Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Rispondi
Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 698
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da Marcello Desenzani » 07 set 2015, 12:47

In un giorno feriale potresti farcela.........però le piste belle è meglio ripeterle almeno 2 volte,ed è un peccato non fare quelle di Pinzolo.......per cui,ti consiglio di farti due bei giorni feriali con il pernottamento (così non correresti nessun rischio) a Pinzolo,così poi ti rifai tutto al ritorno. :)
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

stevens
livello: virate
Messaggi: 98
Iscritto il: 03 set 2012, 15:45
Località: Firenze

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da stevens » 07 set 2015, 15:34

Mah non so valuterò.
Sinceramente Pinzolo non rientra tra i miei programmi, penso a questo punto di sciare il primo giorno sulle piste di Folgarida e Marilleva, pernottare in quota a Monte Vigo per sciare il secondo giorno a Madonna di Campiglio.
In questo modo sono più tranquillo e mi rilasso ai 2050 m al rifugio con spa per €.63,00 m/p.

Comunque grazie ti farò sapere.

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 698
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da Marcello Desenzani » 07 set 2015, 16:07

OK.....peró le piste di Pinzolo (Dolomitico, per fare un nome)a mio avviso sono le piú belle....ma non si può fare tutto!
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

Avatar utente
Marcello Desenzani
livello: supercondotta
Messaggi: 698
Iscritto il: 11 apr 2008, 01:28
Località: Esenta di Lonato del Garda BS
Contatta:

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da Marcello Desenzani » 07 set 2015, 16:08

Dolomitica superstar.....non Dolomitico.
Marcello Desenzani,sciatore del Mercoledì!

Tetelle
livello: spazzaneve
Messaggi: 1
Iscritto il: 27 dic 2015, 09:55

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da Tetelle » 27 dic 2015, 10:39

Buongiorno siamo, mia moglie ed io, nuovi del forum abbiamo letto molto ma mai scritto questa volta ci è capitata una cosa un po bruttina e vogliamo segnalarla perché non capiti ad altri.
Vi racconto solo quello che è accaduto valutate voi. Mio figlio di sei anni ha preso parte ad un corso Full Immersion con il maestro Nicola della Scuola Italiana Sci Marilleva daL 21 al 25 dicembre 2015, l'ultimo giorno, giorno di Natale, i bambini hanno trascorso dalle 10,00 alle 15,30 sulle piste col maestro e mangiato in baita. Il maestro durante il pranzo era fuori a parlare con altri maestri, la carne era dura, mio figlio non riusciva a tagliarla ha mangiato solo le patatine, nessuno si interessava di mio figlio che quindi ha mangiato con noi alle 17,30 dopo tutte le disavventure. Alla fine della giornata al momento dell'ultima discesa il maestro ha preso l'impianto di risalita con alcuni bimbi lasciando gli altri giù da soli chiedendo alle persone che gestiscono l'impianto di farli salire uno per volta con altri sciatori. Nell'attesa un altro bimbo più grande di mio figlio lo colpisce con la racchetta da sci all'occhio destro graffiandogli la palpebra e procurandogli una ferita tra l'occhio e il sopracciglio con il sangue che veniva giù. In quel momento non c'era nessuno ad occuparsi di mio figlio, una persona che era li presente gli ha dato un fazzolettino di carta per fermare il sangue. Arrivati su il maestro, messo al corrente della cosa, si è limitato a dire che non era niente e che dovevano andare giù che tutti li aspettavano per la premiazione. Alla scuola sci nessuno era stato informato e tanto meno noi genitori. Mia moglie ed io vediamo arrivare i bambini preceduti dal maestro davanti la scuola sci dove era tutto pronto per la parata. Finisce la sfilata e prima della "premiazione" non sapendo ancora nulla comincio a fare delle foto a mio figlio mentre il maestro si mette in posa con altri bambini. Nessuno ancora ci informa di niente. Vedevo mio figlio un po stravolto ma pensavo fosse la stanchezza, quando un suo compagno di corso mi dice quello che è successo, avvicino mio figlio con mia moglie gli tolgo il casco e solo in quel momento capisco la gravità della situazione, allora il maestro smette di farsi le foto perchè capisce che siamo stati informati dell'accaduto e si limita ad indicarci il bambino che ha commesso il fatto e i suoi genitori e se ne va col resto del gruppo a fare le foto per la premiazione. Entriamo nella scuola sci per chiedere aiuto per avere un medico un po di disinfettante almeno un cerotto ma un tale Flavio che si è qualificato come responsabile ci ha detto che era in corso la premiazione e si doveva prima parlare col maestro. Ci sembrava tutto assurdo e quando abbiamo insistito alzando anche la voce Flavio mi ha detto che mi potevo permettere di rivolgermi a lui con quel tono solo perchè eravamo dentro la scuola sci se fossimo stati fuori mi avrebbe zittito a modo suo. La mattina del 26 abbiamo ricevuto in qualche modo le scuse del vero responsabile della scuola e niente altro. Il mio ringraziamento va ad un solo maestro che si è comportato con noi in modo encomiabile, solo al maestro Giovanni va il nostro grazie.

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3370
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da andrea » 23 mar 2016, 08:17

Sabato sono tornato a Madonna di Campiglio. Devo dire che ho trovato un'ottimo innevamento, nonostante la stagione avanzata. La neve ha tenuto bene tutta la mattina per poi perdere un po' di consistenza nel corso del pomeriggio.
Giornata bellissima, senza una nuvola con temperature piacevoli se non addirittura calde.

Devo dire che Campiglio da la possibilità di spaziare anche su piste facili muovendosi da un lato all'altro del comprensorio. Io per esempio sono partito da Colarin, poi discesa sino alla telecabina per il rifugio Pradalago, lunga discesa sino alla partenza dello Spinale passando dalla partenza del Grostè. Passo Grostè raggiunto poi con la telecabina dello Spinale e le due seggiovie coperte. Poi ancora discesa lunghissima sino a valle toccando solo piste blu vista la presenza di mia moglie. Davvero un bel giro! Ma non ci siamo fermati qui, ho chiesto a mia moglie di affrontare anche qualche pista rossa e senza troppi patemi siamo arrivati per pranzo a Folgaria!

Prima di iniziare il rientro mi sono sparato la 1 di Folgaria, davvero divertente. Ma il fiore all'occhiello del pomeriggio è stato il rientro a Pinzolo da solo con la pista Tulot realizzata qualche anno fa ma che non ero mai riuscito a provare per un motivo o per l'altro. Davvero splendida, un muro dopo l'altro, sempre con pendenze importanti. Da provare assolutamente se hai un buon livello tecnico
Allegati
DSC_0155.jpg
DSC_0152.jpg
DSC_0148.jpg
DSC_0144.jpg

Avatar utente
robertocag
livello: virate
Messaggi: 110
Iscritto il: 24 dic 2009, 18:12
Località: Lucca

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da robertocag » 23 mar 2016, 18:16

Ciao, neanche io sono mai riuscito a fare la pista di rientro a Pinzolo: quanto si deve stare sugli impianti per arrivarci? Bisogna prendere la tele da Patascoss in discesa e poi si sale fino a Puza dai Fo. Io, di solito parto da Marileva e l'ultima volta che ci sono stato il passaggio era in costruzione, però se riesco a tornare ho paura che sia tutta una corsa: forse conviene proprio arrivare con la macchina a Colarin 8)

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3370
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da andrea » 24 mar 2016, 08:02

Ciao Roberto, sono una ventina di minuti da Patascoss a Puza dai Fo e poi altrettanti al ritorno. E poi per arrivare al Tulot hai altre due seggiovie.

Credo che la mancanza di piste scoraggi davvero molta gente a fare l'attraversata. Sentivo persone in telecabina fare la stessa riflessione. Sembra che comunque che nei prossimi anni se non già quest'estate verrà costruita almeno la pista tra Puza dai Fo e Plaza, ovvero la discesa sino alla prima intermedia lato Pinzolo. Invece lato Campiglio sembra che la zona sia protetta ed esposta a sud e difficilmente faranno qualcosa

Avatar utente
robertocag
livello: virate
Messaggi: 110
Iscritto il: 24 dic 2009, 18:12
Località: Lucca

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da robertocag » 24 mar 2016, 17:40

Si può fare non è poi molto. Poi si può sempre portare la macchina a Colarin. Appena posso ci andrò sono molto curioso di provare la pista. 8)

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3370
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Folgarida-Marilleva-Madonna di Campiglio: report

Messaggio da andrea » 23 apr 2016, 21:26

Beh, se davvero realizzassero la pista lato Pinzolo non sarebbe nemmeno corta e vedendo il pendio della montagna potrebbe essere anche tecnica :D

Rispondi