Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

SCHILP
livello: spazzaneve
Messaggi: 36
Iscritto il: 27 ott 2009, 17:08

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da SCHILP » 14 dic 2011, 10:17

Le ultime informazioni in mio possesso - che sono però della fine dello scorso inverno - erano che il progetto era stato approvato dalla Regione (non so se ci devono essere passaggi successivi) che però finanziava solo fino a max il 20%, valore ritenuto non in grado di "sostenere" adeguatamente la restante parte privata dell'80%. Per cui la cosa era stata lasciata in sospeso. Quando apriranno gli impianti, spero per Natale se neve e temperature faranno la loro parte, mi farò dare delle news.
La linea della seggiovia arriverebbe sotto la Cornabuca, a quota 1.800 circa con un paio di piste: una recupererebbe un muro breve ma "nerissimo", un'altra farebbe un giro più largo in mezzo al bosco e sarebbe fonsdamentalmente una blu. Dal lato a monte ci dovrebbe essere un tracciato fuori pista adatto ai tavolari.

francesco1
livello: virate
Messaggi: 85
Iscritto il: 03 feb 2011, 17:13

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da francesco1 » 14 dic 2011, 11:55

Buono! Quindi diciamo che avremmo (o avremo) una decina di km di comprensorio, con 3 piste. Giusto? Poi mi chiedevo: se un eventuale collegamento con Colere è fisicamente impossibile, con Borno invece? Qui siamo sul piano del futuribile, beninteso.
Quest'anno, neve permettendo, vengo di sicuro a provarla la pista di Schilpario. Può diventare, per me, una bella alternativa a Monte Pora, Presolana e Colere.

SCHILP
livello: spazzaneve
Messaggi: 36
Iscritto il: 27 ott 2009, 17:08

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da SCHILP » 14 dic 2011, 13:09

Le cose dovrebbero stare come dici, sempre che in futuro qualcuno decida di portare la mano al portafoglio. Al momento, la vedo molto dura.
Con Colere è impossibile fare il collegamento perchè sono "fisicamente" non collegabili.
Con Borno in teoria si, ma non siamo in Trentino. Poi, l'esposizione a sud e l'altitudine relativa di gran parte dell'ipotetico comprensorio di collegamento rende l'ipotesi fantascientifica.
Se vieni a Schilpario a sciare ti divertirai di sicuro percè la pista ti permette di divertirti e metterti alla prova. Il fatto poi che non ci sono mai code, farà si che di km ne farai tanti, quasi come se facessi un allenamento. La parte bassa della pista poi è condivisa con lo skilift Paradiso che è ottimo per i principianti e molto largo. Negli anni scorsi - chissà che non replichino anche quest'anno - si poteva sciare anche in notturna: particolare e suggestivo.

alessio90
livello: spazzaneve
Messaggi: 12
Iscritto il: 04 ott 2010, 12:47
Località: Monza

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da alessio90 » 26 gen 2012, 16:07

ma sono riusciti ad aprire la seggiovia o solo campo scuola questa stagione???
certo che piove sempre sul bagnato...

SCHILP
livello: spazzaneve
Messaggi: 36
Iscritto il: 27 ott 2009, 17:08

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da SCHILP » 26 gen 2012, 17:35

Guarda, io quest'anno sciistico sono andato su a Schilpario solo il 26/12/2011.
La mancanza di neve e la possibilità di sciare solo sul Campo Scuola non mi hanno motivato moltissimo.
Certo che, quando ha fatto freddo, potevano sparare sul resto della pista e provare ad aprire la seggiovia. Si vede che la crisi e la mancanza di gente (e te credo, con solo lo skilift!!!) li hanno indotti a tirare i remi in barca.....

francesco1
livello: virate
Messaggi: 85
Iscritto il: 03 feb 2011, 17:13

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da francesco1 » 04 feb 2012, 01:39

Probabilamente con la nevicata di questi giorni riusciranno ad aprire anche la seggiovia. Cosa che spero, visto che vorrei provare la pista da tempo...

SCHILP
livello: spazzaneve
Messaggi: 36
Iscritto il: 27 ott 2009, 17:08

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da SCHILP » 06 feb 2012, 11:43

Ieri sono stato su per il fine settimana e la seggiovia è rimasta chiusa.
Sono andato a chiedere spiegazioni e il sig. Severo Piantoni mi ha detto che il motivo è la "polverizzazione" della neve, cioè i 30 cm di neve degli ultimi sette giorni sono stati di neve polverosa che quando vai per batterla si sgonfia e ne rimane pochissima.
Mi ha confermato che hanno provato a battere la pista - ho visto le tracce dei gatti - ma in alcuni punti emergeva il terreno.
Mi ha anche detto che l'ultimo w.e. di gennaio hanno aperto la seggiovia su richiesta delle persone intervenute ad una gara programmata, ma poco dopo l'anno chiusa anche sentendo gli sciatori che lamentavano un fondo non ideale.
Un'altra motivazione che li ha indotti a tenere chiuso l'impianto è che, sapendo che nelle località vicine ci sono state molte lamentele e denuncie (a Colere oltre 300) per il fondo delle piste, non hanno voluto correre lo stesso rischio di offrire un servizio di bassa qualità e magari vedersi ritorcere contro la clientela.
Quindi è stata una questione di fondo, una scelta ponderata.
Certo, però, che alla mia obiezione di sparare per tempo su tutta la pista, invece che solo sulla parte finale dello skilift, non ha potuto che replicare con un: "effettivamente è una questione di organizzazione", lasciando intendere che se si fossero organizzati diversamente.....
Allo stato attuale, se non interverrà una nevicata "classica", di neve "pesante", ben difficilmente vedremo l'apertura della seggiovia per questa stagione.
Vedremo..... al Centro-Sud ne hanno troppa e qui invece nix.

alessio90
livello: spazzaneve
Messaggi: 12
Iscritto il: 04 ott 2010, 12:47
Località: Monza

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da alessio90 » 14 mar 2012, 13:22

ormai la stagione è andata e presumo che non sia stata buona, news per la prossima stagione???
rimango sempre convinto che per certi versi han fatto il passo + lungo della gamba, potevano benissimo prendere una seggiovia automatica usata ( vedesi quella a carona) e quello che avanzava lo investivano subito nell'innevamento e inerbimento della pista e bacini di raccolta...

francesco1
livello: virate
Messaggi: 85
Iscritto il: 03 feb 2011, 17:13

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da francesco1 » 20 dic 2012, 23:04

Qualcuno sa qualcosa su Schilpario? Riusciremo a provare la pista almeno quest'anno? (=apriranno?)

francesco1
livello: virate
Messaggi: 85
Iscritto il: 03 feb 2011, 17:13

Re: Schilpario, impressioni sulla rinata località sciistica

Messaggio da francesco1 » 29 dic 2013, 14:57

Ma la quadriposto automatica di Schilpario riusciremo a provarla almeno quest'anno?

Rispondi