Skitour sulle Dolomiti. Ma quanti prendono gli skibus?

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Ospite

Skitour sulle Dolomiti. Ma quanti prendono gli skibus?

Messaggio da Ospite » 01 dic 2005, 20:52

Nel Dolomiti Superski hanno pensato di creare diversi itinerari sciistici segnalati. L'idea nasce dalla volontà di decongestionare la famosissima e battutissima Sellaronda, davvero unica nel suo genere. Così facendo si vorrebbe coinvolgere anche piccole località o medi comprensori. Ma davvero qualcuno li percorre tutti come segnalati prendendo anche lo skibus se necessario? Credo che alcuni siano interessanti e probabilmente gli sciatori percorrevano questi itinerari anche prima che venissero segnalati. Questo succede dove ci sono impianti e piste collegate tra loro. Ma dove non lo sono quanti fanno la fatica di sciare in un'area , poi togliere gli sci, andare alla fermata del pullman, caricare gli sci, fare il viaggio in pullman, scendere e ricominciare a sciare per poi prendere nuovamente il pullman per raggiumgere la prossima area?

Zap
livello: spazzaneve
Messaggi: 39
Iscritto il: 27 set 2005, 16:14
Località: Novara

Messaggio da Zap » 02 dic 2005, 14:18

o ti posso dire che sono 12 anni che vado li a sciare ogni inverno e li ho sempr presi. E da quando hanno fatto iltreno sotterraneo è ancora più veloce il tutto. E poi il servizio dei bus è comodo e veloce...
Almeno per me è così

Saluti

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da sergio » 02 dic 2005, 17:14

Mi sembra una buona idea di segnalare gli itinerari...nn tutti ne sn a conoscenza. I pulmann nn sn il mio mezzo di trasporto preferito ma sempre meglio di andare a piedi cm mi è successo in alcune località....

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 02 dic 2005, 20:55

Anche io nn sono convintissimo del pulman, però per scoprire qualche nuovo comprensorio, perchè no? Basta che siano puntuali, se sono come quelli dell'Atm di Milano, addio giornaliero!

Zap
livello: spazzaneve
Messaggi: 39
Iscritto il: 27 set 2005, 16:14
Località: Novara

Messaggio da Zap » 02 dic 2005, 22:28

Sono uno dietro l'altro, sono comodissimi!!!

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3387
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 04 mar 2006, 19:29

Zap, permettimi di avere qualche dubbio sull'efficienza degli skibus. 10 giorni fa ho fatto il Giro della Grande Guerra. Sono poco più di 30 km con gki skibus divisi in 3 viaggi.

Primo skibus: di fronte alla funivia di Malga Ciapela vediamo il cartello skibus. Aspettiamo lì per qualche minuto il pullman. Poi sentiamo un rumore, pensiamo che sta arrivando. Invece vediamo il pullman scendere dalla strada che lambisce il parcheggio senza entrarci. Lì c'era la fermata corretta, che successivamente abbiamo visto essere segnalata in maniera abbastanza sommaria. Questa è stata la nostra fortuna perchè così abbiamo visto la stupenda pista per Sottoguida. Terminata acnhe questa pista abbiamo cercato la fermata, questa volta con più successo. Abbiamo aspettato a lungo ( un bus ogni 30 minuti circa) per poi capire che non saremmo mai saliti su quel mezzo perchè troppo pieno. Attendiamo ancora altri 30 minuti e finalmente riusciamo a salire e a raggiungere Alleghe. Un paio di impianti, una lunga pista ed eccoci di nuovo ad attendere il nuovo pullman.

Questa volta siamo più fortunati e saliamo sul pullman anche se l'autista non sa dirci se quello fosse il mezzo giusto per il giro marrone della Grande Guerra (non conosce i colori del giro che porta il 90% dei clienti sulla linea).

Il vero disastro si verifica a Bai de Dones. Attendiamo a lungo il pullman, talmente a lungo che la gente diventa troppo e l'autista si rifiuta di partire. Per la verità di pullman ne erano passati molti ma tutti scendevano verso Cortina. Questo ci aveva fatto pensare a qualche problema. Dopo le numerossime richieste di scendere dal pullman da parte dell'autista "Almeno 20 di voi devono scendere, altrimenti non parto!", numerose telefonate e altre lunghe attese, il pullman parte per coprire il brevissimo tragitto che ci separa dal passo Falzarego. All'arrivo qualcuno fa i complimenti (ironici) all'autista per il servizio reso. E noi prendiamo la funivia per Lagazuoi contenti di non aver più bisogno del Dolomitibus..
Ultima modifica di Anonymous il 27 feb 2007, 14:31, modificato 1 volta in totale.

ospite

Messaggio da ospite » 05 mar 2006, 19:05

io parlavo della Val Gardena..altre valli non so come sia il servizio

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3387
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 27 feb 2007, 14:31

Qualcuno ha mai fatto lo skitour Olimpia a Cortina? Com'è il servizio di skibus?

Il servizio di skibus era pessimo l'anno scorso sul Giro della Grande Guerra. Chissà se a Cortina è meglio..

Secondo voi se ci attaccassi anche una discesa verso la Val Badia ci starei con i tempi?

mauropd
livello: virate
Messaggi: 105
Iscritto il: 25 nov 2007, 19:17
Località: padova

Messaggio da mauropd » 16 feb 2008, 02:14

Io ho fatto due volte il giro della Grande Guerra, la prima volta nel 2000, la seconda l'anno scorso! Io l' ho trovato molto bello e molto ben organizzato. La prima volta era di sabato, l'anno scorso di domenica. non c'era grosso casino con gli skibus. Andrea, quando scendi a Pescul, nel comprensorio del Civetta, lo skibus della Grande Guerra credo possa solo portarti su a Fedare, dove poi parte la seggiovia per l'Averau e le 5 torri.
Ad ogni modo credo che il posto migliore da cui iniziare il Giro della grande Guerra sia Alleghe. In questo modo si può scendere tranquilli dalla Marmolada (o dal Padon), fare i Serrai di Sottoguda e, in tutta tranquillità, verso le 17.30 prendere l'ultimo Skibus che arriva ad Alleghe. Tenendo per ultimo lo skibus più lungo non si hanno problemi di percorrenza.

Comunque inventarsi un tour che riesca ad avere dentro sia la pista dell'Armentarola che la Marmolada è veramente una genialata!

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3387
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 16 feb 2008, 14:11

Ciao Mauro, niente da dire sul Giro della Grande Guerra, veramente eccezionale. Mi sono trovato malissimo sui bus e lo stesso disagio era accusato anche da molti altri clienti. Poi dipenderà anche dal giorno, di sabato per esempio trovi gli stessi bus e la metà della gente.

L'anno scorso ho usato gli skibus da Armentarola sino al Falzarego, poi dalle 5 Torri sino a Pocol e poi di nuovo da Pocol sino al Passo Falzarego per sciare da Corvara sino a Cortina e ritorno. Il servizio è stato decisamente migliore :wink:

Rispondi