 10000 se ne usano 20.
Direi che nelle Dolomiti farne 11.400 usandone 25 è quindi paragonabile!! :) :D cosa ne dici Fedest?

Ed hai visto 5 Vallate diverse (Val Pettorina, Livinallongo, Fassa, Gardena, Badia), di una bellezza strepitosa.

E inoltre, di giri come quello del MSP ne puoi fare 1 solo!
con quel giro lì e basta....
Tieni conto che questo che ho fatto, abbinando Marmolada e Sella ronda in senso orario è solo una delle decine di opportunità che potresti mettere assieme, usando gli impianti di una valle e poi il sella Ronda, anche nell'altro senso!


bello, non c'è dubbio..... ma una domanda, è possibile in giornata? o si rischia di rimanere intoppati? faccio questa domanda perchè l'unica cosa che pubblicizzano del DSS, è il famigerato sella-ronda, che secondo me ha numeri ben diversi, e poco intriganti (per i miei gusti sia chiaro)

nel MSP, faccio anche differenti giri, quello rappresentato e pubblicizzato è garantito dai tempi un po' elastici e con un buon margine di riserva, e i dislivelli possono superare anche i 2000mt. su due vallate, difficilmente si trova qualcosa di analogo.
Comunque, posso stamparmi la tua pagina e magari farci un giro sul posto, grazie mille!:wink:

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 20 feb 2008, 22:15

Beh, Fedest, ovviamente è possibile dipendentemente da come vai e da quanta gente trovi in fila agli impianti...

Io una volta ho veramente esagerato, poi nn conoscevo nemmeno bene i vari comprensori, ero in Val Gardena e nel rientrare a Canazei anzichè andare verso Passo Sella sono sceso giù per la Saslong, cosi che alle 16:25 eravamo a Santa Cristina con gli impianti che chiudevano alle 16:30... :shock:

120¤ di taxi mi pare per rientrare a Canazei... :wink:

Nn mi dire che però nn è possibile anche nel MSP eh... :lol:

Dai che organizziamo una uscita sulle Dolomiti!

Bye :P
Il mio fisico non mi appartiene ma con questo devo convivere per cui....

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 21 feb 2008, 06:31

si è possibile, ma solo se non segui il percorso che è comunque ben indicato, invece è impossibile rientrare in taxi e su asfalto, ma potrebbe essere una motoslitta,per il costo non so a me non è mai successo, e anche questo è un bel biglietto da visita :P :P
E se si dovesse organizzare qualcosa nel DSS, sappi già da adesso che il taxi lo paghi te :twisted:
Allegati
5606.jpeg
5606.jpeg (34.31 KiB) Visto 2908 volte
5031.jpeg
5031.jpeg (18.12 KiB) Visto 2908 volte
5032.jpeg
5032.jpeg (15.26 KiB) Visto 2907 volte

giaco
livello: virate
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 gen 2007, 22:07

Messaggio da giaco » 21 feb 2008, 20:01

Entro in questa discussione da amante del MSP che è appena stato 4 giorni nel Dolomiti Superski!

I panorami sono diversi, io preferisco quelli del MSP, ma è obiettivo che anche i panorami dolomitici siano straordinari!
Sui paesi tutti dite che sono più belli quelli del DSS, ma di posti belli come Zermatt non ne ho visti(almeno per me è così)!...Certo i paesi sono tutti carini, ma ad esempio Canazei e così Campitello ,Selva, Santa Cristina e mi pare anche Corvara, hanno la via principale di passaggio!io ero a Canazei e devo dire che c'è un traffico incredibile!!!!....neanche a Valtournenche ho mai visto così tanto traffico!....alla fine credo sia molto più piacevole girare per il centro di Cervinia, pur con i difetti dei palazzoni, ma in una zona pedonale piacevole, che nel centro di Canazei!
Per quanto riguarda gli impianti di risalita sono mediamente più moderni nel DSS, ma nonostante ciò si fanno più code che nel MSP, questo perchè evidentemente c'è più gente!
Fedest, parli di code nel week end nel MSP, ma ti assicuro che ho fatto più code lunedì e martedì in alcuni impianti del sellaronda e della marmolada, che a capodanno a Cervinia!
Le piste ce ne sono di bellissime nel DSS, ma è vero che sono mediamente più corte che nel MSP!le uniche piste lunghe che ho provato sono quella della Marmolada e quella che scende da Portavescovo, entrambe però avevano gobbe da paura, specialmente Portavescovo!
Sulla quantità di neve è innegabile che il MSP vince alla grande!
è vero che si possono fare grandi dislivelli totali nel DSS, ma le piste sono quasi sempre parallele, non una la continuazione dell'altra!
L'esempio è il giro del Sellaronda, in un solo senso sono 25 km di piste, su e giù, 25 km è la lunghezza del tracciato dal piccolo Cervino a Valtournenche paese, con il solo scavallamento del colle delle cime bianche!
Quindi ricapitolando le mie impressioni:
Panorami, diversamente belli entrambi, ma continuo a preferire il MSP col Cervino (non paragonatemelo alle dolomiti perchè è una cosa diversa).
Neve MSP
Cura piste DSS
Dimensione comprensorio DSS
Dislivelli MSP
Paesi....dipende!....Prima c'è Zermatt. molti paesei del DSS sono belli, vd. Ortisei, molti però hanno il limite traffico!

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 21 feb 2008, 20:37

:lol: dunque Giaco, fammi sapere una cosa; uno come me, anzi un mio amico và :lol: :lol:.... che arriva, in una scarsa dozzina di minuti Furggsattel-Furì (pista matterhorn-furgg-furì) SENZA fermarsi,
- che prosegue tutto il giorno anche fino alla Valtournenche, macinando decine di km. ininterrotti di pista,
- che per di più "odia" le seggiovie perchè troppo "comode"
- che si infastidisce se si ferma anche due metri prima del cancelletto dell'impianto, perchè c'è altra gente davanti, (anche se questo succede di sabato)
- che se trova nel raggio di 50mt. più di tre persone, dice che c'è traffico in pista
- che se non arriva a fine giornata, con gli sci ai piedi, al parcheggio, gli girano un po' le balle :lol: :lol:

Ecco, dici che "il mio amico" può rimanere impressionato con buona soddisfazione,anche nel DSS ???

giaco
livello: virate
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 gen 2007, 22:07

Messaggio da giaco » 21 feb 2008, 22:57

Allora, diciamo che se "il tuo amico" è abituato a macinare km ininterrotti di pista, sul DSS ha meno possibilità che sul MSP, ma dalla Marmolada a malga ciapela è bella lunga;
se non sopporta le code, su alcuni impianti del DSS deve farsene una ragione, ho trovato code perfino su seggiovie esaposto, ma in fondo succede spesso anche alla funivia del Klein Matterhorn (solo lì).
troverebbe traffico in pista, su alcune piste (quelle del sellaronda in particolare) su altre starebbe meglio;
Se vuole arrivare al parcheggio con gli sci ai piedi deve evitare la val di Fassa, noi per scendere a Campitello dovevamo prendere la funivia...con relativa coda, ma per esempio se andasse a Selva di Val Gardena potrebbe rimanere piacevolmente stupito dalle stradine innevate che hanno fatto per raggiungere impianti, parcheggi e alberghi senza dover togliere gli sci (in questo dovrebbero prendere esempio a Cervinia, dove non ci vorrebbe niente a preparare una "stradina" innevata per collegare la pista che scende da Cielo Alto al paese alla partenza delle funivie, evitando ai turisti di dover togliere gli sci e fare l'ultimo tratto a piedi);
Alla fine, pur amando il MSP direi al tuo amico di provare il DSS, perchè comunque merita di essere visto, anche solo per i panorami.
(detto ciò non cambio il MSP, anche se deve migliorare la gestione della Cervino)

mauropd
livello: virate
Messaggi: 105
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:17
Località: padova

Messaggio da mauropd » 21 feb 2008, 23:40

Bravo Giaco!!! sulla stradina di Cervinia scendendo da cielo alto ho già scritto anche su funivie.org!!! Si, se uno viene giù a Selva capisce cosa vuol dire fare bene le stradine in mezzo alle case.
Comunque a livello di gente è indubbio che (soprattutto in Febbraio) sulle Dolomiti anche durante la settimana ce n'è di più, ma forse questo potrebbe essere un indice di gradimento....
Sul panorama non discuto la bellezza del Cervino, certo che, a livello di montagne uniche bellissime, il Civetta, il Pelmo e le tre Cime (per dire di alcune, poi ognuno metta le sue preferite) possono dire la loro in confronto con qualsiasi cosa....
Allegati
PARETENORDDELCIVETTA2.jpg
La parete nord del Civetta al tramonto
PARETENORDDELCIVETTA2.jpg (38.17 KiB) Visto 2866 volte
47civetta.jpg
La parete nord del Civetta con l'enrosadira(arrossamento)
47civetta.jpg (37.77 KiB) Visto 2866 volte
t_pelmo_121.jpg
Il monte Pelmo, è detto anche Caregon del Padreterno (Trono di Dio)
t_pelmo_121.jpg (52.56 KiB) Visto 2866 volte
tre_ci_tram.jpg
Le Tre Cime di Lavaredo al Tramonto....
tre_ci_tram.jpg (16.04 KiB) Visto 2865 volte

fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 414
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Messaggio da fede1986 » 26 feb 2008, 15:07

Io non ci sono mai stato nel MSP ma guardando nel futuro quel comprensorio che possibili sbocchi ha nell'allargare il suo totale di km?
Secondo me il sellaronda facendo parte del Dolomiti Superski ha diverse possibilità di collegamento con progetti che sono stati fatti (come ad esempio il progetto sci a piedi di collegarlo con cortina e con plan de corones) quindi chiedo a voi sul MSP come lo vedrete tra diciamo una 15-20ina d'anni

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 26 feb 2008, 18:51

:twisted: :twisted: se non fosse che sei omonimo, potrei risponderti DSS in totale copertura di "NEVEPLAST" e km di pista sciabili giornalieri, sempre pochini,(rispetto al MSP)
e se vorrai farti lì una settimana bianca, benchè il comprensorio si possa ampliare ulteriormente, dovrai per forza di cose cambiare alloggiamento o ritornare in hotel in navetta, per non ripercorrere più volte le stesse piste....per cui che senso avrebbe, se non posso allontanermi più di tanto??
Nel caso invece del MSP, che di per se già da adesso non può invidiare nulla a nessuno, potrebbe espandersi verso Saas-Fee, e guadagnare altri ghiacciai,(metti che faccia sempre più caldo) :wink:
ma anche verso il Monterosa-Ski, progetto già visitato.
In ogni caso l'espansione dei comprensori secondo me, è già sufficente allo stato attuale, se si vuole sciare tanto, è bene che si scelgano buone "verticali" e non grandi "orizzonti" :wink:

Quindi come ho anticipato nella risposta, non te lo dico, visto che sei omonimo :lol: :lol: :lol:

ciao!

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2952
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 26 feb 2008, 20:29

fede1986 ha scritto:Io non ci sono mai stato nel MSP ma guardando nel futuro quel comprensorio che possibili sbocchi ha nell'allargare il suo totale di km?
Secondo me il sellaronda facendo parte del Dolomiti Superski ha diverse possibilità di collegamento con progetti che sono stati fatti (come ad esempio il progetto sci a piedi di collegarlo con cortina e con plan de corones) quindi chiedo a voi sul MSP come lo vedrete tra diciamo una 15-20ina d'anni
la discussione sui possibili sviluppi del dolomitisuperski è interessante, continua qui viewtopic.php?t=1380

Rispondi