Roccaraso vs comprensori alpini

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2957
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da lotharmatthaus » 06 gen 2009, 13:34

grazie fla!

Avatar utente
freeice
livello: sci uniti
Messaggi: 201
Iscritto il: 19 mag 2008, 12:01

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da freeice » 07 gen 2009, 01:02

Ma quanto dura esattamente una cabinovia? ci sono dei limiti massimi, dopo i quali bisogna rifarla giusto?

fla5
livello: virate
Messaggi: 56
Iscritto il: 02 gen 2009, 22:55

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da fla5 » 07 gen 2009, 20:05

una cabinovia monofune ad a.a. dopo 20 e 30 anni di età deve effettuare la revisione generale, poi la sua vita tecnica finisce dopo i 40 anni. Dopo 5, 10, 15, 25 e 35 anni deve fare le revisioni normali.
Per maggiori informazioni su tutti i tipi di impianti: http://www.funiforum.org/funiforum/show ... php?t=1993

lucape
livello: spazzaneve
Messaggi: 2
Iscritto il: 05 feb 2009, 12:26

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da lucape » 05 feb 2009, 13:26

Ciao Ragazzi,

dico la mia in quanto abruzzese, frequentatore di Roccaraso da anni.




Dico subito che Roccaraso non può essere messa al pari delle + rinomate stazioni sciistiche delle Alpi, impossibile reggerne in confronto, noi abbiamo montagne molto + piccole e anche se con altezze di rispetto, sono sole in mezzo agli appennini, mentre sulle alpi di monti a 2000mt ne avete da vendere!! :lol:

La mia esperienza alpina di sciatore mi ha portato in tre posti Des Alpes, Chamonix, Selva di valgardena e Madonna di Campiglio. La nostra Roccaraso perde con tutte e 4.

La mia analisi quindi nasce dal paragone con questi 4 mastodonti dello sci mondiale.

KILOMETRAGGIO PISTE: quello che vedete dichiarato è una stima arrotondata verso l'alto. Però vi assicuro che si scia molto e alla fine di una giornata piena (io sci dalle 9 alle 16:30 e mi devono cacciare dagli impianti) al massimo si doppia qualche pista. Alla fine tutto ciò che è dichiarato sulle guide turistiche serve per portare gente, quindi non prendetelo come oro colato

PISTE: la maggior parte sono rosse con delle belle pendenze e immerse nei boschi. Le nere degne della AMAZONIA di Campliglio o delle Direttissima dello spinale sono 5 e si trovano 3 a Pizzalto e una al Pratello e una all'aremogna. Divertenti, lunghe e con pendenze degne di nota!!
Insomma non delude anzi, per essere un appennino lascia di stucco molti dei miei amici polentoni sia di trento che di torino!

IMPIANTI: vecchiotti, solo 2 sono nuovi la esaposto e una quadriposto. Le due cabinovie sono + che sufficenti. Ricordiamoci che qui le distanze non sono come quelle delle alpi e non abbiamo bisogno di trenini che ci portano in quota come a des alpes!! :? Cmq se anche c'è iper affollamento si ha la possibilità di sciare con relax e farsi le proprie salite senza stress.

QUALITA' NEVE: Non sempre si trova una grande neve. La temperatura è altina a volte e questo rende il manto cedevole.
Roccaraso è esposta in modo tragico allo Scirocco. quando questo inizia a tirare non c'è nulla da fare: morte per la neve. Ci si può trovare in situazioni dove 30cm di neve vengono liquefatti in mezza giornata!! Sigh sigh :|
Cmq da dicembre a febbraio l'innevamento programmato pone al sicuro da rischi e i cannoni funzionano molto bene.
Altro discorso per la capacità di curare il manto: non sono un esperto ma sulle alpi (ad eccezione delle Des Alpes dove sono ignoranti da morire) non ho mai trovato una neve su cui ridire. A Roccaraso a volte peccano, le piste sono mal battute e appaiono sassi di tanto in tanto.... non so a cosa sia dovuto.

RESORT IN GENERALE: qui Roccaraso pecca. Scarsa chiarezza degli operatori, prezzi esagerati per gli alloggi e scarso sviluppo dei servizi intorno allo sci (parlo di saune e piscine all'aperto, centri benessere o magari una bella baita immerse nella neve dove dormire e ripartire l'indomani sugli sci) fanno di questo posto un luogo con + ombre che luci. Insomma il mordi e fuggi è consigliato, per una settimana chi non scia si rompe i marroni! :sonno:

Carini i paesi intorno Rivisondoli, Pescocostanzo e il paesino di Roccaraso e meritano di essere visitati.

Lo skipass costa 33€ e per una settiamana lo sconto è ridicolo. Quando pago mi dico sempre "costa come Campiglio" però Campiglio è a 700km da qui!! 8)



IN CONLCUSIONE

Se vivete da Bologna in su, non credo verrete mai a fare una settimana bianca in Abruzzo, sareste troppo "alternative". Io preferisco le alpi a Roccaraso e si capisce da se che c'è molta + neve e qualità delle piste da voi!

Però, se per caso vi trovate in Abruzzo per il weekend o per lavoro e avete una giornata libera Roccaraso farà di voi sciatori felici e contenti.

Prima di tutto: dal mare a Roccaraso ci si mette 1h20 minuti e questo fa si che in determinate stagioni verso aprile vi fate il mattino sulla neve e il pomeriggio il bagno al mare!!! Con tanto di frittura di pesce on the beach!! TOP!!

E' ben collegata alla rete autostradale e ci si mette poco ad arrivare appena usciti dal casello.

QUINDI venite da noi in Abruzzo e non ve ne pentirete, ma se vi aspettate al TRE TRE o le sterminate piste di SELVA non c'è ne volete ma il buon Dio ci ha dato anche il mare!! :D

Luca

Snow mies
livello: virate
Messaggi: 138
Iscritto il: 28 nov 2008, 17:47
Località: Arezzo

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da Snow mies » 05 feb 2009, 17:21

Penso proprio che prima o poi una sciata a Roccaraso ci vada fatta..Stando in Toscana per arrivarci risparmierei 30-40 minuti rispetto a una località trentina..Sinceramente mi attira più andare nelle Alpi visto che nell'appenino ci scio di solito qualche finesettimana..però di sicuro sarà un comprensorio che negli anni a venire farò..magari se ammodernano più gli impianti sarei più tentato.. :mrgreen:

Avatar utente
Kithoson
livello: virate
Messaggi: 132
Iscritto il: 05 dic 2008, 01:39

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da Kithoson » 07 feb 2009, 03:53

Lucape concordo con te in molte cose, però i 2233 m del monte Scindarella a Campo Imperatore non sono poi così male. Tieni conto che l'hotel Campo Imperatore (quello che chiamano storico per il fatto che si è rifugiato Mussolini nel 1943) si trova a 2130 m con impianti che risalgono ancora più in alto, e secondo me sono quote non proprio male per una località appenninica.
Lo so che le alpi abbondano di cime sopra i 2000, però anche avere un posto dignitoso dove sciare a due ore dall'affaccio sul mediterraneo non è proprio da poco! (quoto per la frittura di pesce sulla terrazza con vista mare dopo la sciata ....... da veri snob!)

Per quanto riguarda Roccaraso ....che te devo dì.....certo se tu la paragoni a Des Alpes, Chamonix, Selva di valgardena e Madonna di Campiglio ?????!!!!!! :shock: .......e grazie che il paragone non regge!
Mi fa ridere quando la chiamano "la perla dell'appennino" per riecheggiare l'altra perla che è Cortina.....beh :roll: ....bisogna avere molta fantasia!!!

Concordo sulle piste che spesso sono battute male e con i sassi, ma secondo me è dovuto alla grossa affluenza. Però come fai a dire che le risalite non sono stressanti visto che di solito ci metto un'ora, con la gente che ti sale pure in testa, pur di passarti avanti.
Per i paesi vale Pescocostanzo, un pochino Rivisondoli ma poi è meglio ricercare in posti meno frequentati, anche se in generale è difficile trovare qualcosa di particolare.
Secondo me si è costruito troppo ma sopratutto male. Pensa che ho visto case davvero modeste vendute a prezzi che in Trentino ti compri appartamenti di tutto rispetto.
Altra pecca sono - come dici - i costi ...troppo alti per servizi relativamente non all'altezza. Purtroppo mi sa che manca un piano gestionale complessivo e piuttosto tutte le attività ricettive camminano senza spirito collettivo. In altre parole un sistema ricettivo complessivo non c'è e l'atmosfera è ancora quella di un posto che deve decollare verso un salto di qualità che però non arriva. Se non c'è una cultura turistica più organica, in qualunque posto ti puoi rompere i maroni! Se non scii e non ti accontenti del paesaggio pure Banff e Lake Louise in Canada diventano posti in cui ti sembra di vivere le atmosfere di Shining di Stanley Kubrick!!!!!

Avatar utente
freeice
livello: sci uniti
Messaggi: 201
Iscritto il: 19 mag 2008, 12:01

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da freeice » 08 feb 2009, 20:59

lucape... hai nominato località top in assoluto... ovvio che una località appenninica non ha i dislivelli, le altezze, la neve per competere... ma con una località media credo che possa dire la sua!

verticale
livello: spazzaneve
Messaggi: 33
Iscritto il: 21 mar 2008, 09:37

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da verticale » 28 feb 2009, 16:59

Piccolo OT: Non capisco perchè un posto come Campo Imperatore, che per le altezze e le temperature è praticamente unico nel Sud Italia, non venga sviluppato di più. Sui vari siti dedicati allo sci non se ne parla quasi mai...dicono che ci sono due quadriposro automatiche, ma le piste non devono essere un granchè.
Si parlava anche di un collegamento con la località di Montecristo...più saputo nulla?

Avatar utente
Rgancho
livello: spazzaneve
Messaggi: 28
Iscritto il: 13 nov 2008, 23:30
Località: Roma

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da Rgancho » 04 mar 2009, 11:58

....Campo Imperatore a parte che si trova in un parco nazionale, con tutti i problemi per mettere impiati e fare piste...poi il collegamento con monte cristo se ne parla su molti forum di collegarlo con monte scindarella,ma lo vedo un po inutile visto che le piste che gia ci sono su monte cristo sono quasi tutte esposte a sud..semmai sarebbe piu approrpiato un collegamento con prato selva o prati di tivo e anke li i problemi nn sarebbero pochi..oltra al parco i posti si trovano in 2 rpovince diverse..che tra l'altro nn vanno d'accordo...se volete posso postare uqlche foto dei progetti di collegamento....monte cristo-scindarella

marco85
livello: spazzaneve
Messaggi: 15
Iscritto il: 17 ago 2009, 14:37

Re: Roccaraso vs comprensori alpini

Messaggio da marco85 » 18 ago 2009, 18:44

conosco benissimo roccaraso e anche le maggiori località alpine avendo girato molto e io dico che roccaraso sta tranquillamente sopra a tante località del nord...l'unica pecca è certamente la mancanza di impianti nuovi e automatici, visto che la zona aremogna è composta quasi esclusivamente di seggiovie a tre fisse.
però come comprensorio e piste, io direi che non le manca nulla...certo non ha altitudini elevate (e questa è la più grande differenza con le alpi e la più grande pecca) visto che la quota massima è poco sotto 2200 metri, però ha piste degnissime di nota, come la direttissima e la lupo (non a caso sede in passato della coppa europa e candidate pure alla coppa del mondo di sci) ma anche la zona rinnotata del pizzalto ha piste notevoli.
la qualità migliore rispetto al resto dell'appennino è la lunghezza delle piste (anche 5km) impensabili in ogni altro contesto appenninico!
Ovvio non compete con i mostri sacri (cervinia, dolomiti, via lattea, plan, la thuile ecc ecc) però se la batte con i medi comprensori.

Rispondi