Civetta:da Zoldo a Selva di Cadore e Alleghe

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

vogliadiAlpi
livello: spazzaneve
Messaggi: 11
Iscritto il: 08 dic 2009, 15:21

comprensorio Civetta

Messaggio da vogliadiAlpi » 29 dic 2009, 13:06

A Febbraio se tutto va bene dovrei andare a Zoldo Alto, nel comprensorio del Civetta. Ne ho sentito parlar bene riguardo all'organizzazione e agli impianti, ma non so come siano le piste :?: qualcuno di voi c'è stato?
Sapete inoltre se c'è un bus che collega Zoldo Alto con Malga Ciapela o meglio ancora con Arabb?

fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 414
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Re: comprensorio Civetta

Messaggio da fede1986 » 29 dic 2009, 16:50

guarda son proprio stato ieri :D
il bus c'è perchè serve il giro della grande guerra, non so però se sia diretto :)
per le piste invece ci sono di tutte le difficoltà... le nere però non sono così nere come dovrebbero essere... poi c'è anche ò'illuminazione notturna con 2 impianti aperti. Lungo le piste è pieno di rifugi per farti qualche bella mangiata ;)

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2947
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Re: comprensorio Civetta

Messaggio da lotharmatthaus » 29 dic 2009, 17:28

ottime pite e ottime panorami, ti divertirai!

mauropd
livello: virate
Messaggi: 105
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:17
Località: padova

Re: comprensorio Civetta

Messaggio da mauropd » 31 dic 2009, 09:04

Ciao, essendo veneto il Civetta è uno dei posti che conosco bene.
Ci sono Skibus che collegano Alleghe con Malga Ciapela(da cui vai ad Arabba) e anche (pochi però) a Falcade(skiarea "trevalli" sempre Dolomiti Superski).
Da Zoldo, la mattina che vuoi fare l'uno o l'altro giro, ti conviene salire presto fino a Palafavera(con auto o skibus) prendere la seggiovia "Pioda", poi da lì basta scendere (950 mt di dislivello, 6km ca di bellissima pista) verso Alleghe con la pista Azzurra e poi con la "Rientro" , ci dovresti essere in 25 minuti (considerando 12 di seggiovia e altrettanti di spettacolari viste sul lago di Alleghe). Ad Alleghe, esci in strada e 100 mt più in giù c'è la fermata dello skibus (per Falcade direzione sud, e attraversi la strada, per Malga Ciapela stesso lato della strada direzione nord).
Altra opzione è quella di fare il Giro della Grande Guerra (e il bus - 4€ - collega Pescul con Fedare-5 Torri Cortina). In questo caso ti conviene guardare il topic dedicato, però sappi che non potrai fermarti a ripetere molte piste perchè è un giro completo che si fa giusto giusto in un giorno (E anche in quel caso è vivamente consigliata la partenza da Palafavera per essere tranquillo al rientro).

Per quanto riguarda le piste, a Zoldo sono divertenti la Foppe e la Cristelin (quelle illuminate), con risalite molto veloci garantite dalla cabinovia. Poi c'è la Grava, con la seggiovia agg aut da 4 , che è spettacolare, grandi plateaux con curvoni da tirare alla morte. Unico neo? Sono un po cortine...
La Valgranda, bellissima pista da SuperG (zona Palma) ha un grosso neo, è servita da un interminabile skilift e dalla seggiovia biposto laghetto, che serve anche una nera una volta (pre-gatti con verricello) difficilissima causa gobbe, adesso comunque tosta.

Zona Palafavera, sempre Zoldano, ma più in alto:
seggiovie un po' vecchie...pista 2000 tosta ma poche volte la si rifà causa seggiovia con code e lenta...La pista "nuova" (ancora sequestrata) a volte viene battuta solo in parte risultando molto divertente.
La "delle coste" (quella del collegamento Palafavera-Zoldo Alto) è sempre al sole e piena di gente, quindi la neve a volte non è un granchè, però sarebbe proprio una bella pista: pianoro iniziale scorrevole, due muri in successione e shuss finale.

Zona Alleghe: piste tecniche, lunghe (dalla cima del Fernazza ad Alleghe sono quasi 9 km e 1150 mt di dislivello), alcune rosse, che vengono giù dal Col Dei Baldi vengono usate per allenamenti di gigante. In particolare quella che piomba sui Piani di Pezzè (zona nevralgica di Alleghe) è spettacolare, pista ampia con pendenza molto accentuata, ideale per curvoni tecnici o per slalom indiavolati. Panorami spettacolari sotto le pareti del Civetta (soprattutto se è aperta - rischio franette di sassi - la Ru da Porta, una lunga variante della Rientro che con curvoni mozzafiato ti fa passare sotto le rocciose pendici del monte citato)

Last but not least zona Val Fiorentina- Selva di Cadore- Pescul: la seggiovia più amata del comprensorio si trova qui, ed è la quadriposto agg aut Fertazza sul monte Fernazza...ha sostituito (otto anni fa circa) un doppio skilift che faceva code immani, ma anche oggi la seggiovia, visto che serve due amplissimi plateaux divertentissimi (amati anche dai maestri) che garantisce il collegamento col resto del comprensorio, e che porta i pedoni sul posto più panoramico di tutti, è sempre bella piena!!

Le piste: due di rientro a Pescul (circa 4 km ognuna), la storica "Salere" molto tecnica, rivolta a nord e quindi con neve spesso molto dura parte tranquilla per poi incattivirsi nel finale con muretti che aumentano la difficoltà ogni volta di più.
L'altra è quella che io chiamo la "romantica" ma non ne ricordo il nome parte dalla fine dei plateaux di cui sopra ed è ripetibile rifacendo la seggiovia a 4 di arroccamento. Grandi mammelloni, curvoni e bosco. Molto molto divertente e meno faticosa della consorella "Salere", molto utile anche in caso di nebbia perchè essendo nel bosco garantisce la visibilità.

Buon divertimento e mangia il "Pastin"!!! ;-)

Avatar utente
robertocag
livello: virate
Messaggi: 110
Iscritto il: 24 dic 2009, 18:12
Località: Lucca

Re: comprensorio Civetta

Messaggio da robertocag » 31 dic 2009, 18:45

Ciao, ho fatto da poco un we proprio al rif. Palafavera, dove per inciso si sta molto bene, e ti dico di andare tranquillo che ti divertirai. Lo skibus c'è ma non ti consiglio di prenderlo da Zoldo per andare a Malga Ciapela, ( non so' neanche se ci va direttamente ) ti conviene scendere ad Alleghe sciando e prenderlo da li. Unico difetto di questo giro bellissimo è che la zona di Pian Pezzè la mattina è all'ombra e almeno quando siamo stati noi era una ghiacciaia naturale. Lo ski bus collega anche Pescul con la zona di Passo Giau Falzarego e da qui sempre con lo ski bus le Tofane sono a due passi. E' veramente un servizio azzeccato.
Mentre te lo descrivo mi viene voglia di tornarci.
:D :D :D Robertocag

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 698
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Civetta:da Zoldo a Selva di Cadore e Alleghe

Messaggio da Marcello Desenzani » 22 mar 2010, 16:20

Giovedì 18 Marzo 2010 siamo andati in Val Zoldana,dove abbiamo sciato con gli amici di Jesolo (Giorgio ed Elio) e con il maestro di sci di Paderno Dugnano (MI),Francesco.
Bel comprensorio (m.1350-2100) con panorami unici su Pelmo (m 3168) e Civetta (m 3218) e sul lago di Alleghe.
Siamo sul percorso della Grande Guerra,che abbraccia anche Cortina.
Piste belle....spettacolare la nera di Zoldo,la Foppe.
Pranzo sulla terrazza del rifugio Col dei Baldi,m.1922,al sole, senza giacca a vento!
Abbiamo sciato fino alle 17.00,ed il sole era ancora alto.
Allegati
Palafavera.JPG
Alleghe dalla cabinovia...JPG
Col dei Baldi,m 1922.JPG
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3373
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Civetta:da Zoldo a Selva di Cadore e Alleghe

Messaggio da andrea » 23 mar 2010, 16:00

Quello è proprio un bel comprensorio, peccato sia lontanissimo da casa :cry:

Avatar utente
robertocag
livello: virate
Messaggi: 110
Iscritto il: 24 dic 2009, 18:12
Località: Lucca

Re: Civetta:da Zoldo a Selva di Cadore e Alleghe

Messaggio da robertocag » 25 mar 2010, 18:43

Si condivido anche io che è un bel comprensorio, questo anno ci sono stato 2 volte, lo allargherei con una puntatina alle cinque torri, con lo skibus si fa presto e merita. Poi, oltre all'ambiente naturale, alle belle piste, io mi sono trovato bene anche come accoglienza, il che non è poco. :wink:

phil
livello: virate
Messaggi: 71
Iscritto il: 04 mar 2010, 21:27
Località: Porto Viro (RO)

Re: Civetta:da Zoldo a Selva di Cadore e Alleghe

Messaggio da phil » 25 mar 2010, 19:24

Quello è proprio un bel comprensorio, peccato sia lontanissimo da casa
Per me invece è il comprensorio più vicino a casa mia, anche se ho comunque circa 2 ore e mezzo di strada per arrivarci :D

Avatar utente
sanvito25
livello: sci uniti
Messaggi: 228
Iscritto il: 22 giu 2008, 16:02
Località: Bologna

Re: Civetta:da Zoldo a Selva di Cadore e Alleghe

Messaggio da sanvito25 » 25 mar 2010, 21:19

Anche a me piace, Pelmo e Civetta son due tra le mie montagne preferite e alcune piste meritano. Purtroppo per lui è ... in Veneto e non in Alto Adige.
Fosse in provincia di BZ ne farebbero una perla, così arranca un po', come tutte le stazioni venete che non hanno soldi. :(

Rispondi