Quote e neve artificiale Vs naturale

Tutto quanto riguarda la montagna...

Moderatori: sergio, Rob_Roy, El posta sempar lu

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 01 ago 2007, 15:47

Nn c'è problema El, lui a sciare sotto i 2500 mt nn ci va, per cui possiamo stare tranquilli :lol:

Addirittura mentre eravamo su mi ha detto che spesso per scendere a Zermatt prende l'impianto in quanto la neve fa troppo schifo sotto i 2500 mt. ed è prevalentemente sparata, per cui lui preferisce l'impianto a sta neve di merda, che nn è neve!!! :lol:

Spero vivamente per lui che il riscaldamento terrestre nn arrivi a tal punto da sparare neve anche a 3500mt, altrimenti sarà costretto ad iniziare a giocare a bocce o a trasferirsi in Nepal :twisted: :twisted: :twisted:

Bye :P
Il mio fisico non mi appartiene ma con questo devo convivere per cui....

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da sergio » 02 ago 2007, 00:47

Spero vivamente per lui che il riscaldamento terrestre nn arrivi a tal punto da sparare neve anche a 3500mt, altrimenti sarà costretto ad iniziare a giocare a bocce o a trasferirsi in Nepal Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil
Tutti in Nepal!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Anche perchè spero di non vedere mai il Rob giocare a bocce...

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 02 ago 2007, 07:58

Rob_Roy ha scritto:Nn c'è problema El, lui a sciare sotto i 2500 mt nn ci va, per cui possiamo stare tranquilli :lol:

Addirittura mentre eravamo su mi ha detto che spesso per scendere a Zermatt prende l'impianto in quanto la neve fa troppo schifo sotto i 2500 mt. ed è prevalentemente sparata, per cui lui preferisce l'impianto a sta neve di merda, che nn è neve!!! :lol:

Spero vivamente per lui che il riscaldamento terrestre nn arrivi a tal punto da sparare neve anche a 3500mt, altrimenti sarà costretto ad iniziare a giocare a bocce o a trasferirsi in Nepal :twisted: :twisted: :twisted:

Bye :P





rettifico quota.......1500 mt.....Rob a 2500 mt lì "in collina"non ci si arriva nemmeno con l'elicottero :lol: :lol: :lol:

effettivamente il prox step è quello della neve sparata nel matterhorn......e del polistirolo "in collina" e a questo punto sarò costretto alla neve sparata, aoh! per le bocce ci manca poco ....mi hai già fatto venire due CGLN... :lol: :lol: :lol: :P :P

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 02 ago 2007, 14:54

Fedest se avessi sciato anche da altre parti sapresti che un impianto di innevamento moderno e gattisti che sanno fare il prprio lavoro rendono una pista innevata artificialmente MIGLIORE di una con neve naturale. :wink:

Avatar utente
sergio
livello: sci totale
Messaggi: 1687
Iscritto il: 09 ott 2004, 14:41
Località: Brianza
Contatta:

Messaggio da sergio » 02 ago 2007, 15:40

Secondo me la neve naturale è comunque migliore...

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 02 ago 2007, 16:17

lotharmatthaus ha scritto:Fedest se avessi sciato anche da altre parti sapresti che un impianto di innevamento moderno e gattisti che sanno fare il prprio lavoro rendono una pista innevata artificialmente MIGLIORE di una con neve naturale. :wink:





big ben ha detto stop ..... :lol: :lol: :lol: dopo questa "bestemmia" :lol: ci sta pure che un video gioco ben simulato(virtualmente) è meglio di una discesa in pura e naturale libertà.... replico anche che le opinioni personali sono sempre indiscutibili e legittime.....prego però non fate come quei rompicoglioni sempre in coppia,che bussano alla porta alla domenica mattina dicendo ..........ma si che lo sapete :lol: :lol: :lol: :lol: .......Quindi ad ognuno la propria "divinità" basta accontentarsi :lol: :lol:

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 02 ago 2007, 16:27

fedest ammetto di aver estremizzato il concetto ma è la realtà!
LO declino meglio, la sensazione alla prima sciata potrà anche essere migliore o più "morbida" su neve naturale. Ma la persistenza delle condizioni durante la giornata è a favore della neve artificiale. Prova qualche pista innevata con i contro******ni e poi mi dici.

fedest
funky ski
Messaggi: 1427
Iscritto il: 03 lug 2006, 18:20

Messaggio da fedest » 02 ago 2007, 16:51

lotharmatthaus ha scritto:fedest ammetto di aver estremizzato il concetto ma è la realtà!
LO declino meglio, la sensazione alla prima sciata potrà anche essere migliore o più "morbida" su neve naturale. Ma la persistenza delle condizioni durante la giornata è a favore della neve artificiale. Prova qualche pista innevata con i contro******ni e poi mi dici.



Non so cosa pensare e nemmeno cosa pensate.......vi dico soltanto che state discutendo di una questione di gusti personali, e lo state facendo con chi ha nelle gambe almeno 10 anni di sci in più, e ancora il "nuovo" che aveste visto in Italia e almeno tre anni più vecchio di ciò che si trova oltre frontiera, in qualsiasi campo tecnologico noi importiamo, possiamo eccellere in altri settori, quindi la neve artificiale che avete provato voi l'ho testata anche io sotto gli sci e forse ancor anni prima di altri, ma rimango della mia idea, almeno 1000 mt più in alto :wink: :wink:

oh!x sabato, te ne stai attaccato al computer o vieni su, nel più bel posto del mondo :P :P :P

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 02 ago 2007, 17:05

Lothar, lascia perdere, è una partita persa... :evil:

Bye :P
Il mio fisico non mi appartiene ma con questo devo convivere per cui....

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2966
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Messaggio da lotharmatthaus » 02 ago 2007, 17:35

Ho diviso il topic perchè eravamo (come sempre) tremendamente OT ma l'argomento è interessante!

Il concetto non è se la si preferisce o no, intendevo dire che la neve art opportunamente curata ha doti oggettivamente superiori a quella naturale (più secca e compatta etc), e una resa che dicerto non fa rimpiangere la neve naturale. Poi se uno preferisca una cosa o l'altra è un altro discorso.

Ho detto questo perchè la zona di Cervinia è notoriamente - tra le stazioni di un certo livello - una di quelle dove le piste sono tenute peggio, quindi invitavo Fedest, che scende con la cabinovia a basse quote perchè non gli piace la neve sparata, a provare posti a quote basse con neve perfetta.

Fedest, a che luogo ti riferisci fuori dall'italia?

Rispondi