Sciare in posti che non penseresti

Parliamo delle località straniere, partendo ovviamente da Francia, Svizzera e Austria ma anche di luoghi più lontani e, perchè no, anche oltre oceano. Cosa ne pensate? Qui tutte le vostre impressioni, le proposte, le proteste e molto altro

Moderatori: Rob_Roy, El posta sempar lu

Rispondi
fede1986
livello: sci uniti
Messaggi: 414
Iscritto il: 16 feb 2008, 16:34
Località: Treviso

Sciare in posti che non penseresti

Messaggio da fede1986 » 13 gen 2009, 23:46

ciao ragazzi mi è arrivato un piccolo speciale di alcune località sparse per il mondo, alcune davvero bizzare.. volevo sapere la vostra (ovviamente non confrontiamo con il livello dei nostri comprensori) e anche sapere se qualcuno c'è mai stato :)

Libano, monti e mare in un'ora
I più appassionati lo conoscono in realtà da anni per l'insolito privilegio che offre ai suoi frequentatori di sciare al mattino e fare il bagno al pomeriggio. A soli 45 km da Beirut (e quindi dal mare), Faraya Mzaar si é affermata come la principare destinazione invernale libanese. Del resto, il Libano é uno dei pochi paesi del Medio Oriente ad offrire la possibilità di praticare sport invernali: con sei stazioni sciistiche e diverse istallazioni di qualità, il territorio libanese offre la possibilità, ad un tempo, di fare sport e di scoprire una geografia poco conosciuta. In Libano lo sci divenne molto popolare già negli anni Trenta, i primi impianti furono istallati una ventina d'anni dopo. Oggi, oltre alle piste per tutti i livelli, il territorio propone percorsi attraverso la campagna e snowshoeing per i più spericolati. A Faraya da metà dicembre a metà aprile potrete sciare su 42 discese e 80 km di piste. La cima più alta é punta Mzaar, 2465 metri.
Immagine


Sulle cime dell'Atlante
Se le file per ottenere lo skipass vi annoiano e le folle invernali non fanno per voi, potreste partire a sciare un po' più lontano. Sul tetto dell'Alto Atlante sicuramente non troverete affollamenti e niente problemi di parcheggio. Africa settentrionale, regione marocchina. Un tempo, lo sci da queste parti era una questione di sopravvivenza: i berberi scendevano sulla neve a dorso di mulo, e nei passaggi più impervi l'unica via di uscita era legata agli sci. Con i suoi paesaggi mozzafiato over 2500 metri (ad altitudini più basse neve non ne troverete), questa regione si insinua anno dopo anno nelle fantasie di chi cerca piste alternative. Oukaimeden, la migliore località sciistica della zona, dispone di numerose sistemazioni, per soggiorni davvero sportivi!E se vi preoccupa l'aspetto finanziario della vacanza, sappiate che la distanza vale la candela: per un giorno di skipass ed equipaggiamento si spendono all'incirca 30 dollari.
Immagine


Kashmir, per dieci dollari al di'
Per 10 dollari al giorno anche chi soffre di vertigini tenterà l'impresa. A quasi 4400 metri di altitudine, il Kashmir indiano dispone di piste per tutti i livelli, con splendidi impianti di risalita. Sempre India resta, tuttavia, e il rischio é che salti la corrente elettrica proprio mentre l'impianto vi sta facendo risalire verso la cima: piccoli inconvenienti che se possono far calare l'umore dei clienti non tolgono facino al contesto! Vi trovate sulle pendici dell'Himalaya, ad altitudini mozzafiato, in una situazione assolutamente fuori dalle proposte di agenzie viaggio o tour operators. Approfittatene per soggiornare in uno dei numerosi hotel a disposizione per tutti i budgets e ogni fantasia: fra gli altri, le famose case galleggianti di Srinagar, dimore originali e dotate di tutti i confort.
Immagine


Tradizione mediorientale: lo sci in Iran
Shemshak e Dizin sono le due località sciistiche iraniane più conosciute. Per quanto possa sembrare strano, l'Iran é ricco di cime che superano i 4000 metri, con un effetto spettacolare notevole per gli amanti di piste a colori diversi. Anche qui, come sull'Alto Atlante, la tradizione sciistica risale molto indietro nel tempo, ed é legata a ragioni di sopravvivenza degli abitanti. Gli abitanti dei villaggi iraniani si spostavano con gli sci su alture e vallate, occupate dalla nevi fin dal tardo autunno. Alla stessa epoca, cioé agli anni Trenta, paiono risalire anche i primi impianti di risalita, introdotti da ingegneri tedeschi. A questa origine é evidentemente legato il soprannome della stazione di Dizin, detta « autobahn » (autostrada) in ragione della grande ampiezza delle sue piste. Nella sua zona si trova, inoltre, una delle piste più alte di tutto il pianeta (3600 metri). Sport o meno, lo spirito iraniano non tradisce nemmeno sulle piste da sci (e gli imoianti di risalita), organizzati secondo il sesso dei partecipanti: uomini da un lato, donne dall'altro.
Immagine


Krkonose, o i Monti Giganti
la Repubblica Ceca, da scoprire nel suo florilegio di vette montuose e parchi naturali. In inverno gli sport invernali non mancano di attirare molti turisti, che negli anni hanno imparato ad apprezzare la spontaneità di queste terre e il vantaggio economico di frequentare zone ancora non in testa alle liste di agenzie e tour operators. Al confine con la Polonia, i Monti dei Giganti (Krkonose) sono la catena montuosa più alta della Repubblica Ceca, includendo il Parco Nazionale e il Monte Snezka, la vetta più alta del Paese. Ottimi impianti di risalita e strutture alberghiere a Pec pod Snezkou, Cerna hora- Janske Lazne, Harrachov e Rokytnice nad Jizerou. Fra le mete sciistiche più frequentate di tutta la catena dei Giganti, Spindleruv Mlyn é collegata a tutte le altre mete, e possiede 90 km di piste da fondo, 26 km da discesa e numerose strutture. Le piste di Horni Misecky sono perfette per un soggiorno con bambini: i percorsi semplici permettono di insegnare a muovere i primi passi con gli sci.
Immagine

Avatar utente
lotharmatthaus
livello: sci totale
Messaggi: 2947
Iscritto il: 03 lug 2006, 14:10
Località: Monza
Contatta:

Re: Sciare in posti che non penseresti

Messaggio da lotharmatthaus » 13 gen 2009, 23:52

a che pubblicazione ti riferisci?

così al momento mi ne vengono in mente alcune non così esotiche ma magari molti non sanno che lì si sci il Kazakistan, Scozia, ungheria, Bulgaria (bansko è abb famosa), nuova zelanda, australia, cina, grecia etc etc

Giannib
livello: spazzaneve
Messaggi: 1
Iscritto il: 22 ago 2010, 00:29

Re: Sciare in posti che non penseresti

Messaggio da Giannib » 22 ago 2010, 00:42

A soli 30 miglia(50 kilometri) dal centro di Las Vegas c'e un comprensorio sciistico,non e molto grande ma di strano e che si trova in mezzo al deserto,le temperature a Las Vegas durante l'inverno sono di media intorno ai 20 gradi,oltre 40 d'estate.Incredibile la qualita della neve,essendo molto secco tiene bene anche con temperature oltre lo zero,in Utah e Colorado c'e per conto mio la miglior neve al mondo.Questa e la website http://www.skilasvegas.com/winter
Allegati
Las Vegas.jpg

Avatar utente
andrea
Site Admin
Messaggi: 3373
Iscritto il: 26 gen 2006, 23:01
Contatta:

Re: Sciare in posti che non penseresti

Messaggio da andrea » 23 ago 2010, 17:27

Fantastico!! QUeste sono chicche, un giorno o l'altro vorrei farci un salto!!

La Belle Etoile
livello: spazzaneve
Messaggi: 2
Iscritto il: 06 lug 2011, 02:05

Re: Sciare in posti che non penseresti

Messaggio da La Belle Etoile » 06 lug 2011, 02:33

Il Giappone, io non sono stata ma un mio amico si e ho visto foto e video ed è fantastico!
In Giappone ci sono 500 posti in cui sciare ma i migliori sono:

Hakuba - Il migliore e più famoso del Giappone. Ideale per lo sci e lo wnowboard. A 350 km da Tokio

Shiga Kogen - 21 campi di sci e 70 skilift. a 30 minuti da Nagano

Nagano - la città che ha ospitato nel 1998 le Olimpiadi invernali.

Niseko - città in Hokkaido, considerato uno dei migliori ski resort del Giappone per 3 ragiorni: tempo, grandezza ed infrastrutture. Molto popolare tra gli sciatori australiani.

Avatar utente
Rgancho
livello: spazzaneve
Messaggi: 28
Iscritto il: 13 nov 2008, 23:30
Località: Roma

Re: Sciare in posti che non penseresti

Messaggio da Rgancho » 11 lug 2011, 02:47

interessante dicussione..

in marocco ci sono 2 localita...una piu grande Oukaimeden a 70 km da Marrakech ma con impianti di risalita un po datati e skilift alla francese..e un altra piu piccola nn ricordo dove(questa ha solo uno skilift)

Rispondi