Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Tutti i commenti sulle località di Cervinia, Valtounenche e Zermatt. In collaborazione con MatterhornSkiParadise.com

Moderatori: sergio, Davidsnow

giaco
livello: virate
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 gen 2007, 22:07

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da giaco » 10 mar 2009, 15:34

ovviamene, nella mia ipotesi di arroccamento dal lago blu, comprenderei anche una rivisitazione delle piste della zona e se possibile la creazione di un percorso non impegnativo, per dare la possibilità ai più, di scendere sci ai piedi.
Sul fatto che, essendo l'asse di plan maison il principale del comprensorio, visto il legame col plateau ed in futuro col piccolo cervino, ciò non implica che non si possa trovare un altro modo di salire in quota nel comprensorio.
Per come la vedo io, chi verrà a Cervinia per rimanerci in vacanza, o comunque per più di un giorno, potrà salire al nuovo parcheggio del golf (circa 450 posti auto), chi ha un garage privato o dell'albergo in cui soggiorna ovviamente idem. Gli altri dovrebbero parcheggiare fuori, negli ipotetici parcheggi esterni.A quel punto chi arriva per sciare potrà salire subito, senza lunghi tratti a piedi e scale, chi invece sarà al Breuil per farsi un giro, godere della bellezza del panorama o abbronzarsi, o ancora chi salirà per andare al Klein Matterhorn, lasciata l'auto fuori paese (se nei parcheggi in paese non c'è più posto) verrà portato in centro e alla zona impianti con un servizio d'autobus efficiente!...mi rendo conto che non è facile, ma credo che ne guadagnerebbero tutti!gli sciatori giornalieri, la qualità dell'aria in paese, la percezione d'ordine e pulizia da parte dei turisti che non salgono per sciare, che avrebbero a disposizione un paese più vivibile e quindi anche la qualità della vita degli abitanti!

Qualunque siano i progetti futuri, non è un mistero che l'obiettivo per l'amministrazione comunale sia la sempre maggior pedonalizzazione di Cervinia, quindi questa, per quanto costosa, potrebbe essere una soluzione.

eekk1071
livello: spazzaneve
Messaggi: 48
Iscritto il: 13 feb 2008, 23:41
Località: Valtournenche

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da eekk1071 » 12 mar 2009, 20:24

@Snow Mies organizzi un sopralluogo perchè poi sponsorizzi!?!? ehehheheh ;-)

@Giaco: nell'idea del lago Blu ci vedo sempre un neo..
Se è vero che si sta andando nella direzione di una pedonalizzazione di Cervinia (e speriamo Valtournenche!) è anche vero che non si vuole perdere il flusso del turista di giornata...!
Quindi in linea di massima non si può pensare di "escludere" Cervinia come luogo di partenza degli impianti.
Questo almeno è quel che penso e credo sia il lite-motive di qualsiasi iniziativa in materia.
L'acqua immobile, candida..... neve.

giaco
livello: virate
Messaggi: 99
Iscritto il: 14 gen 2007, 22:07

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da giaco » 14 mar 2009, 11:45

Capisco ciò che vuoi dire, ma credo che ci siano altre strategie per attirare turisti giornalieri anche non sciatori a Cervinia.Sono anzi convinto che un paese più vivibile e migliore, attirerebbe più persone!
Al di là delle idee personali è bello che si discuta di idee e progetti per migliorare il Breuil!
Su Valtournenche sono d'accordo con te e spero che quanto prima partano i lavori per liberarla dal trafico di passaggio.
Il paese ci guadagnerebbe molto e diventerebbe molto più bello e vivibile di quanto sia oggi!...non sai niente riguardo i progetti di "tangeziale"?

eekk1071
livello: spazzaneve
Messaggi: 48
Iscritto il: 13 feb 2008, 23:41
Località: Valtournenche

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da eekk1071 » 14 mar 2009, 21:00

Temo che purtroppo al momento, anche se tutti i politicanti continuano a metterla nelle "opere prioritarie" da fare in Valle... non la vedremo ancora per un bel po' :-(
L'acqua immobile, candida..... neve.

Snow mies
livello: virate
Messaggi: 138
Iscritto il: 28 nov 2008, 17:47
Località: Arezzo

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da Snow mies » 15 mar 2009, 18:34

Io sponsorizzo me stesso :lol: però continuo a sostenere che un sopralluogo non sarebbe affatto male..

una circonvallazione che sposti tutto il traffico dalla statale che attraversa Valtournanche sarebbe una cosa graditissima da tutti..sia da chi ci abita che così avrebbe un paese più vivibile e più pulito e sicuramente sarebbe molto più rivalutato e anche tutti i visitatori che andranno fino a Cervinia e chi rimarrebbe a Valtournanche...Per esempio con la circonvallazione di Moena il paese per quanto già stupendo fosse prima ora è ancora più bello e pulito..

Cervinia secondo me deve rimanere il principale accesso degli impianti solo che va rivisto il piano logistico e integrativo tra stazione di arrivo di aiutobus e macchine di sciatori giornalieri con la partenza degli impianti di risalita..

Avatar utente
Paulomars
livello: virate
Messaggi: 97
Iscritto il: 03 mag 2006, 15:07

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da Paulomars » 16 mar 2009, 10:59

La circonvalazione di Valtournenche è 30 anni che se ne parla...
Fosse stata fatta allora e, allo stesso tempo, fosse stata mantenuta la seggiovia che saliva a Champlève con collegamento con la pista uno, Valtournenche sarebbe ora una splendida stazione sciistica.
Invece, la seggiovia è stata dismessa per costruire palazzi a Chaloz, Muranche, Brengaz.
Chi ci abita ora deve prendere la macchina, creare traffico e inquinare, per raggiungere Cervinia e addirittura gli impianti di Valtournenche... Ma che senso ha? :roll:

angelo
livello: virate
Messaggi: 73
Iscritto il: 13 feb 2008, 23:47
Località: gallarate-scopello-valsesia

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da angelo » 16 mar 2009, 15:12

Ma che tracciato avrebbe la circonvalazione di Valtournenche? Dove inizierebbe e dove finirebbe? Qualcuno ha un disegno o puo tracciarla su google earth

Avatar utente
Paulomars
livello: virate
Messaggi: 97
Iscritto il: 03 mag 2006, 15:07

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da Paulomars » 16 mar 2009, 15:46

Credo dovesse passare a valle del paese ma non ho altre informazioni.

eekk1071
livello: spazzaneve
Messaggi: 48
Iscritto il: 13 feb 2008, 23:41
Località: Valtournenche

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da eekk1071 » 16 mar 2009, 18:32

L'idea più acreditata, o meglio lo studio forse più fattibile, parlerebbe di farla passare ad Ovest del paese, con due alternative:
- Passare di fianco al torrente Marmore, allo scoperto.
- Fare una vera e propria galleria sotto il Gorbeillon (per capirci la parete su cui sale la ferrata.)

Di passare ad Est (zona Brengaz) penso che sia da scartare in quanto praticare una galleria in quel terreno, (una frana non ferma per altro) sarebbe al quanto rischioso. e di passare in superficie sarebbe impensabile.

Dove di preciso questo attraversamento del paese debba "entrare" ed "uscire" resta al quanto un punto interrogativo.
C'è chi parla di farlo entrare nella zona della strada della frazione di Val Martin e che dovrebbe uscire in zona Ovovia... mah!?
L'acqua immobile, candida..... neve.

Snow mies
livello: virate
Messaggi: 138
Iscritto il: 28 nov 2008, 17:47
Località: Arezzo

Re: Nuovi impianti a Cervinia, Valtournanche e Zermatt

Messaggio da Snow mies » 17 mar 2009, 19:38

Sicuramente la soluzione migliore sarebbe quella di farla passare di fianco del torrente Marmore..fare una galleria è troppo dispendioso di soldi..e poi sarebbe un'opera superiore alle reali probelmatiche esistenti..non è mica come Madonna di Campiglio che non avevano spazio e che quindi la galleria era l'unica possibiltà per evitare il traffico in paese..

eekk1071 mica mi sapresti in che località si trova la partenza della cabinovia?!?!non ho ben capito dove si trova e dove finisce valtournanche..

Rispondi