Pagina 1 di 1

Cimone

Inviato: 28 mar 2016, 11:41
da p@olo
Volevo segnalare una cosa abbastanza odiosa che mi è capitata ieri al M.te Cimone.
Capisco ma fatico a digerire la pratica della cauzione sugli skipass (dimentico di restituire il giornaliero preso in una località distante e che frequento poco e perdo la maggiorazione) ma al momento di prendere il pass sebbene fosse esposto alla biglietteria un enorme cartello di 1,5 mt x 1 mt con tutti i prezzi praticati, mi è stato richiesto di pagare 3 euro in più non per la cauzione ma per una sorta di abbonamento triennale che trasforma la tessera in una ricaricabile ogni anno.
Forse lo fanno per fidelizzare i residenti locali ma io vado lì una volta l'anno e non tutti gli anni quindi mi hanno estorto dei soldi senza avvisarmi prima (il cartello) e la cosa ha provocato malumore sia a me sia ad un signore davanti a me che ha discusso con forte disappunto finendo con un "la cosa cmq non finisce così".
Impianti vecchi e regole vessatorie,non credo che ci tornerò più almeno finchè non modificheranno il regolamento.

Re: Cimone

Inviato: 07 apr 2016, 17:57
da maurizio_conti
Stessa cosa accadutami il 12 marzo scorso, stessa sensazione, a richiesta di chiarimenti mi è stato detto che per dieci anni cosi potrò utilizzarla per caricarci un nuovo giornaliero, tenuto conto che erano 20 anni che non andavo più al cimone e che la prossima volta che ci andrò chissa quando sarà, è molto positiva e incoraggiante questa cosa.
Meglio la cauzione di 5 euro che poi mi ridanno indietro, in pratica oltre al gia esoso skipass ora sono divenuti anche venditori di tessere, perchè altro non è che un acquisto di souvenir della stazione sciistica.
Ottimo incentivo, ottimo modo di fidelizzare i frequentatori del cimone, la prossima volta, venendo da Pisa, se proprio devo invece di andare fin là per risparmiare qualcosa, mi fermo all'abetone. :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Re: Cimone

Inviato: 11 apr 2016, 17:32
da andrea
Anche io credo che siano trucchetti piuttosto odiosi così come i pargheggi a pagamento in corrispondenza delle funivie. Pago già lo skipass, non condivido altri balzelli..

Re: Cimone

Inviato: 12 apr 2016, 13:43
da lorenzofis
Ci stiamo adeguando alla pratica di altri paesi..vi faccio l'esempio della Svizzera dove vado a sciare molto spesso..si fa la carta a pagamento la prima volta che poi vale per tutta la stagione invernale.
Unica differenza che la carta fatta in un dato comprensorio può poi essere riutilizzata in quasi tutti gli altri comprensori svizzeri (o almeno in quelli di un determinato cantone),cosicchè è facile che la stessa venga riutilizzata.
Qui da noi invece ad es.la carta del Cimone vale solo al Cimone e non anche altrove..e quindi il balzello iniziale risulta poco gradito, a differenza di quanto accade oltralpe dove la logica è quella che vi ho descritto.

Re: Cimone

Inviato: 12 apr 2016, 21:21
da p@olo
In effetti gli scfizzerotti (senza offesa) per certe cose sono più avanti di noi,oltre a stare economicamente meglio di noialtri.Comunquemente viva l'Italia coi suoi casini.

Re: Cimone

Inviato: 15 apr 2016, 08:15
da Alessandro
Alcune stazioni hanno skipass magnetici sottilissimi che non hanno cauzione e non possono essere ricaricati. E quindi niente cauzione. La Thuile mi sembra sia uno di quelli... Qualcuno conosce meglio le differenze tra i due tipi?

Re: Cimone

Inviato: 15 apr 2016, 23:20
da ziettone
Ciao Alessandro,
gli skipass di cui tu parli, credo siano quelli a perdere che generalmente usano gli sci club. Sono anch'essi magnetici me non sono caricati su Key card, sono (sembrano) skipass normali ma non vanno restituiti e quindi non hanno cauzione. Generalmente in tutta la Val d'Aosta agli sci club danno questi.