materiali e manutensione

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Rispondi
robertobisconti
livello: spazzaneve
Messaggi: 20
Iscritto il: 07 ott 2013, 20:08

materiali e manutensione

Messaggio da robertobisconti » 11 set 2014, 20:23

ciao a tutti!vorrei capirne di piu' sulle lamine degli sci...qualcuno sa spiegarmi chiaramente come si fa a distinguere una lamina affilata da una consumata(non buona per conduzioni a discreta velocita').e soprattutto ci si puo' fidare ancora dei negozietti che rifanno le lamine nelle localita' turistiche?

bussola
livello: spazzaneve
Messaggi: 13
Iscritto il: 21 gen 2011, 08:58

Re: materiali e manutensione

Messaggio da bussola » 12 set 2014, 08:59

Ciao,
una volta un allenatore mi disse che le lamine durano " 600 mt" ...
le piste di slalom di coppa del mondo sono un filo diverse dalle ns., ed anche le gambe degli sciatori , in termini di carico esercitato sulle lamine e quindi sollecitazioni ed usura.
Comunque, personalmente, un amico me le riaffila delicatamente ogni ca. 100-150 Km, dipende dalla neve e dalla voglia del mio amico.
Ad inizio e metà stagione, un negozio mi rifà fondo e lamine.
Normalmente i negozi di sci che trattano sci di un certo valore hanno un laboratorio di tutto rispetto con macchine costose.
Va da sè, che comunque le macchine da sole non servono se il pilota non è all'altezza.
Comunque gente brava credo ce ne sia dappertutto
ciao

robertobisconti
livello: spazzaneve
Messaggi: 20
Iscritto il: 07 ott 2013, 20:08

Re: materiali e manutensione

Messaggio da robertobisconti » 12 set 2014, 10:48

grazie mi sei stato d'aiuto!!!!!!!

Rispondi