Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Tutto quanto riguarda la montagna...

Moderatori: sergio, Rob_Roy, El posta sempar lu

Rispondi
Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2967
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da lotharmatthaus » 24 set 2020, 18:16

Sperando che la prossima stagione sciistica sarà quanto più normale possibile, inevitabilmente si dovrà fare i conti con qualche restrizione...
Che aspettative avete per la prossima stagione sciistica?
Avete già programmato qualche sciata?

ziettone
livello: virate
Messaggi: 123
Iscritto il: 26 dic 2013, 11:14

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da ziettone » 25 set 2020, 17:34

Ciao Lotharmatthaus sono il responsabile di uno sci club della provincia di Milano (Rho dove c'è la Fiera). Andrea mi conosce molto bene.
Approfitto del tuo messaggio per dirti che
Organizzeremo il ponte dell'Immacolata a Soraga in Val di Fassa dal 4 o 5 dicembre all'8 o 9 dicembre a scelta (per evitare il traffico del rientro) in un hotel 3 stelle dotato di sauna ed idromassaggio, con trattamento di mezza pensione in FORMULA 4 = 3. Per chi non lo sapesse, praticamente si pagano 3 giorni e se ne trascorrono 4 sia in hotel che sugli impianti.
La quota di partecipazione per tutti è di €.195,00 a persona con scontistica bambini fino a 6 anni non compiuti -50% mentre fino a 10 anni non compiuti -25%.
Ulteriori informazioni si possono trovare sul nostro sito www.scipregnana.it dove ci sarà tutto il programma delle gite di più giorni, dal Natale al Capodanno, all'Epifania, al week-end di Andalo ect. GUARDATELO
Le iscrizioni si ricevono contattando CLAUDIO per e-mail claudio.zucchetti@hotmail.it o per cellulare 3474525887 fino ad esaurimento posti disponibili (circa 30) o entro il 7 novembre con una caparra di €.100,00 a camera.
Grazie Claudio

bresciano
livello: spazzaneve
Messaggi: 4
Iscritto il: 10 ago 2020, 13:07
Località: Brescia

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da bresciano » 29 set 2020, 10:21

Ciao Lotharmatthaus,
la prossima stagione sarà sicuramente “diversa”.
Visto la diffusione della pandemia a oggi (e non credo migliorerà con l’inverno) verranno a mancare MOLTI TURISTI STRANIERI (spero per gli albergatori che venga compensato da un buon afflusso di turisti italiani, magari incentivati da un altro bonus vacanze!?!?)
Per quanto riguarda le restrizioni probabilmente ne risentiremo sulla capienza degli impianti di risalita (soprattutto le funivie che trasportano decine di persone) con conseguenti maggiori tempi d’attesa.
Per quanto riguarda le mie aspettative------innanzitutto CHE NEVICHI, magari anche a quote “normali” così da poter usufruire dei piccoli comprensori sciistici.
Vorrei poi poter FINALMENTE andare da CERVINIA a ZERMATT sci ai piedi, e in generale sciare nel Matterhorn Ski Paradise.
Sarebbe poi una buona cosa conoscere qualche “compagno di sci” visto che spesso scio da solo. (A proposito posso chiedere qui o devo mettere un’inserzione nell'apposita sezione??

stevens
livello: virate
Messaggi: 107
Iscritto il: 03 set 2012, 15:45
Località: Firenze

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da stevens » 01 ott 2020, 10:09

Ciao a tutti
indubbiamente la imminente nuova stagione sciistica sarà diversa dalle precedenti.
Ad oggi la pandemia del virus non è stata ancora fermata, solo un vaccino ci potrebbe portare alla normalità.
Ma prima che arrivi il vaccino aprirà la stagione 20/21 con tutte le preoccupazioni ed attenzioni che già questa estate in montagna erano in vigore. Gel disinfettanti alla partenza ed all'arrivo dell'impianto, nei rifugi, (d'estate anche lungo i sentieri). Nei rifugi solo servizi ai tavoli distanziati e preferibilmente all'esterno, in cabinovia massimo 4 o 6 alla volta, funivie al 70% di carico. Ciò porterà un pò di code alla partenza delle stazioni a valle, ma poco sulle piste a monte delle stazioni sciistiche.
Temo ci sarà un calo delle presenze, bene per il distanziamento sociale, male per il turismo e gli operatori del settore.
Parlando questa estate con alcuni operatori del DolomitiSuperski, questi mi confidarono la loro preoccupazione non per l'organizzazione ma per la prevedibile forte diminuzione di presenze degli stranieri. In alcuni mesi dell'anno, dicembre, gennaio inizi febbraio la presenza degli stranieri supera abbondantemente quella degli italiani con inevitabile diminuzione di entrate.
Parlando in modo egoistico, tutto sommato prevedo tante giornate sugli sci, piste perfette e poco affollate, prezzi invariati.
Come obiettivo per questo inverno mi sono prefisso di raggiungere Cortina partendo da Pozza di Fassa, per inaugurare il nuovo impianto 5 Torri-Cortina. E' previsto pernottamento in rifugio in quota e rientro il giorno dopo.
Se qualcuno fosse interessato, tipo SdM, fatemi pure sapere.

Un saluto a tutti

Stevens

bresciano
livello: spazzaneve
Messaggi: 4
Iscritto il: 10 ago 2020, 13:07
Località: Brescia

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da bresciano » 01 ott 2020, 13:23

Buon giorno a tutti,
per quanto riguarda la capienza degli impianti di risalita qui di seguito un link "interessante"

https://aostasera.it/notizie/economia-e ... ti-a-fune/

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3387
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da andrea » 06 ott 2020, 14:09

Per quanto riguarda il nuovo impianto 5 Torri-Cortina ne riparliamo nel 2021/2022 purtroppo...

bresciano
livello: spazzaneve
Messaggi: 4
Iscritto il: 10 ago 2020, 13:07
Località: Brescia

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da bresciano » 15 ott 2020, 09:01

Buon giorno a tutti,
alla luce della ripresa scalpitante della circolazione del virus, pensate che ci sarà una stagione sciistica 2020/2021??
Al di la di quello che i comprensori sciistici scrivono sulle proprie pagine web con rassicuranti messaggi e date di apertura "ufficiali" comincio ad avere seri dubbi. (sarebbe veramente pessimo non mettere gli sci neanche una volta, già sono in crisi d'astinenza, visto che la scorsa stagione SI è conclusa prematuramente :| )
Voi che ne pensate??

lorenzofis
livello: spazzaneve
Messaggi: 43
Iscritto il: 18 giu 2015, 18:45

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da lorenzofis » 15 ott 2020, 16:14

ciao,intanto si può cominciare ad anticipare...solda ad esempio apre il 24 ottobre (guarda che spettacolo le webcams della zona madriccio),la parte alta de comprensorio con queste condizioni sarà aperta direi per intero dai 2600 ai 3200 metri,prezzo dello skipass da bassa stagione,tanta neve,si può cominciare a sciare subito senza particolari restrizioni,ho già fatto una apertura di stagione a solda a fine ottobre e ti posso garantire che è una goduria..sto quindi pensando di salire per il weekend di apertura,forse sabato 24 non ci sarà bel tempo,quindi mi sto orientando sulle giornate di di domenica 25 e lunedi 26..un saluto

MauroSci
livello: spazzaneve
Messaggi: 1
Iscritto il: 19 ott 2020, 15:09

Re: Coronavirus e stagione sciistica 2020/2021

Messaggio da MauroSci » 19 ott 2020, 15:15

Sicuramente la prossima stagione invernale non sarà facile ma buone rassicurazioni vengono date anche dal presidente della FISI in questo articolo.https://www.scuolascispiazzi.it/si-scie ... we6KVrlb7U.
Anche io ho vogli di sciare, soprattutto considerando che lo sci è uno sport all'aria aperta, senza contatto e completamente vestiti (guanti compresi).
:D :D

Rispondi