Arabba

Parliamo delle località sciistiche Italiane. Qui trovi i reportage delle nostre e delle tue uscite sugli sci, la descrizione delle migliori stazioni alpine e appenniniche. E ancora curiosità, aggiornamenti, novità e richieste di consigli.

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Ospite

Arabba

Messaggio da Ospite » 17 nov 2005, 14:40

Arabba è un'altra località incredibile del comprensorio della Sellaronda. Molto emozionante la Porta Vescovo grazie ai suoi muri mozzafiato ma anche il resto del comprensorio è davvero bello, con bellissimi scorci sul Sella e sulla Marmolada. Uscire dalla telecabina e trovarsi di fronte la Regina delle Dolomiti è davvero fantastico

Alessandro
livello: sci uniti
Messaggi: 200
Iscritto il: 16 ott 2004, 11:37

Messaggio da Alessandro » 27 nov 2005, 12:27

Sì, Arabba è bellissima ma ha due gravi difetti: l'ancora e lo skilift al Campolongo, ormai gli unici nel percorso della Sellaronda e l'attraversamento del paese sci in spalla. Il problema è stato risolto in Alta Badia grazie ad alcuni ponti e alle telecabine nella zona del Colfosco. Qui però bisogna ancora togliersi gli sci, anche se per brevi tratti.

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 28 nov 2005, 08:22

Io credo che da un punto di vista paesaggistico la zona Arabba-Porta Vescovo e Canazei-Belvedere siano veramente incredibili.
La vista del Sella da quella parte è molto armoniosa, invece dalla parte della Val Gardena è molto + spigolosa, a me piace molto meno quest'ultima.

Le piste e gli impianti però della Marmolada fanno un po cagare, a parte il 1° tratto della pista Bellunese che è molto bello, che è quella pista che parte dalla cima della Marmolada e va verso Malga Ciapela, se si è a Malga Ciapela come alloggio per sciare decentemente bisogna andare verso Arabba.

La Regina delle Dolomiti mi ha un po deluso quando ci andai, proprio per gli impianti non proprio moderni e per il freddo che ho subito, sia sugli stessi (generalmente seggiovie biposto ovviamente lente e scoperte), sia sulle piste in quanto molto all'ombra (e con -25 non c'è da stare allegri!!!!).

Il panorama dalla cima della Marmolada è impressionante in quanto si ha una visione veramente eccezionale, ma il freddo e di solito il vento che tira non invoglia a fermarsi e tantomeno a togliersi un guantino per scattare qualche foto.... :shock: :D :shock:

Bye :P

Ospite

Messaggio da Ospite » 28 nov 2005, 14:29

Il freddo a certe altezze è davvero terribile. Sabato - 22° al Piccolo Cervino. Avevo la videocamera del mio socio da provare ma non ho avuto il coraggio di tirarla fuori per tutto il giorno. Poi gli apparecchi digitali soffrono il freddo, meglio non rischiare di doverla ripagare

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 28 nov 2005, 15:39

Io sono un appassionato dell'altabadia. Ho fatto spesso il sellaronda e qualche volta mi sono fermato a sciare ad Arabba.
Sinceramente nn mi è piaciuta tantissimo. Primo per gli impianti, un po antiquati, un po anche per i collegamenti (come dite voi, a piedi...) ma soprattutto per il sole. Nn so perchè ma quando sono andato a sciare io a Porta Vescovo nn ho mai beccato il sole (e nn perchè c'erano le nuvole..).
Le piste sono belle ma sempre all'ombra (almeno così mi è sembrato)...
La Marmolada è spettacolare, ma anche io ho preso del gran freddo.....
Se volete fare un bel giro che esca un bel po dal Sellaronda (tipo Marmolada)consiglio di andare a Santa Croce, verso Pedraces. Sempre un bel sole e belle piste sempre (e dico sempre) poco affollate.
Voi cosa dite del giro della Grande guerra? Non l'ho mai fatto....

Avatar utente
Rob_Roy
livello: sci totale
Messaggi: 2237
Iscritto il: 11 nov 2005, 10:48
Località: Monte San Pietro (BO)

Messaggio da Rob_Roy » 28 nov 2005, 16:23

El posta sempar lu ha scritto: Se volete fare un bel giro che esca un bel po dal Sellaronda (tipo Marmolada)consiglio di andare a Santa Croce, verso Pedraces.
Non è che ci dai qualche ragguaglio in +? Dov'è?
El posta sempar lu ha scritto: Voi cosa dite del giro della Grande guerra? Non l'ho mai fatto....
Beh, diciamo che se hai voglio di prendere lo ski-bus puoi provare di farlo... :D :D :D , nel senso che + che un giro è un tour, se mi ricordo bene ci dovrebbe essere anche un museo sulla Marmolada, poi dovresti andare sul Civetta (bel posto ma andarci sci ai piedi mi sa che al minimo devi montargli delle rotelle :P :lol: :P ) e non so che altro:
http://www.turismo.veneto.it/dolomiti/article1278.html

Cmq sia il Civetta è un bel comprensorio, se non la vette mai visto... vedettello :D

Bye :P

Avatar utente
El posta sempar lu
livello: sci totale
Messaggi: 1621
Iscritto il: 06 ott 2005, 15:26
Località: castellanza

Messaggio da El posta sempar lu » 28 nov 2005, 17:04

Santa Croce è una chiesetta che si può raggiungere utilizzando gli impianti di Pedraces (è la chiesetta che speeso si vede nelle foto delle Dolomiti). E' il punto più lontano dalla Sellaronda nel comprensorio dell'Alta Badia. Per arrivarci bisogna scendere dalla Gran Risa (meglio quella rossa, meno strada da fare a piedi)e poi nn riprendere la ovovia per risalire a Piz la Ila , ma attraversare la strada e prendere le indicazioni per Santa Croce. Questo è l'unica tratto di strada da fare a piedi (è circa la metà di quello di Arabba, anceh meno). Per il resto sono solo gran piste e tanto sci...
Ecco il link per maggiori informazioni: http://www.altabadia.org/winter/content ... L=1&P=4939

Per Rob Roy: secondo me sono piste adattissime alle famiglie ma anche per scaitori di ottimo livelllo. Molti cambi di pendenza (muri nn eccessivi), tutta nel bosco e ben soleggiate. Ottimi anche gli impianti che la servono.




[/quote]

Ospite

Messaggio da Ospite » 01 dic 2005, 20:44

Eccomi di nuovo on line dopo 30 ore di assenza. C'è sempre troppo da fare..

Credo che l'area Pedraces sia la zona più fotografata e più conosciuta da chi sfoglia depliand e riviste di montagna. Viceversa è una zona ben poco conosciuta dagli sciatori. Anche ci avevo fatto un pensierino ma non sono mai riuscito ada andarci. Chissa che questo inverno..

Fare il giro della Grande Guerra è piuttosto lungo, dubito che ci sia qualcuno che lo fa per davvero. Si dovrebbe prendere anche lo skibus. Potremmo parlare dell'opportunità degli skitour nel nuovo post che sto per creare..

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3377
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Messaggio da andrea » 26 feb 2006, 15:47

Sono stato anche ad Arabba in questi giorni e ho anche avuto la fortuna di trovare un po' di sole. Abbiamo fatto il giro della grande guerra nonostante tutti gli spostamenti in pullman. Ne parlerò meglio in un altro topic. Qui voglio lamentarmi per la scarsa lungimiranza con cui sono state fatte alcune scelte.

Nell'estate 2004 (non 15 anni fa, ma solo 18 mesi addietro) è stato sostituito un vecchio skilift nella zona Pescoi (intermedio della telecabina per Porta Europa) con la seggiovia biposto fissa Sass de la Vegla. Bene, giovedì 23 febbraio 2006 ho passato 25 minuti in coda all'impianto. Volevo andare verso Malga Ciapela e la Marmolada ma ho passato gli ultimi minuti di sole in coda. Perchè risparmiare su un impianto anche abbastanza corto e fare dimenticare tutti gli altri ingenti investimenti fatti ad Arabba? Sono rimasto molto irritato dalla cosa, sapete tutti che lo skipass non è per nulla economico. E 25 minuti di coda non possono essere tollerati.

Guardare per credere

Immagine
Ultima modifica di Anonymous il 15 feb 2008, 21:04, modificato 1 volta in totale.

marckstr
livello: spazzaneve
Messaggi: 17
Iscritto il: 06 nov 2006, 18:25

arabba sella ronda

Messaggio da marckstr » 05 gen 2007, 16:46

domenica parto per una belle settimana binaca... anche se tanto bianca non sarà!!!
vorrei sapere i collegamenti con selva e quindi il sella ronda sono aperti??

speriamo bene

Rispondi