Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Rispondi
fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 413
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da fede1986 » 23 gen 2009, 10:17

ha ragione mauropd

Avatar utente
shanco
livello: spazzaneve
Messaggi: 17
Iscritto il: 04 dic 2008, 18:27
Località: Auronzo di Cadore (BL)

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da shanco » 27 gen 2009, 20:51

Veramente non lo sapevo!! :shock:
Vabbè che la farò si e no 1 volta l'anno,ma non m'era mai successo di trovare la fila,forse se salti 1 giro ecco che 20 ci stanno tutti.
:wink:

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 698
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da Marcello Desenzani » 28 gen 2009, 02:16

Tornando all'argomento:"Cortina D'Ampezzo,nobile per davvero?"desidero confermare quanto detto la scorsa stagione:per me non c'è niente di meglio,è veramente il top e ve lo dice uno che,in trent'anni di sciate ne ha visti di comprensori;l'ultimo degno di nota:ST.MORITZ.Bello,ma CORTINA E' SEMPRE CORTINA.
Lunedì 26-01-09 noi,SCIATORI DEL MERCOLEDI',siamo andati sulle piste del FALORIA-CRISTALLO e siamo
rimasti ancora una volta colpiti sia dalla bellezza del panorama che dalle piste,perfette e di varia difficoltà.....proprio quello che uno vorrebbe sempre trovare.
Grazie alla guida di due esperti sciatori,gli JESOLANI GIORGIO LOVAT E MAURIZIO,amici "estivi",abbiamo
potuto apprezzare le piste di tutto il comprensorio(bellissime le piste VITELLI e FRANCHETTI)e,ciliegina sulla torta,grazie ai due amici marittimi abbiamo evitato la discesa a valle con la Funivia e,passando da Rio Gere,abbiamo imboccato un sentiero non battuto che attraverso pinete e ruscelli ci ha portato a Cortina.
Una bella esperienza!
Purtroppo il Martedì 27 una fitta nevicata e la scarsa visibilità ci hanno costretto a tornare anticipatamente a casa...peccato,ma torneremo.
Che mi dite del "Cinque Torri"?Vale la pena di provarlo o è meglio ripetere le Tofane o il Faloria?
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 413
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da fede1986 » 28 gen 2009, 09:51

se fai le tofane puoi sprecare tranquillamente 2 orette x andare sulle 5 torri e farti la bella pista del falzarego secondo me ;) i panorami anche lì sono eccezzionali ovviamente :mrgreen:

Avatar utente
sanvito25
livello: sci uniti
Messaggi: 228
Iscritto il: 22 giu 2008, 16:02
Località: Bologna

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da sanvito25 » 28 gen 2009, 10:01

Marcello Desenzani ha scritto:siamo andati sulle piste del FALORIA-CRISTALLO e siamo
rimasti ancora una volta colpiti sia dalla bellezza del panorama che dalle piste,perfette e di varia difficoltà.....proprio quello che uno vorrebbe sempre trovare.
Beh, certo hai trovato una delle condizioni di innvemento migliori degli ultimi anni. Non tanto per la quantità (eccezionale), quanto per la qualità (farinosa ma compatta, velocissima). Io ero lì domenica.
Il comprensorio Faloria-Cristallo è un altro esempio di "piccolo ma tosto" (vedi topic dedicato), anche se piccolo in verità non è.
Ed è l'ennesima conferma della bufala dei collegamenti a tutti i costi: avevi forse voglia (e gambe) di passare in Tofana, dopo esserti fatto tutte le piste Faloria-Cristallo? (e comunque sarebbero 5 minuti di autobus .....)

Con 5 Torri-Col gallina-Lagazuoi cambia tutto: lì prevalgono i panorami impagabili e grandiosi, rispetto alla qualità/intensità delle piste. Ma è il trionfo del sole, della neve sempre perfetta (salvo la pista, bellissima, che scende verso Fedare esposta a sud), della libertà.
Beh, non puoi non provarla, anche perchè da quest'anno c'è il nuovo collegamento 5 Torri- Col gallina - Lagazuoi che elimina lo skibus. Tieni conto che con la funivia del Lagazuoi al passo Falzarego puoi scendere sia di nuovo al passo (pista stupenda e sempre assolata), sia verso la Val Badia con la pista dell'Armentarola (che non può mancare nel carnet del frequentatore delle Dolomiti).
Insomma: secondo me sarà un'altra giornata indimenticabile, ma da fare ASSOLUTAMENTE col sole, altrimenti ti perdi uno degli spettacoli più belli delle Dolomiti (e dunque del mondo).

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 698
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da Marcello Desenzani » 28 gen 2009, 19:37

Ti ringrazio,mi hai convinto e credo che non resisterò molto.Devo solo trovare un buco nel nostro programma......e poi alcuni "Sciatori del Mercoledì"non sono ancora stati a Cortina e quindi sono ansiosi di conoscerla,soprattutto dopo che gli altri hanno confermato le mie impressioni.
Per quanto riguarda gli impianti...non sono poi così male.Le vecchie funivie sono comunque evitabili(es.Faloria-Cristallo: vai a Rio Gere ed eviti la Funivia Faloria che parte dal centro di Cortina)anche se per noi sciatori infrasettimanali non ci sono problemi di code e quindi siamo più concentrati sulle piste e sul panorama....un impianto lento per noi non è un grosso problema perchè comunque in giornata riusciamo sempre a ripetere tutte le discese almeno due volte.
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

Avatar utente
shanco
livello: spazzaneve
Messaggi: 17
Iscritto il: 04 dic 2008, 18:27
Località: Auronzo di Cadore (BL)

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da shanco » 05 feb 2009, 17:39

Marcello Desenzani ha scritto:ciliegina sulla torta,grazie ai due amici marittimi abbiamo evitato la discesa a valle con la Funivia e,passando da Rio Gere,abbiamo imboccato un sentiero non battuto che attraverso pinete e ruscelli ci ha portato a Cortina.
Una bella esperienza!
Ciao,ho sempre saputo che si poteva fare ma non ho mai avuto l'occasione... :oops:
Come l'hai trovato? È fattibile sempre con sci ai piedi?
:wink:

fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 413
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da fede1986 » 05 feb 2009, 20:56

shanco ha scritto:
Marcello Desenzani ha scritto:ciliegina sulla torta,grazie ai due amici marittimi abbiamo evitato la discesa a valle con la Funivia e,passando da Rio Gere,abbiamo imboccato un sentiero non battuto che attraverso pinete e ruscelli ci ha portato a Cortina.
Una bella esperienza!
Ciao,ho sempre saputo che si poteva fare ma non ho mai avuto l'occasione... :oops:
Come l'hai trovato? È fattibile sempre con sci ai piedi?
:wink:
è fattibilissimo per qualsiasi sciatore fidati

se qualcuno invece vuole davvero divertirsi per tornare a valle può fare la 18... praticamente un fuori pista che parte dai tondi del faloria e arriva poco più avanti di dove c'è il trampolino olimpionico (per tornare poi si prende lo skibus)... consigliata vivamente una guida esperta del posto per la grande difficoltà

Avatar utente
sanvito25
livello: sci uniti
Messaggi: 228
Iscritto il: 22 giu 2008, 16:02
Località: Bologna

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da sanvito25 » 05 feb 2009, 21:26

Attenzione: da quanto ne so la 18 è un fuoripista propriamente detto e neanche facilissimo e pure tortuoso, quindi la guida o uno del posto, più che vivamente consigliata è obbligatoria!!!!!!

fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 413
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Re: Cortina d'Ampezzo, nobile per davvero?

Messaggio da fede1986 » 05 feb 2009, 22:52

esattamente...per pochi anni agli albori dello sci è stata considerata pista.

La scuola sci dove escono tutti i campioni del passato di Cortina(ghedina ne è un esempio) si chiama appunto 18 :D

Rispondi