Sciatore rimane sotto valanga 4 minuti... Black diamond ...

Le vostre avventure fuoripista con sci, snowboard e ciaspole. Tutte le vostre domande, le vostre esperienze e molto altro sul freeride e sulle passeggiate sulla neve

Moderatori: uro.isw038, mcolombo

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Re: Sciatore rimane sotto valanga 4 minuti... Black diamond ...

Messaggio da El posta sempar lu » 13 ott 2009, 18:16

Faber, dal tuo intervento traspare la voglia di godersi la "sana polverina" con umiltà e testa...ce ne fossero di post come il tuo :wink:
Più o meno "l'iter" di avvicinamento al FR/SkiAlp è stato per tutti (o quasi) molto simile al tuo!
Bordo pista --> Un poco più in la --> Boschetto --> Pendio facile --> :?: :?: :?: --> Canada --> Alaska--> :?: :?:
Se vuoi ballare, la prima cosa da fare è APS (puoi anche affittarla per le prime uscite) ed abbianto al pacchetto, prove di ricerca a "secco" (boschi, giardini, ecc...). Utilissime! Poi, sempre in base alle tempo/finanze, un corso di SkiAlp, e ancor'meglio uscite con amici (molto) più esperti te.

Faber dal virus della Pauder non si può guarire...e tu presenti già i primi sintomi :lol: :lol: Scommetto che prima del termine della stagione ti compri il primo sci grasso :!:

Avatar utente
faber
livello: virate
Messaggi: 65
Iscritto il: 17 mar 2008, 18:51
Località: Val Seriana

Re: Sciatore rimane sotto valanga 4 minuti... Black diamond ...

Messaggio da faber » 14 ott 2009, 17:59

Grazie mille per l'incoraggiamento, Posta! : oki :

Prometto di riferirvi riguardo le mie prossime mosse (sperando che l'inverno arrivi presto).

alelazza
livello: spazzaneve
Messaggi: 1
Iscritto il: 11 gen 2011, 16:19

Re: Sciatore rimane sotto valanga 4 minuti... Black diamond ...

Messaggio da alelazza » 11 gen 2011, 16:29

faber ha scritto:Loro (my friends) credono che acquistare tutta questa attrezzatura sia una spesa inutile dato che siamo "pistaioli" e le poche volte che andiamo fuoripista lo facciamo in posti che conosciamo bene.
Pensate che io sia eccessivamente "fifone" o che loro siano un po' incoscienti?
Caro Faber,
mia papà un mese e mezzo fa è morto travolto da una valanga durante una ciaspolata sul Mortirolo.
Assieme a lui altri 3 amici dei quali solo uno si è salvato.
Erano tutti e quattro alpinisti esperti e prudenti che erano andati su quella montagna, modificando il programma della giornata all'ultimo momento, perché la conoscevano e la ritenevano sicura.
Se avessero avuto con se l'attrezzatura di sicurezza magari sarebbero vivi, invece sono morti sotto un metro di neve da cui solo il soccorso alpino, intervenuto appena allertato, li ha potuti tirare fuori.

Saluti,
Alessandro Lazzarini

Rispondi